Chi è Giovanni Toti: biografia, età, moglie, figli, CV e partito

Francesca Di Stasio 22 Luglio 2020

Da giornalista a presidente della Regione Liguria, chi è Giovanni Toti: origini, biografia, età, curriculum, moglie e figli e contatti del politico di centro destra e Forza Italia.

Dopo anni in Forza Italia al fianco di Silvio Berlusconi, ha deciso di fondare un suo partito, è infatti leader di Cambiamo!

Laureato in scienze politiche, è giornalista professionista. Dai toni morbidi, sempre cortese, è per molti politicamente perfetto. Una brillante carriera nel mondo del giornalismo iniziata come stagista alla Mediaset dove ha ricoperto ruoli sempre più importanti, poi la scelta di percorrere la strada della politica.

Con il nuovo partito ha ottenuto discreti risultati, ma qual è la sua storia, percorso professionale, istruzione e vita privata, prima di essere un politico di Forza Italia e del centrodestra?

Cercheremo di conoscere le origini di Giovanni Toti, chi è secondo Facebook, Twitter, Instagram, dai quali ricostruiamo curriculum e biografia, contatti, quanti anni ha, con chi è sposato e chi sono i figli.

Chi è Giovanni Toti: curriculum, biografia, età, moglie, figli, e partito del politico in regione Liguria

Non sono i sondaggi a svelarci chi è Giovanni Toti: Facebook, Instagram e Twitter del politico di Forza Italia, già governatore della regione Liguria, ci svelano curriculum, quanti anni ha, moglie, figli e quali sono i suoi contatti.

E’ nato a Viareggio il 7 settembre del 1968, oggi ha 52 anni. E’ del segno zodiacale della Vergine. Molto attivo sui social, su Instagram ha quasi 60mila followers, su Facebook condivide soprattutto scatti legati al suo ruolo di Presidente di Regione.

È cresciuto a Marina di Massa, dove si trasferì con la famiglia. Suo padre era albergatore e proprio a Massa gestiva l’hotel Excelsior. Sua madre era casalinga.

Dopo il diploma, decide di proseguire gli studi e si trasferisce a Milano dove consegue la laurea in Scienze Politiche alla Statale.

Per quanto riguarda la vita privata: è sposato, la moglie di Giovanni Toti è Silvia Magri, giornalista e vicedirettrice di Videonews, la coppia non ha figli. I due si sono conosciuti in Mediaset quando lei conduceva Studio Aperto e lui era un semplice cronista. Si sono sposati in provincia di Lucca, nel comune di Pietrasanta. Per la Magri quello con Toti è stato il secondo matrimonio.

Vive da anni a Bocca di Magra, piccola frazione del comune di Ameglia in provincia di La Spezia. Qui sono residenti i genitori e la famiglia a cui è molto affezionato e con cui ama trascorrere del tempo lontano dagli impegni lavorativi.

Spesso condivide scatti che mostrano il mare limpido e cristallino della sua terra. In un’intervista ha dichiarato che i profumi della sua infanzia sono proprio il mare e la spiaggia. In un post sui social ha scritto che l’oro in Liguria è blu e si chiama mare. Anche se un po’ di tempo fa, ha scatenato l’ironia dei social perché parlando del Molise, ha dimenticato che questa regione avesse proprio il mare.

Da Forza Italia, Toti, Governatore della Regione Liguria

Dalle origini a oggi, vediamo più da vicino chi è Giovanni Toti, presidente della Regione Liguria, politico di Forza e Italia e del nuovo partito Cambiamo.

Prima di intraprendere la carriera politica, ha lavorato in Mediaset, dove ha ricoperto incarichi importanti. Nel 1996 a 28 anni ha firmato il suo primo contratto come stagista proprio nell’azienda di Berlusconi. Qui vi è rimasto fino al 2014, riuscendo a ricoprire nel corso degli anni ruoli sempre più di prestigio.

Nel 1997 entra a far parte della redazione di Studio Aperto diventando prima redattore di cronaca, poi caporedattore della politica. A Studio Aperto affina le sue qualità di giornalista. Nel 2001 è l’inviato in Kosovo e l’anno seguente intervista in esclusiva Adriano Sofri.

E’ un giornalista professionista, iscritto all’ordine dei giornalisti di Milano dall’ottobre 2006.  Anno in cui inizia la sua collaborazione con Videonews, la testata che cura i programmi di approfondimento di Mediaset.

Nel 2007 diventa vicecapo ufficio stampa di Mediaset. Nel 2009 condirettore di Studio Aperto e si occupa degli approfondimenti di alcuni programmi di Italia 1 tra cui Lucignolo.

Il 22 febbraio del 2010 diventa direttore di Studio Aperto. Il 28 marzo 2012 diventa direttore anche del TG4 al posto di Emilio Fede. Apporta dei rinnovamenti al TG togliendo le “meteorine” e cancella una rubrica detta “Sipario”.

Nel 2014, lascerà i due incarichi per intraprendere la carriera politica con Silvio Berlusconi che lo vuole come suo consigliere politico.

Attività politiche e cosa ha fatto: chi è Giovanni Toti politico

Ma per i non seguaci di Facebook o Twitter di questo politico, per seguirlo e sapere perché votarlo, è necessario che conoscano la carriera politica, chi è Giovanni Toti, cosa ha fatto e contatti.

Negli anni ottanta, ha militato nella Federazione Giovanile Socialista Italiana dove vi è rimasto fino alla maggiore età. Il 24 gennaio 2014, viene nominato da Silvio Berlusconi consigliere politico di Forza Italia in vista delle elezioni europee.

E’ uno dei 14 membri del Coordinamento di Forza Italia. Il 16 aprile sempre del 2014 viene candidato alle elezioni europee come capolista di Forza Italia ed è il primo degli eletti del partito, diventando europarlamentare.

Il 1 aprile 2015 è il candidato del Centrodestra alle elezioni regionali in Liguria. Con il 34,44% dei voti, il 31 maggio riesce a sconfiggere la candidata del centro sinistra Raffaella Paita e vince le elezioni diventando il nuovo presidente della Regione Liguria.

Il 30 luglio diventa vicepresidente della Conferenza delle regioni e delle province autonome.

Si ritiene un “moderatissimo”. In veste di Governatore della Liguria sono tante le riforme e le proposte che ha cercato di attuare. Alcune delle quali hanno suscitato anche diverse polemiche come il nuovo Piano Casa regionale o il fondo istituito per coprire le spese legali dei cittadini che hanno subito aggressioni e, nel tentativo di difendersi, sono incorsi nel reato di eccesso di legittima difesa. Entrambi i provvedimenti sono stati impugnati dal Governo di Roma.

Nel 2018, si è trovato a dover gestire la tragedia causata dal crollo del Ponte Morandi. Una ferita ancora aperta per la città di Genova e ancora impressa nella mente dei cittadini e anche  del Governatore che come lui stesso ha detto: “Ricordo ogni minuto di quella tragedia…” …ma soprattutto ricordo che fin dal primo minuto, seppur nello sconforto, la città ha reagito in modo incredibile”.

Il 19 giugno del 2019 Silvio Berlusconi lo nomina insieme a Mara Carfagna, coordinatore di Forza Italia. Il 7 agosto dello stesso anno, Toti decide di lasciare Forza Italia e di fondare un nuovo partito, Giovanni Toti fonda il movimento “Cambiamo!”. Aderiscono parlamentari di Forza Italia, numerosi amministratori locali e semplici cittadini. Ha preso questa decisione dopo non essere riuscito ad apportare cambiamenti importanti all’interno di Forza Italia in veste di coordinatore.

È rimasto così fedele al suo motto: “Dove c’è un vuoto il primo che arriva con un progetto credibile lo riempie”. Si vede come rappresentante del Centrodestra moderato. Continua a rimanere fedelissimo a Silvio Berlusconi e alleato di molti altri amministratori locali e presidenti di regione come Stefano Caldoro.

Anagrafica Principale
È il Presidente uscente della Regione Liguria, candidato del centrodestra alle regionali per un secondo mandato. Dopo anni in Forza Italia al fianco di Silvio Berlusconi, ha deciso di fondare un suo partito. È infatti leader di Cambiamo!
Nome e CognomeGiovanni Toti
Data di nascita07/09/1968
Luogo di nascitaViareggio
ProfessionePolitico
Anagrafica Principale
È il Presidente uscente della Regione Liguria, candidato del centrodestra alle regionali per un secondo mandato. Dopo anni in Forza Italia al fianco di Silvio Berlusconi, ha deciso di fondare un suo partito. È infatti leader di Cambiamo!
Nome e CognomeGiovanni Toti
Data di nascita07/09/1968
Luogo di nascitaViareggio
ProfessionePolitico
© Riproduzione Riservata
avatar Francesca Di Stasio Ho una laurea in Lingue e Culture straniere e una passione per la scrittura che coltivo da diversi anni. Amo imprimere idee, eventi, storie non solo sulla pagina ma anche attraverso la fotografia. Sono un'esploratrice appassionata di luoghi, culture e tradizioni. Vado alla scoperta di nuovi sapori e io stessa mi diletto in cucina nella creazione di piatti originali. Adoro viaggiare. Credo che i viaggi e le nuove esperienze siano una fonte preziosa di arricchimento personale. Impegno e dedizione mi contraddistinguono. I miei interessi spaziano ​dalla cultura allo spettacolo, dall'attualità alla musica. Con minuziosità e accuratezza sono alla costante ricerca di informazioni, fatti, avvenimenti, curiosità da trasmettere ai lettori. Per il Portale Controcampus curo la rubrica "Il Personaggio." Ritratti e biografie di personaggi noti. Una lente di ingrandimento sulla loro vita alla ricerca di segreti inconfessati e lati nascosti senza tralasciare alcun dettaglio e lasciando emergere, attraverso la scrittura, solo ciò che è autentico e veritiero. Leggi tutto