Come lavorare per Netflix: requisiti per la candidatura spontanea

Carmela Sansone 19 Giugno 2020

Come lavorare per Netflix Italia, come traduttore e non: requisiti, come fare per inviare la candidatura spontanea lavora con noi, come compilare il modulo, come fare carriera, istruzioni e cosa evitare.

Come lavorare per Netflix Italia, come traduttore e non: requisiti, come fare per inviare la candidatura spontanea lavora con noi, come compilare il modulo, come fare carriera, istruzioni e cosa evitare.

Netflix è la grande piattaforma internazionale che conta tantissimi film, telefilm e documentari: vuoi sapere come lavorare per Netflix? Ecco come fare, tutti i requisiti per la candidatura spontanea tramite lavora con noi, come compilare il modulo e fare carriera, le istruzioni e cosa evitare per essere chiamati e assunti come traduttore.

La piattaforma di Netflix offre un catalogo immenso di film e tantissimi contenuti di vario genere: da poco, è stata introdotta anche la versione Party, che è ancora più divertente. Capire come diventare traduttore e lavorare su Netflix non è così difficile come sembra e le postazioni aperte sono molto numerose, perchè la piattaforma è sempre in crescita e conta ogni giorno tantissimi nuovi utenti.

Si tratta, dunque, di una grande possibilità di guadagno con poco sforzo e lavorando anche da casa, quindi, con poche spese. Per entrare nella grande famiglia di Netflix e lavorare, per esempio, come traduttore, bisogna consultare, innanzitutto l’area delle offerte in corso, che comprende diversi impieghi dedicati ai contenuti, all’area legale, al servizio clienti, alle risorse umane, e tanto altro.

Poi, occorre inviare la propria candidatura spontanea e il curriculum vitae redatto in inglese e con il modello americano. Il procedimento per candidarsi e lavorare con Netflix è abbastanza facile e veloce, ma bisogna stare attenti ad alcuni aspetti: ecco la guida completa per entrare nella grande azienda e fare carriera, con le istruzioni per compilare il modulo lavora con noi e tutti i requisiti necessari.

Come lavorare per Netflix: compilare modulo lavora con noi e inviare candidatura spontanea

Per capire come lavorare per Netflix e come compilare il modulo lavora con noi, per inviare la candidatura spontanea alla grande azienda, occorre, innanzitutto, capire cosa cerca la piattaforma. Le offerte di lavoro, infatti, si dividono per impiego e per area geografica di ricerca: l’azienda ha varie sedi sparse nel mondo, ma è attenta anche a ricercare dipendenti su scala locale pronti a mettersi in gioco. Le aree di impiego ricercate sono: sviluppo commerciale, addetta a instaurare collaborazioni e ampliare il pubblico, contenuto, responsabile delle tematiche trattate nei vari film e documentare, per appassionare l’utente.

Poi, c’è il servizio clienti, addetto a risolvere i dubbi e a rispondere alle domande degli abbonati; c’è il reparto per l’analisi degli algoritmi per poter misurare il grado di soddisfazione dei fruitori; c’è l’area dedicata all’ingegneria, al design e all’innovazione dei prodotti e quella dei servizi, della finanza, del Marketing, della sicurezza e delle risorse umane. Insomma, i ruoli da poter coprire sono veramente tanti e diversificati: l’azienda è sempre in crescita, soprattutto nell’ultimo periodo, e pronta ad assumere.

Una volta, controllata la pagine delle offerte di lavoro, occorre scegliere quella a cui si è interessati e compilare il modulo sottostante. Si può scegliere di fare l’accesso con Linkedin oppure di caricare il proprio cv. Poi, occorre inserire i propri dati anagrafici e il numero di telefono, e cliccare su Submit Application. In alcuni casi, la piattaforma chiede di inserire ulteriori informazioni, come un’eventuale disabilità, o l’aver prestato il servizio militare o il proprio orientamento sessuale.

Requisiti per iniziare un lavoro a Netflix e come fare carriera

Ma quali sono i requisiti per poter iniziare un lavoro con Netflix e fare carriera in questo ambiente? E’ questo un elemento molto importare nel processo di come lavorare per Netflix e non è affatto da sottovalutare. A questo proposito, il nostro consiglio è di leggere attentamente l’offerta per cui si offre la candidatura spontanea, perchè i requisiti cambiano per oguna di esse. L’offerta, per esempio, può richiedere un certo grado di esperienza, oppure non richiederne affatto. Essa, inoltre, elenca già le capacità di cui si deve disporre per entrare in quella postazione ed è importante essere onesti, pena l’esclusione immediata. Oltre ai requisiti in termini di competenze, che possono essere, per esempio, la dimostrata capacità di copywriting o nella creazione di contenuti originali e di tendenza, ci sono le abilità personali.

Queste dipendono dall’indole stessa del candidato. Possono prevedere, per esempio, la spiccata passione per i film o delle buone capacità di collaborare in gruppo o di operare in un contesto frenetico. Insomma, si tratta di alcune abilità che riguardano il singolo e che non sono direttamente quantificabili con i titoli di studio. Per fare carriera su Netflix, dunque, è necessario, innanzitutto, disporre di tutti i requisiti richiesti, sia dal punto di vista professionale, sia da quello umano. Dichiarare il falso, in questo caso, può essere solo controproducente, vista l’altissima concorrenza nel settore. E’ importante, poi, presentare un buon cv in inglese e nel modello americano: si tratta delle basi e sbagliare, in questo caso, comporta l’esclusione immediata.

Poi, come in ogni settore lavorativo, è importante essere creativi, pronti e dare il massimo in ogni compito assegnato. Netflix è un’azienda seria e che remunera i suoi dipendenti in maniera chiara e regolare, pertanto, esige la stessa serietà nel contratto di lavoro.

Istruzioni per lavorare per Netflix: cosa fare e cosa evitare

Vediamo, in elenco, le istruzioni per lavorare per Netflix: ecco cosa fare e cosa evitare dopo aver inviato la candidatura spontanea lavora con noi direttamente dal sito.

  • Ricercare le postazioni aperte e le offerte di lavoro vicine alle proprie capacità.
  • Leggere con cura i requisiti in termini di competenze e capacità personali.
  • Compilare il modulo sottostante, caricando il cv o facendo l’accesso con Linkedin.
  • Eventualmente, inserire altre informazioni richieste, come l’aver prestato servizio militare.
  • E’ fondamentale essere onesti: dichiarare il falso comporta, in ogni caso, l’esclusione.
  • Bisogna, inoltre, leggere bene i requisiti e candidarsi solo se ci si rivede nel profilo.
  • Un altro elemento importante è essere ligi alle loro aspettative. Solo così si può fare carriera!
© Riproduzione Riservata
avatar Carmela Sansone Laureata in Lettere moderne presso l'Università degli studi di Salerno e studentessa al secondo Filologia moderna presso lo stesso Ateneo. Sono appassionata di letteratura, storia e giornalismo e molto dedita alla lettura. Mi piacciono le opere tradizionali della letteratura italiana, ma non rifuggo dai grandi classici (e non) del canone straniero. Sono un'aspirante docente, ma protendo anche verso il mondo delle Risorse Umane, da cui sono molto affascinata e in cui mi piacerebbe fare qualche esperienza. Sono molto creativa, ottimista e ligia ai miei doveri, ma non sopporto la slealtà e le omissioni. Tra le mie passioni, sicuramente rientra la tecnologia, ecco perché amo trattare di questa tematica all'interno dei miei articoli: tutto ciò che è progresso e avanguardia ben fatta mi attira. Allo stesso modo, sono appassionata di cucina ed è perciò che, nei miei scritti, amo affrontare le sfumature del settore, gli abbinamenti possibili e quelli più insoliti, ma anche vini, dessert e golosità di ogni genere. Ultima nota: amo i bambini, l'essenza sana di questo mondo, cui sono molto legata. Leggi tutto