• Google+
  • Commenta
12 dicembre 2014

Commissione Europea premia Unimc per la riorganizzazione della ricerca

Università degli Studi di Macerata – La Commissione Europea premia l’Università di Macerata per la riorganizzazione della ricerca

L’Ateneo ha ottenuto dalla Commissione Europea l’uso del prestigioso logo “Excellence in Research” per il piano di implementazione della Carta europea dei ricercatori.

Ancora un successo per l’Università di Macerata. La Commissione Europea ha approvato, con un giudizio molto positivo, il Piano per l’implementazione della Carta europea dei ricercatori, concedendo all’Ateneo l’uso del prestigioso logo “Excellence in Research”.

Commissione concede uso del Logo “Excellence in Research” a Unimc

La Carta Europea esplicita i principi generali che dovrebbero guidare il reclutamento e la valorizzazione dei ricercatori in ogni fase della loro carriera, con particolare attenzione alle politiche per i giovani, per le pari opportunità, per i percorsi internazionali ed interdisciplinari.

Nei prossimi quattro anni l’Università di Macerata sarà impegnata a sviluppare il Piano e a realizzare le numerose azioni in esso previste.

Il progetto è il risultato del lavoro dei dipartimenti e dell’Amministrazione dell’Ateneo, sotto il coordinamento della prof.ssa Francesca Spigarelli, delegata del Rettore. L’importante riconoscimento è destinato a consolidare gli ottimi risultati conseguiti dall’Ateneo nell’ambito della ricerca e dell’internazionalizzazione.

Il rettore, Luigi Lacchè, ha espresso vivo apprezzamento per il lavoro svolto da tutti i soggetti coinvolti: “Il riconoscimento propone una sfida per promuovere un approccio sempre più interdisciplinare ed internazionale e per sostenere la carriera dei giovani ricercatori”.

Obiettivo del progetto è quello di rendere più attrattivo l’ambiente lavorativo di Macerata, sia per chi già vi lavora, i migliori talenti, europei e non, con una particolare attenzione alle esigenze delle ricercatrici e dei “giovani ricercatori”.


© Riproduzione Riservata