Concorsi pubblici bloccati per Covid: quali sono nel nuovo DPCM

Aniello Ianniello 10 Novembre 2020

Quali sono i concorsi pubblici bloccati per Covid: lista completa con indicazione di ogni concorso sospeso a causa emergenza Coronavirus e quali continueranno le selezioni.

Con il nuovo DPCM sono sospesi tutti i concorsi pubblici per fronteggiare l’emergenza sanitaria Covid-19. Non solo regole e misure restrittive. Il DPCM di Novembre firmato da Giuseppe Conte impone concorsi sospeso a causa del coronavirus. Scelta in parte sofferta, viste le notevoli difficoltà della PA, ma si rende necessaria per contrastare la diffusione del virus. Ma la restrizione non riguarda tutti i concorsi pubblici italiani.

La seconda ondata della pandemia sospende tutti gli esami e prove selettive. L’obiettivo primario rimane la salvaguardia della salute dei cittadini. In questo modo si eviteranno assembramenti e la creazione di possibili focolai. Ma anche se in via generale i concorsi pubblici sono bloccati per Covid, vi sono alcune novità che invece hanno reso più veloci e semplici le procedure delle selezioni ancora attive. Novità che lasciano presupporre dei cambiamenti per i prossimi badi 2020/2021. Ecco quindi le  deroghe a quanto disposto nel DPCM di Novembre per determinate categorie professionali indicate successivamente.

Nuovo DPCM, concorsi pubblici bloccati per Covid: a rischio oltre 35 mila posti di lavoro

Per ostacolare l’emergenza Coronavirus, il governo Conte ha stabilito la sospensione dei concorsi pubblici nel DPCM di Novembre. Quanto appena affermato è sancito all’interno dell’articolo 1, comma 9, lettera Z. Si stima che circa 35000 posti di lavoro da assegnare entro Gennaio 2021 che ora siano a rischio.

Questo significa che per tutta la durata in cui il DPCM è in vigore (fino al 3 Dicembre) saranno interrotte tutte le attività di selezione. Inoltre, tale sospensione può essere oggetto di proroghe se l’emergenza sanitaria continuerà ad essere grave.

Dal testo del DPCM si evince che l’interruzione riguarda solo le attività scritte. Il distanziamento ed il limite delle 200 persone al chiuso dovuti al Covid rallentano bandi e prove. Infatti, dal testo del decreto non risulta una sospensione delle prove orali, che possono essere svolte anche online.

Tuttavia, alcuni concorsi sono derogati a tale disposizione esecutiva e continueranno il loro iter di selezione come, ad esempio, i concorsi assunzioni delle forze dell’ordine e del personale medico-sanitario.

Divieto concorso pubblico per rischio Coronavirus

Il DPCM  di Novembre prevede il blocco di tutti i concorsi di selezione pubblici. Oltre alle deroghe che saranno citate in seguito. si rende necessario informare che la sospensione riguarda solo l’esecuzione, dunque non sono oggetto di sospensione i termini di partecipazione ai bandi già pubblicati.

La sospensione dei concorsi prevede un blocco momentaneo e prorogabile dello svolgimento in presenza delle prove preselettive e delle prove scritte.

Elenco concorsi bloccati per Covid: quali e dove

Come indicato all’ interno del DPCM, sono soggetti alla sospensione della selezione TUTTI i concorsi pubblici TRANNE:

  • forze armate e di polizia e nei vigili del fuoco;
  • personale sanitario;
  • esami di Stato e di abilitazione all’esercizio della professione di medico chirurgo;
  • concorsi la cui valutazione dei candidati sia effettuata su basi curriculari o n modalità telematica;
  • personale della protezione civile.
© Riproduzione Riservata
avatar Aniello Ianniello Ha 24 anni ed è neolaureato in Consulenza e Management Aziendale con il massimo dei voti. Ha passioni contrapposte, ma conciliabili: da una parte arde il fuoco verso i temi politici e l'economia, dall'altra parte è evidente un crescente interesse verso la musica e lo spettacolo. Ama definirsi un cittadino del mondo globalizzato e tecnologico, dove non esistono barriere culturali e sociali. Leggi tutto