Chi è Mattia Ferrari: biografia, età, foto Instagram e fidanzata

Francesca Di Stasio 20 Agosto 2020

Imprenditore e Art Director, chi è Mattia Ferrari: biografia, età, curriculum vitae, vita privata e sentimentale, fidanzata e foto Instagram dell'amico di Belen Rodríguez.

Art Director, imprenditore digitale del fashion, è uno degli under 30 più influenti al mondo. Giovanissimo, vanta collaborazioni con prestigiosi brand di moda e maison del lusso come Bulgari e Moschino.

Laureato in economia, ha fondato la Arnold Creative Communications, un’agenzia di comunicazione e marketing digitale.

Passione, creatività, fantasia e tanto impegno sono alla base del suo successo lavorativo come lui stesso ha dichiarato.

In un’intervista ha detto di essere: “Colui che usa la mente per esprimere le sue idee, la sua creatività e il suo messaggio”.

Appassionato di moda fin da quando era un bambino, non si ritiene uno schiavo delle tendenze.

Molto seguito su Instagram, balzato agli onori delle cronache per la sua amicizia con la showgirl argentina Belen, ma chi è Mattia Ferrari, quanti anni ha, se è fidanzato e chi è la compagna, non tutti lo sanno.

Chi è Mattia Ferrari: biografia, curriculum, età, foto Instagram e fidanzata dell’amico di Belen

Per capire chi è Mattia Ferrari, amico di Belen Rodriguez, ci sono d’aiuto, foto Instagram che ci aiutano a descriverlo fisicamente. Inoltre scopriamo, quanti anni ha, fidanzata e a scrivere una sua breve biografia.

E’ nato a Venezia nel 1992, oggi ha 28 anni. Dopo essersi diplomato al Boscardin artistico, decide di proseguire gli studi e si laurea in Economia alla European School of Economics di Milano.  A proposito degli studi ha dichiarato: “Mi sono laureato in Economia, una scelta lontana da questa realtà, ma poi rivelatasi molto utile”.

Ama molto viaggiare, nel suo primo viaggio all’età di 16 anni ha scelto come meta Los Angeles. Ama molto anche gli animali, ha un labrador di nome Arnold.

Tra i suoi progetti futuri, quello di riuscire a creare una sua capsule collection, una collezione di moda in edizione limitata. Il suo sogno è curare una sfilata in riva al mare per Dior. Vorrebbe inoltre sapere cosa pensa di lui Anna Wintour, la direttrice di Vogue. Gli piacerebbe poi lavorare con marchi prestigiosi come Chanel e Saint Laurent.

L’art director, ha dichiarato di aver vissuto ad Hollywood, ma di non averne ancora il mito. Per lui è come se non ci fosse mai stato e per questo gli piacerebbe curare l’aspetto creativo di un film o di una serie su Netflix. Tra le priorità nel suo lavoro, ha messo al primo posto l’insonnia, svelando che molti dei suoi progetti prendono vita di notte. Al secondo la sfacciataggine, al terzo le conoscenze. Mentre al quarto la capacità e al quinto la fortuna.

Sui social è molto seguito e anche molto attivo. Su Instagram dove ha più di 76mila followers condivide scatti riguardanti in particolare il suo lavoro. Scorrendo la sua ricca bacheca si possono trovare foto con top model di fama mondiale, copertine di magazine di moda, scatti di eventi glamour.

Per quanto riguarda la vita privata, a partire dalla fidanzata di Mattia Ferrari, ne sappiamo poco, il giovane art director è molto riservato. Dai social non trapelano indizi sul suo stato sentimentale. Non sappiamo dunque se sia single o abbia una compagna o quali siano stati i suoi amori passati.

È finito al centro del gossip per la sua vicinanza con Belen. Si è subito parlato di un flirt tra i due, ma in realtà sono molto amici da tempo.

L’art director Ferrari amico di Belen Rodriguez: perché

Chi segue Belen Rodriguez, nelle sue Instagram stories, avrà notato foto di Mattia Ferrari, e dell’argentina abbracciati e molto vicini, ragazzo che fino a poco fa era misterioso.

La sua identità è stata presto svelata. I due sembrano essere diventati inseparabili. Lui l’accompagna quasi ovunque, è presente spesso nella sua vita. Sono stati in vacanza insieme a Ibiza e sui social si mostrano mentre si scambiano baci e abbracci. Non mancano poi scatti a casa della showgirl in compagnia del figlio, o mentre si dilettano in balletti.

L’intesa  e la confidenza tra i due è palese, tanto che molti hanno pensato ci fosse un flirt o addirittura una storia. Entrambi hanno però smentito. Ferrari in particolare ha espresso parole di stima e affetto nei confronti della bella argentina, ci ha tenuto a sottolineare come tra di loro non potrebbe nascere nulla in quanto il ragazzo sarebbe gay. Proprio l’art director le avrebbe presentato Gianmaria Antinolfi con cui pare sia subito finita.

Moda e grandi firme: chi è Mattia Ferrari imprenditore della moda

Se per il grande pubblico si è fatto conoscere come amico di Belen, chi è Mattia Ferrari, che lavoro fa e quali sono le sue creazioni ancora non tutto lo sanno.

Ripercorriamo, l’importante carriera nel mondo del digitale legato alla moda del giovane art director che ama dipingere la moda sugli altri.

Dopo la laurea, all’età di 22 anni ha fondato la Arnold Creative Communications, un’agenzia che si occupa di comunicazione e marketing digitale. Come lui stesso ha dichiarato in un’intervista la sua passione per la moda è nata quando era ancora un bambino.

All’età di 16 anni è partito alla volta di Los Angeles, a 19 è approdato a New York. Qui, lavorava come pr in discoteca. Poi, ritornato a Milano si è occupato anche di mercato immobiliare. Un’alta marea, un’onda come lui l’ha definita che lo ha avvicinato al settore di cui si occupa oggi, quello della moda appunto.

E’ un art director, figura professionale che si occupa della parte visiva e grafica di una campagna pubblicitaria. A lui è affidata la direzione artistica e creativa. È riuscito ad unire tutto questo alla sua passione per la moda. Non ancora trentenne ha collaborato con brand internazionali come Bulgari, Versace, Moschino, Ermanno Scervino.

A proposito del suo lavoro ha dichiarato in diverse interviste di aver iniziato creando presentazioni Power Point impaginate malissimo con le idee che avrebbe proposto ai brand. Poi dopo tanti tentativi è arrivata la prima collaborazione importante, quella con Bulgari.

Anagrafica Principale
Art Director, imprenditore del fashion, è uno degli under 30 più influenti al mondo. Giovanissimo, vanta collaborazioni con prestigiosi brand di moda e maison del lusso come Bulgari e Moschino. Laureato in economia, ha fondato la Arnold Creative Communications, un'agenzia di comunicazione e marketing digitale.
Nome e CognomeMattia Ferrari
Luogo di nascitaVenezia
ProfessioneImprenditore
Anagrafica Principale
Art Director, imprenditore del fashion, è uno degli under 30 più influenti al mondo. Giovanissimo, vanta collaborazioni con prestigiosi brand di moda e maison del lusso come Bulgari e Moschino. Laureato in economia, ha fondato la Arnold Creative Communications, un'agenzia di comunicazione e marketing digitale.
Nome e CognomeMattia Ferrari
Luogo di nascitaVenezia
ProfessioneImprenditore
© Riproduzione Riservata
avatar Francesca Di Stasio Ho una laurea in Lingue e Culture straniere e una passione per la scrittura che coltivo da diversi anni. Amo imprimere idee, eventi, storie non solo sulla pagina ma anche attraverso la fotografia. Sono un'esploratrice appassionata di luoghi, culture e tradizioni. Vado alla scoperta di nuovi sapori e io stessa mi diletto in cucina nella creazione di piatti originali. Adoro viaggiare. Credo che i viaggi e le nuove esperienze siano una fonte preziosa di arricchimento personale. Impegno e dedizione mi contraddistinguono. I miei interessi spaziano ​dalla cultura allo spettacolo, dall'attualità alla musica. Con minuziosità e accuratezza sono alla costante ricerca di informazioni, fatti, avvenimenti, curiosità da trasmettere ai lettori. Per il Portale Controcampus curo la rubrica "Il Personaggio." Ritratti e biografie di personaggi noti. Una lente di ingrandimento sulla loro vita alla ricerca di segreti inconfessati e lati nascosti senza tralasciare alcun dettaglio e lasciando emergere, attraverso la scrittura, solo ciò che è autentico e veritiero. Leggi tutto