La vita davanti a sé: trama e trailer del film con Sophia Loren

Daniela Attanasio 10 Novembre 2020

Ecco le anticipazioni, trama, cast, data di uscita e trailer del film La vita davanti a sé,  con Sophia Loren e diretto da Edoardo Ponti, in streaming su Netflix a Novembre.

La vita davanti a sé è un film in uscita sulla piattaforma streaming Netflix. Il regista Edoardo Ponti ha ingaggiato sua madre Sophia Loren nel ruolo di attrice protagonista. La produzione è ad opera della casa di produzione Palomar. La trama è tratta dal romanzo di Romain Gary, pseudonimo di Émile Ajar. Ma quando esce il film La vita davanti a sé?

Il film di Edoardo Ponti uscirà il prossimo 13 novembre 2020 in streaming su Netflix.

Il cast è composto dai seguenti attori: Sophia Loren, Renato Carpentieri, Ibrahima Gueye, Babak Karim, Francesco Cassano, Abril Zamora, Diego Iosif Pirvu e Massimiliano Rossi.

Le tematiche trattate dal film di Ponti sono molteplici e terribilmente attuali. Si parla di Olocausto, razzismo e immigrazione, sia quando ad essere deportati erano gli ebrei, sia quando oggi l’oggetto della deportazione sono gli uomini di colore. Un aspetto interessante è il gap generazionale che passa tra i due protagonisti. La donna anziana ricca di esperienze che ha vissuto sulla sua pelle le cose peggiori e il bimbo di colore che la donna cerca di istruire e proteggere dalle cattiverie del mondo.

Ad ottobre 2020 è stato rilasciato il trailer ufficiale da Netflix.

Anticipazioni e trama di La vita davanti a sé, con Sophia Loren: di cosa parla il film e come finisce

La trama del film è ambientata a Bari, a differenza del romanzo dello scrittore francese Gary. La storia racconta la storia di una donna ormai anziana che porta ancora sul suo corpo i segni della deportazione durante la guerra. Sul suo braccio è visibile il codice con cui venivano letteralmente schedati i soggetti che venivano poi uccisi.

Da giovane Madame Rosa, questo il suo nome, era una prostituta. Sono passati tanti anni, ma la sofferenza che la donna si porta dentro di sé è ancora evidente. Un giorno subisce il furto da parte di un ragazzino di colore. Lo stesso ragazzino che poco dopo il dottor Coen le porta chiedendole di prendersi cura di lui. Rosa accoglie i figli delle sue colleghe morte durante la deportazione.

Ma il rapporto tra Momo e Madame Rosa non è idilliaco. Il ragazzo ha perso la madre e non ha fiducia nel prossimo. Madame Rosa, d’altro canto, deve portare avanti la sua promessa di prendersi cura dei bambini delle sue colleghe, ma Momo è diverso. È un ragazzino spigliato, che ha voglia di fare e per questo finisce spesso ne casini. Nel corso del film il loro legame diventerà sempre più forte perché scoprono di avere molti più punti in comune di quanto avessero immaginato: il senso di emarginazione nella società, la voglia di riscatto e la bontà.

Altre curiosità del film di Edoardo Ponti in streaming su Netflix

Questo film segna il ritorno dopo anni sul grande schermo del due volte premio Oscar Sophia Loren. Il figlio racconta che non è stato così difficile convincerla dopo che l’attrice ha letto la sceneggiatura. La Loren ammette di aver voluto prendere una pausa dai riflettori per godersi i figli che non aveva avuto modo di vivere al meglio durante la loro infanzia. Quel periodo le è servito per riconnettersi con le cose che davvero contano per lei.

Per quanto riguarda la colonna sonora, in La vita davanti a sé è interpretata da Laura Pausini e scritta da Diane Warren. Il regista Ponti ha curato anche il videoclip della canzone che presenta un cameo proprio della Loren.

In definitiva, è un film con un cast internazionale che ha già tutte le carte in regola per diventare un film di successo ed entrare nella lista dei film candidati agli Oscar per il prossimo anno. Un capolavoro annunciato!

Trailer La vita davanti a sé, con Sophia Loren, di Edoardo Ponti

Scheda tecnica
Madame Rosa è una anziana che accoglie con sé i figli delle sue colleghe. Un giorno subisce il furto da parte di un ragazzino senegalese. Sarà proprio questo ragazzino che il dottor Coen le chiederà di prendersi cura. Il ritorno di Sophia Loren, diretto dal figlio Edoardo Ponti.
TitoloLa vita davanti a sé
Durata90 minuti
Generedrammatico
CastSophia Loren, Renato Carpentieri, Ibrahima Gueye, Babak Karim, Francesco Cassano, Abril Zamora, Diego Iosif Pirvu e Massimiliano Rossi.
RegiaEdoardo Ponti
Anno di prod.2020
Scheda tecnica
Madame Rosa è una anziana che accoglie con sé i figli delle sue colleghe. Un giorno subisce il furto da parte di un ragazzino senegalese. Sarà proprio questo ragazzino che il dottor Coen le chiederà di prendersi cura. Il ritorno di Sophia Loren, diretto dal figlio Edoardo Ponti.
TitoloLa vita davanti a sé
Durata90 minuti
Generedrammatico
CastSophia Loren, Renato Carpentieri, Ibrahima Gueye, Babak Karim, Francesco Cassano, Abril Zamora, Diego Iosif Pirvu e Massimiliano Rossi.
RegiaEdoardo Ponti
Anno di prod.2020
© Riproduzione Riservata
avatar Daniela Attanasio Laureata in traduzione specialistica con la passione per la fotografia, mi occupo della redazione di articoli aventi come argomento le serie TV, da sempre mie fedeli compagne di vita. In particolare, prediligendo serie TV anglofone, mi focalizzo sulle recensioni di serie che hanno segnato la storia della televisione e di fornire anticipazioni di nuovi episodi dando succulenti spoiler al telespettatore più curioso.Oltre a migliorare le competenze linguistiche, spesso le serie TV danno dei veri e propri insegnamenti di vita.Il mio obiettivo è quello di scorgere la bellezza ovunque si trovi, anche in una serie TV Leggi tutto