• Google+
  • Commenta
12 Aprile 2019

Anticipazioni Gomorra 4 di venerdì 12 aprile 2019: episodio 5 e 6

Anticipazioni Gomorra 4 di venerdì 12 aprile 2019
Anticipazioni Gomorra 4 di venerdì 12 aprile 2019

Anticipazioni Gomorra 4 di venerdì 12 aprile 2019

Ecco quali sono le anticipazioni Gomorra 4 di venerdì 12 aprile 2019: cosa succede negli episodi 5 e 6 stasera su Sky Altlantic.

Quarto appuntamento quindi per i fan che hanno seguito le tre serie precedenti e che hanno confermato di essere affezionatissimi ai personaggi, visti i dati di ascolto registrati.

Quarta serie ricca di colpi di scena che lascia costantemente col fiato sospeso i suoi telespettatori e che non risparmia nessun personaggio. Ultimo nella serie, cronologicamente, Ciro.

Ma facciamo un salto indietro e rivediamo come è finita la terza serie. La morte di Ciro, detto nel film l’immortale, lascia da solo Genny. Quest’ultimo quindi, in questa quarta serie, resta disorientato dalla perdita e coscientemente in pericolo. Dovrà pensare a come salvare la vita della sua famiglia senza poter contare su nessuno.

L’unica soluzione per Genny è tentare di trovare un accordo con Patrizia. Del centro di Napoli si impossessano Enzo e Valerio senza risparmiare colpi.

In questa nuova serie, debutta come regista Marco D’Amore, a noi tutti noto appunto come Ciro. Svestiti i panni da attore lo ritroviamo a dirigere gli episodi cinque e sei di questa quarta stagione. Andiamo quindi a vedere cosa accadrà in questi due nuovi appuntamenti di Gomorra 4.

Anticipazioni Gomorra 4 di venerdì 12 aprile 2019: cosa succede nel quinto e sesto episodio

Rispetto alle anticipazioni Gomorra quinto episodio della quarta stagione, vediamo una Patrizia concentrata ad evitare una guerra fra clan. Essendo il reggente più potente di Napoli deve dimostrare le sue doti di leader e tracciare nuovi equilibri mettendo fine al passato.

Nel sesto episodio delle nostre anticipazioni di Gomorra, mentre Patrizia cerca di far riconoscere il proprio “governo”, c’è chi vuole usare il suo braccio destro per rimettere in discussione gli assetti di potere precedentemente impostati da Genny. Così da incendiare le strade di Napoli e cercare di conquistarne il potere e il governo.

Riassunto episodi precedenti: ecco cosa è successo nei primi 4 episodi

Nella prima puntata della quarta serie vediamo Genny, che rimasto solo per la morte di Ciro, si rivolge allo zio Gerlando Levante, cugino di Donna Imma. Il clan di Gerlando governa la zona nord di Napoli, bandita da Pietro Savastano. Patrizia riesce ad ottenere una tregua con i fratelli Capaccio e i ragazzi di Forcella attraverso la mediazione di Gerlando e suo figlio. Sangue blu cerca di risistemare le situazioni nate in seguito alla morte di Ciro.

Nel secondo episodio abbiamo come protagonista assoluto Genny. Essendosi trasferito, in seguito alla morte di Ciro, inizia a vivere una vita nuova con la sua famiglia. Il suo obiettivo è quello di costruire, nella maniera più legale possibile,  il più grande aereoporto di tutta la campania. Per fare questo si rivolge a Alberto Resta, l’imprenditore edile più noto di tutta Napoli e la sua collaboratrice Tiziana Palumbo.

Nel terzo episodio viene raccontata la vita di Patrizia. Diventata capo clan deve imparare a trattare coi Capaccio e i ragazzi di Forcella. Il tutto non facendo scoprire il suo segreto; ciò che la lega alla famiglia Levante. La sua storia clandestina con Mickey Levante, infatti, la rende vulnerabile agli occhi degli altri capi clan.

Nell’episodio 4 Resta e Gennaro vanno a Londra. Conquistati i terreni dove costruire l’aereoporto ora bisogna acquisire la società per costruirlo. Ma il passato è sempre dietro l’angolo e questo Genny lo sa benissimo.

Non ci resta quindi che goderci gli episodi cinque e sei di questa quarta stagione. In questa nuova serie, debutta come regista Marco D’Amore, a noi tutti noto appunto come Ciro. Svestiti i panni da attore lo ritroviamo a dirigere questi due episodi.

“Mo ce ripigliamm’ tutt’ chell che è ‘o nuost”. –  Don Pietro Savastano (morto nella seconda serie di Gomorra)

Google+
© Riproduzione Riservata