• Google+
  • Commenta
3 dicembre 2016

Film di Natale 2016: quali sono e data uscita, quale cinepanettone vedere

Film di Natale 2016
Film di Natale 2016

Film di Natale 2016

I film di Natale 2016: quali sono i più belli da vedere, dal film natalizio dei De Laurentiis al cinepanettone con Boldi e De Sica; dal film con Aldo Giovanni e Giacomo ai cinepanettoni 2016.

Quali saranno i nuovi film da guardare tra una cioccolata calda e mille luci colorate? Mettetevi comodi, ecco a voi le trame dei film di Natale in uscita. Ce n’è per tutti i gusti!”.

Dicembre è ormai arrivato: l’atmosfera natalizia popola già le città. Tutto sembra più magico e l’idea di trascorrere intere serate davanti al camino con un bel film è davvero allettante.

Il programma per questo Natale è davvero ricco. Oltre ai due classici cinepattoni, Un Natale al Sud con Massimo Boldi e Poveri ma Ricchi con De Sica, torna l’ironia di Lillo e Greg e la comicità dell’ineguagliabile trio Aldo Giovanni e Giacomo. E le sorprese non finiscono qui.

Aurelio e Luigi De Laurentis tornano puntuali per il trentaquattresimo appuntamento annuale con “Natale a Londra – Dio salvi la Regina”. Quando? Dal 15 dicembre nei cinema italiani con un film che vede protagonisti Lillo e Greg.

Un’esilarante commedia sviluppata da un’idea di Volfango De Biasi, con una frizzante coralità di attori: da Paolo Ruffini a Nino Frassica, passando per Uccio De Santis, Eleonora Giovanardi ed Enrico Guarneri. Come anticipa già il titolo, la location prescelta è la seducente Londra che nel periodo natalizio amplifica il suo fascino.

Film di Natale 2016: Natale a Londra – Dio salvi la Regina: Lillo e Greg, Paolo Ruffini e Frassica

L’idea, spiega la regia, è stata stimolata dal grande successo di pubblico ottenuto dalla serie “The Crown”. In un certo senso sarebbe stato interessante portare quel contesto così regale e raffinato, ormai simbolo cristallizzato dell’inglesità, nella comicità tipica della commedia italiana. Tutto ha inizio così: a causa di molti debiti due fratelli un po’ imbranati insieme ad una chef stellata e al suo sous chef di origini toscane formano una squadra. L’obiettivo? Recuperare il denaro necessario con un grande colpo a Buckingham Palace. Cani della Regina inclusi.

Non manca l’elemento innovativo: questo film di natale nasce secondo il modello dell’high concept movie, di derivazione americana. Ovvero una produzione frammentabile così da consentire ad ogni elemento in scena di godere di vita propria, al di là della storia del film. Un cinepanettone sicuramente diverso che mette in scena una banda di insoliti rapinatori direttamente a casa della Regina.

A proposito di rapine, Aldo Giovanni e Giacomo ci avevano già provato nel 2010 con “La banda dei Babbi Natale”, diretto da Paolo Genovese. Quest’anno tornano a scaldare gli animi con una nuova pellicola natalizia completamente diversa.

Film di Natale 2016: Fuga da Reuma Park con Aldo Giovanni e Giacomo

Fuga da Reuma Park”: come sarà la vita di Aldo Giovanni e Giacomo tra 25 anni? Il fantastico trio prova a metterlo in scena per davvero. Il risultato è una chicca cinematografica firmata Morgan Bertacca, prodotta da Paolo Guerra, con un cast scoppiettante. Silvana Fallisi e il duo Ficarra e Picone spalleggiano i tre futuristici anziani costretti a vivere in una casa di riposo. Un luogo che i tre vecchini considerano un vero e proprio lager gestito da infermiere dispotiche.

Giacomo affronta le giornate su una sedia a rotelle, sempre attaccato ad una flebo. Non sopporta nessuno e scorrazza nei corridoi con una pistola giocattolo. Giovanni ha ormai perso la memoria: si diverte a dialogare con pesci rossi e piccioni, oltre che a importunare le infermiere. Ed infine Aldo che viene “parcheggiato” nella casa di riposo dai suoi figli proprio nel giorno di Natale. Questa è la storia del loro Reuma Park, diretto dall’infermiera russa Ludmilla. Proprio nella vigilia di Natale i tre anziani decidono di allearsi e di pianificare una fuga da quel luogo triste e spento. A bordo di una vespa sidecar arrugginita partono alla volta di quel po’ di vita che gli rimane, per apprezzarne ogni minuto.

Mentre tutti gli altri anziani festeggiano a suon di tombola e panettone, i tre raggiungono i Navigli a Milano. E l’idea è ancora più folle: iniziare a remare per arrivare fino a Rio de Janeiro. Impossibile, certo, però per loro tutto può succedere. Per il momento vi invitano nelle sale italiane a partire dal 15 dicembre. Pronti a salpare?

Film di Natale 2016 in montagna: La cena di Natale: Scamarcio e Chiatti

Dopo il primo episodio “Io che amo solo te” torna il secondo appuntamento con i romanzi di Luca Bianchini. Dal 24 novembreLa cena di Natale” è servita nei cinema. Riccardo Scamarcio e Laura Chiatti continuano a raccontare la loro travagliata storia, intrecciata con diversi personaggi secondari molto travolgenti.

In una magica Polignano innevata c’è grande agitazione. Chiara è incinta di otto mesi ma Damiano, suo marito, non sembra spaventato dall’idea di diventare padre. Anzi, un nuovo tradimento potrebbe addirittura regalargli una doppia paternità. Continua la rivalità tra Matilde e Ninella nel triangolo che le vede legate, per motivi molto diversi, a Don Mimì.

Proprio quando quest’ultimo regala uno smeraldo a Matilde, lei decide di imbandire una cena nella loro sontuosa villa. Sarà ancora una volta l’occasione perfetta per ribadire all’avversaria le gerarchie da rispettare. Torna in scena l’equivoco che si accompagna alla risata.

La vera protagonista però resta sempre l’imperfezione umana. Affascinante nel suo perseverare risulta l’unico e impareggiabile tratto distintivo degli individui.

Luca Miniero, regista di Benvenuti al Sud, si inserisce tra i film di Natale 2016 con “Non c’è più religione”. Dal 7 dicembre si è catapultati in una piccola isola nel Mar Mediterraneo, Porto Buio. Qui ogni anno in occasione del Natale va in scena un presepe vivente. La persona incaricata di rivestire il ruolo di Gesù Bambino, però, è cresciuta: ormai è adolescente e certamente non entra più in una culla.

Come spesso accade nei piccoli paesini, le nascite sono molto rare, quasi inesistenti. La tradizione del presepe vivente però è troppo forte e importante per essere cancellata: bisogna trovare una soluzione. Ci penseranno Claudio Bisio, Alessandro Gassmann e Angela Finocchiaro in una commedia ironica che non manca di evidenziare alcuni problemi del nostro paese. Dalla bassa natalità alla povertà diffusa, un presepe molto realistico con un lama al posto di un bue e tre amici in conflitto nei panni dei Re Magi.

Film di Natale 2016 per piccoli: Oceania, Palle di neve

Non dimentichiamoci dei più piccini: dal 24 novembre è uscito in tutti i cinema “Palle di neve – Snowtime!”. In un piccolo paesino i bambini decidono di organizzare una grande gara a palle di neve. Sophie e Luke, di undici anni, saranno i capitani delle due squadre, entrambi molto determinati nel difendere i propri fortini.

In queste olimpiadi invernali iniziano però ad emergere i primi litigi: il divertimento iniziale svanisce insieme alla bellezza del gioco. Soltanto alla fine i bambini capiranno che è l’unione a far la forza: abolite le squadre, tutti insieme distruggeranno il fortino senza più remare gli uni contro gli altri. Una commedia per tutta la famiglia con la regia di Jean-Francois Puliot.

Sempre per loro tra i film di Natale 2016 il grande regalo dalla Disney: “Oceania”, nelle sale dal 22 dicembre. Ambientato nella ridente Polinesia, un nuovo racconto dal sapore degli antichi miti e culti di una terra ricca di storia. La piccola protagonista è Vayana, il cui nome significa “acqua di grotta”. Cresciuta infatti in una tribù sull’oceano, ha maturato un forte desiderio di spingersi oltre quei confini azzurri.

L’avventura e la curiosità sono le sue muse affievolite però dall’incalzante minaccia di Te Ka, un potente demone di terra e fuoco. Riuscirà Vayana a salvare l’essenza vitale della natura?

Non resta che farsi guidare dall’istinto e mettersi comodi a guardare il film di Natale 2016 preferito.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy