• Google+
  • Commenta
16 gennaio 2017

Iscrizioni scuola online 2017-2018: come fare, istruzioni e guida MIUR

Prove Invalsi terza media 2017
Iscrizioni scuola online 2017-2018

Iscrizioni scuola online 2017-2018

Ecco come funzionano le iscrizioni scuola online 2017-2018: come fare le iscrizioni per la scuola, istruzioni e guida del Miur con tutte le informazioni utili.

Al via dalle ore 8.00 di oggi 16 gennaio 2017 alle ore 20:00 del 6 febbraio le iscrizioni per le classi prime di ogni ordine e grado di scuola.

Ad eccezione di quella per la scuola dell’infanzia, le iscrizioni dovranno essere fatte telematicamente attraverso il sito dedicato alla procedura per le Iscrizioni. Le scuole paritarie sono escluse da tale obbligo, potendo accogliere anche iscrizioni cartacee. Anche per i Centri di formazione professionali regionali i genitori hanno la facoltà di procedere telematicamente. Non tutte le Regioni, però, hanno aderito alla procedura online. Le regioni che hanno aderito sono: Lazio, Liguria, Piemonte, Molise, Lombardia, Veneto e Sicilia. Per le altre occorrerà procedere con la presentazione cartacea della domanda.

Ecco, dunque, una semplice guida da seguire per effettuare le iscrizioni scuola online 2017/2018.

Se non l’avete già fatto, occorre prima registrarsi al portale messo a disposizione dal Miur per ottenere le credenziali di accesso. Nome utente e password sono indispensabili per potere avere accesso alla procedura telematica di iscrizione.

Coloro che fossero in possesso già di una identità digitale Spid potranno utilizzarla per l’accesso al servizio. Lo stesso per i docenti che già hanno le credenziali polis.

Ricordiamo, inoltre, che le credenziali generate negli anni precedenti non sono più valide, per questo va rinnovata la registrazione.

Iscrizioni scuola online Miur 2017: guida per la compilazione telematica della domanda

Da oggi è possibile inviare la domanda per iscrivere telematicamente gli studenti alle prime classi delle scuole elementari, medie e superiori.

Prima di procedere bisogna fornirsi delle credenziali di accesso e del codice della scuola prescelta. E’ possibile reperire tale codice definito meccanografico accedendo alle sezione Scuola in Chiaro del sito www.istruzione.it.

Una volta in possesso delle credenziali e del codice scuola, si può procedere alla compilazione della domanda online per le iscrizioni scuola 2017.

Il portale messo a disposizione dal Miur è molto semplice ed intuitivo. Una volta che siete entrati nel portale cliccate su Accedi al servizio e inserite le credenziali. Entrerete in questo modo nell’applicazione e dovrete cliccare sulla voce “presenta una nuova domanda di iscrizione” ed inserire il codice identificativo della scuola.

A questo punto compariranno due sezioni da compilare. La prima richiede l’indicazione dei dati anagrafici dello studente e altre informazioni necessarie. La compilazione di questa sezione è, pertanto, obbligatoria. La seconda sezione, invece, richiede l’inserimento di informazioni utili per la scuola ed è facoltativa.

Una volta compilata la domanda potrà essere visualizzata per controllare la eventuale presenza di errori. Dopodichè andrà inoltrata cliccando sulla voce “invia la domanda”.

Una volta inoltrata la domanda, non sarà possibile modificarla. Eventuali necessità di correzioni di errori dovranno essere segnalate alla scuola.

Iscrizioni scuola online: come seguire gli aggiornamenti delle domande

Da oggi 16 gennaio fino al 6 febbraio è possibile inoltrare le domande per l’iscrizione telematica alle prime classi degli studenti.

Una volta inoltrata la domanda alla scuola prescelta il sistema invierò la ricevuta di conferma dell’invio alla casella di posta elettronica indicata all’atto della domanda.

E’ possibile seguire gli aggiornamenti dello stato della domanda di iscrizioni scuola online nella sezione “visualizza sezione domande”.

La domanda inviata potrà essere:

  • inoltrata, ossia presa in carico dalla scuola ed in fase di valutazione;
  • accettata, quando sarà stata accolta dalla scuola prescelta;
  • smistata, qualora la scuola indicata per indisponibilità di posti la invii ad una delle scuole alternative indicate;
  • restituita alla famiglia. La scuola qualora ravvisi degli errori o quando abbia necessità di una integrazione delle informazioni indicate, può restituire la domanda che dopo le modifiche apportate andrà inoltrata nuovamente. La restituzione può avvenire anche su richiesta delle famiglie che si accorgono della presenza di errori.

In ogni caso tutte le variazioni dello stato della domanda saranno comunicate a mezzo mail all’indirizzo fornito in fase di registrazione.

Il termine per la presentazione delle domande ricordiamo scadrà alle ore 20:00 del 6 febbraio 2017.

Come sottolinea il Miur non è necessaria la corsa alle iscrizioni dal momento che al fine dell’accoglimento della domanda non varrà l’ordine di arrivo della richiesta.

Google+
© Riproduzione Riservata