• Google+
  • Commenta
1 Gennaio 2020

Calendario festività scolastiche 2020: quali sono feste e ponti

Calendario festività scolastiche 2020
Calendario festività scolastiche 2020

Calendario festività scolastiche 2020

Nuovo calendario festività scolastiche 2020 con indicazioni di quali sono i giorni di festa, ponti e chiusura della scuola per le vacanze estive e di Natale.

Ogni anno tutte le festività scolastiche vengono stabilite dal Calendario Scolastico Regionale con date delle feste, delle vacanze, i ponti, giorni rossi (e i giorni di inizio e fine anno scolastico). Se alcune date variano di regione in regione, altre sono invece uguali ovunque. Si tratta  in quest’ultimo caso delle festività nazionali.

In attesa dell’arrivo delle tanto desiderate vacanze estive quindi gli studenti potranno concedersi di evadere dalle aule per qualche giorno. E approfittare per partecipare ad eventi, e attività organizzate in tutte le città soprattutto in occasione delle più importanti festività. O andare alla scoperta delle loro città lasciandosi catturare dalle bellezze che esse hanno da offrire.

Grazie al loro status di studenti potranno aprirsi verso i luoghi della cultura godendo di innumerevoli sconti e vantaggi messi a disposizione da enti pubblici e privati. O approfittare della libertà di quei giorni per alimentare le loro passioni tra cinema, musica, spettacoli, o qualche piccolo viaggetto.

Calendario festività scolastiche 2020: date delle feste, vacanze, ponti giorni rossi – scarica PDF

La prima festività dell’anno è Capodanno mercoledì primo gennaio, fino al 6 giorno dell‘Epifania. Dopodiche è la volta del Carnevale, a partire dal giovedì grasso 20 febbraio fino al martedì grasso il giorno 25.

A Pasqua, che quest’anno cadrà il 12 aprile, è previsto un ponte dal 9 fino al 13 Lunedì dell’Angelo. Bisognerà poi aspettare la Festa della Liberazione sabato 25 aprile e il successivo venerdì 1 maggio Festa del Lavoro. Fino a giungere alla Festa della Repubblica martedì 2 giugno.

A fine 2020, nel pieno del nuovo anno scolastico, sono previsti, come di consueto, il ponte di Ognissanti domenica 1 novembre, e martedì 8 dicembre in occasione dell’Immacolata Concezione. Fino alle vacanze di Natale a partire dal 23 dicembre.

  • Capodanno: mercoledì 1 gennaio 2020;
  • Epifania: lunedì 6 gennaio 2020;
  • Carnevale: giovedì grasso 20 febbraio;
  • Carnevale: Martedì Grasso: 25 febbraio 2020;
  • Pasqua: domenica 12 aprile 2020;
  • Lunedì dell’Angelo: lunedì 13 aprile 2020;
  • Liberazione: sabato 25 aprile 2020;
  • Festa del Lavoro: venerdì 1 maggio 2020;
  • Festa della Repubblica: martedì 2 giugno 2020

Cosa fare durante le feste e ponti lunghi del 2020: eventi e consigli

Il calendario festività per ogni studente può essere riempito con attività ed venti, ludici o culturali. Durante le feste e i ponti lunghi sono tante le alternative a disposizione degli studenti per rendere proficuo anche il tempo lontano dai banchi di scuola.

A questo proposito potrebbero approfittare dei vantaggi della Carta IoStudio. La Carta viene distribuita ogni anno a tutti gli studenti frequentanti gli istituti secondari di II grado statali e paritari d’Italia. Si tratta di una vera e propria prepagata messa a disposizione degli studenti per consentire loro di ampliare il loro raggio di interesse verso la cultura, il cinema, il teatro, musei etc.

In occasione delle festività nazionali ci sono tantissimi gli eventi organizzati, dedicati alla memoria storica e all’importanza di queste ricorrenze. è il caso della festa della Liberazione. Nonchè concerti di piazza  come il concertone di Roma in occasione della Festa del Lavoro del primo maggio. Sono davvero tantissimi i giovani che si recano a nella capitale per assistere al mega evento.

L’evento principale, quello istituzionalmente più importante, si terrà il 2 giugno prima all’Altare della Patria, dove il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella deporrà una corona d’allora, poi presso Via dei Fori Imperiali dove si svolgerà la tradizionale parata militare, parte integrante del protocollo della cerimonia pubblica. Al termine della parata il tradizionale volo sulla città di Roma delle Frecce Tricolore, uno degli appuntamenti più attesi, anche a livello scenografico. Evento a cui le giovani generazioni non possono mancare, per mantenere vivo il ricordo di tale ricorrenza.

Per gli appassionati di arte, storia, archeologia sono numerose le iniziative di apertura gratis nei luoghi della cultura delle principali città d’arte (Torino, Milano, Firenze, Roma, Napoli). Nei portali regionali è possibile trovare l’elenco dei partecipanti alle aperture straordinarie.

Google+
© Riproduzione Riservata