• Google+
  • Commenta
2 Febbraio 2019

Perché si festeggia San Valentino: origini, storia e leggenda

Perché si festeggia San Valentino
Perché si festeggia San Valentino

Perché si festeggia San Valentino

Ecco perché si festeggia San Valentino: quali le origini, la storia, la leggenda e come si festeggia il santo che da il nome alla festa.

Il giorno di San Valentino si festeggia il 14 febbraio, è la data della festa degli degli innamorati, ma quel’è il significato di questa festa?

Il 14 febbraio, tutto il mondo, ogni paese si ferma per festeggiare il santo che è considerato il patrono degli innamorati poiché una leggenda narra che egli fu il primo religioso che celebrò l’unione fra un legionario pagano e una giovane cristiana.

Il santo a suo tempo non immaginava che un giorno, un gesto cosi nobile potesse diventare leggenda.

Ma chi era Valentino e perché il suo nome è legato agli innamorati? Quale leggenda si cela dietro la festa degli innamorati equali sono i miracoli di questo Santo?

Perché si festeggia San Valentino: origini della festa del 14 febbraio, storia e significato

Abbiamo visto che la festa degli innamorati nasce da una leggenda, da una storia, ma cosa narra? Esistono racconti particolari che ci possono far capire come nasce questa tradizione?

Si dice che un giorno San Valentino sentì passare, vicino al suo giardino, due giovani fidanzati che stavano litigando. Allora gli andò incontro con in mano una rosa che regalò loro, pregandoli di riconciliarsi stringendo insieme il gambo della stessa, facendo attenzione a non pungersi e pregando affinché il Signore mantenesse vivo in eterno il loro amore. Qualche tempo dopo la coppia gli chiese la benedizione del loro matrimonio.

Quando la storia si diffuse, molti decisero di andare in pellegrinaggio dal vescovo di Terni il 14 di ogni mese, il giorno dedicato alle benedizioni. Poi la data è stata ristretta solo a febbraio, perché in quel giorno del 273 San Valentino morì. Da quel momento egli fu consacrato e considerato patrono degli innamorati. Nel tempo questa tradizione acquisisce un peso notevole e soprattutto una connotazione commerciale. Cresce sempre più e oggi esistono eventi, regali pensati e realizzati appositamente. Infatti, ogni anno, ai più attenti, non sfugge occasione per seguire l’ultima tendenza. 

In Germania ad esempio gli innamorati scrivono bigliettini e acquistano regali. In Olanda e in Inghilterra c’è chi spedisce biglietti non rivelando la propria identità, mentre in Giappone la tradizione le ragazze a regalano una scatola di cioccolatini ai ragazzi.

La leggenda di San Valentino: significato della festa degli innamorati oggi

La tradizione quindi ci dice che il giorno delle benedizioni fu il 14 per rendere omaggio al vescovo deceduto, ma che aveva dato un forte contributo allo sviluppo di tante storie d’amore. Da questa tradizione nascono le primissime iniziative di “omaggio”, che oggi si sviluppano attraverso forme commerciali. Infatti la ricorrenza del San Valentino che conosciamo oggi, però ha origini moderne. Si deve ricercare nei biglietti d’amore che Carlo duca D’Orleans scriveva mentre era nella torre di Londra. Solo negli Stati Uniti, però,Valentine diventa un vero business.

La festa di San Valentino sembra dunque richiamare solo in apparenza la favola dell’innamoramento idilliaco senza screzi e senza tempo. Il mito di un eterno presente costellato in uno stereotipo semplificante e, forse per questo, facilmente povero di attrattiva.

Dalla storia e origini della festa di San Valentino alla festa  ai giorni nostri

Le origini più antiche di questa festività sembrano infatti invitarci a recuperare dimensioni di carnalità, sessualità, vita-morte-rinascita richiamate a protezione non della coppia isolata ma dell’intero gruppo umano a cui essa necessariamente appartiene. L’amore non può e non dovrebbe essere celebrato solo una volta all’anno. Anche quando San Valentino sarà passato, non facciamoci scappare nessuna occasione per ricordare alle persone che abbiamo affianco quanto le amiamo, le stimiamo. Anche quando lungo strada della vita ci troviamo ad affrontare discese e ripide salite per arrivare a gioire dell’incontro delle nostre vite.

Infatti è importante non dimenticare mai di inviare anche un semplice biglietto con frasi d’amore alla persona cara per non dimenticare mai che l’amore è una seria, importante, che non deve mai mancare nella vita di ognuno di noi…!

Google+
© Riproduzione Riservata