• Rossetto
  • Baietti
  • Califano
  • Meoli
  • Catizone
  • Bonetti
  • Bruzzone
  • Valorzi
  • Crepet
  • Liguori
  • Gelisio
  • Rinaldi
  • Alemanno
  • Cocchi
  • Coniglio
  • Napolitani
  • Mazzone
  • Scorza
  • Ward
  • Romano
  • Santaniello
  • Quarta
  • Boschetti
  • Casciello
  • Grassotti
  • Barnaba
  • Bonanni
  • Falco
  • Gnudi
  • Carfagna
  • Miraglia
  • Tassone
  • Paleari
  • di Geso
  • De Luca
  • Romano
  • Leone
  • Andreotti
  • Algeri
  • Quaglia
  • Cacciatore
  • Pasquino
  • Buzzatti
  • Ferrante
  • Dalia
  • De Leo
  • Chelini

Chi è Alberto Genovese: biografia, età, moglie, famiglia e patrimonio

Antonella Acernese 12 Gennaio 2021
A. A.
18/09/2021

Da Non è l'Arena a Quarto Grado, chi è Alberto Genovese: biografia, eta, data di nascita, moglie, figli, famiglia, patrimonio e casa dell'imprenditore.



Scopriamo chi è il fondatore di Facile.it, accusato di aver stordito con un mix di droga e usato violenza ai danni di una 18enne durante una festa nel suo attico a Milano, in una delle sue feste a “Terrazza Sentimento”.

Imprenditore affermato, modello per i giovani nel mondo delle start up. Il 2010 è l’anno della svolta nella sua carriera. Fonda Facile.it, tra i maggiori comparatori dei prezzi di diverse compagnie assicurative.

Nel 2014 vende l’azienda per 100 milioni al fondo di investimento EQT e di Oakley Capital.  Nello stesso anno fonda, con George Ottathycal, Prima Assicurazioni.

Il 13 Ottobre 2020 la denuncia di una ragazza diciottenne. L’uomo è accusato di sequestro di persona, violenza e spaccio di droga. Tuttora è in corso il processo per scoprire quanto accadeva durante le feste private a “Terrazza Sentimento”, casa dell’imprenditore.

Ma non lo conosceremo solo per la storia del suo arresto e per l’inchiesta in corso, sentita nei maggiori programmi televisivi, come Non è l’Arena a Quarto Grado, Alberto Genovese chi è , con chi è sposato o fidanzato, se e quanti figli ha, famiglia, origini, e patrimonio, lo scopriremo dalla sua biografia e curriculum.

Chi è Alberto Genovese: biografia, curriculum, età, moglie, famiglia e patrimonio dell’imprenditore

Per scrivere una biografia che ci dica chi è Alberto Genovese, Instagram, Facebook e Twitter dell’imprenditore, saranno il nostro punto di partenza per sapere, data di nascita, età, fidanzata, famiglia, carriera e patrimonio.

Nato nel 1977 a Napoli. Della sua famiglia si sa poco. Uomo dall’aspetto distinto e serio, capelli mossi e scuri, viso contornato da una barba corta e curata.

A soli venti anni si trasferisce a Milano, dove frequenta l’Università Bocconi, laureandosi in Economia e Commercio.

Nel 2000, terminati gli studi, il fondatore di Facile.it inizia a lavorare come consulente in McKinsey e poi in Bain, per 5 anni. Entra nel 2005 in eBay dove si occupa di motors e new business e si innamora della tecnologia.

Nel 2008 lascia eBay per iniziare a lavorare al suo grande progetto. Creare un comparatore di assicurazioni online, servizio già presente all’estero.

Il progetto si concretizza nel 2010, con la fondazione di Facile.it, principale portale italiano che permette di comparare i prezzi di diverse compagnie assicurative.

La start up ha grande successo. Nel 2014 l’imprenditore decide di vendere la società per il valore di 100 milioni di euro al fondo di investimento EQT e al fondo Oakley Capital.

Da quel momento la sua carriera è in piena ascesa. Fonda Prima assicurazioni, brumbrum.it.

Il  patrimonio di Alberto Genovese cresce notevolmente, grazie al successo delle sue start up.

Poi all’improvviso tutto crolla. Il 6 Novembre 2020 l’imprenditore è arrestato, a seguito della denuncia di una ragazza appena diciottenne. Dalle indagini emergono dettagli su un continuo consumo di droga durante feste private.

Tornando alla sua vita privata sappiamo che non è sposato e non ha moglie, ha avuto una compagna, ex fidanzata di Alberto Genovese è Sara Borruso, 20 anni. La ragazza è stata intervistata più volte dopo lo scandalo. Nelle ultime indagini emerge anche la complicità ed il coinvolgimento della ragazza nelle violenze e nell’assunzione di droga, durante le feste.

Da Napoli a Milano, storia di Genovese fondatore di Facile.it

Molti lo conoscono per quanto sentito a Non è l’Arena a Quarto Grado per le feste a “Terrazza Sentimento”, ma chi è Alberto Genovese, fondatore di Facile.it prima di essere accusato non tutti lo sanno. Partiamo dagli inizi, da quando da Napoli città natale, si trasferisce sin da giovane a Milano dove fonda il comparatore di assicurazioni.

L’idea di creare una sua start up nasce nel 2008. Forbes riporta che il progetto è nato insieme ad un suo amico: “La prima idea nasce su una terrazza romana, chiacchierando con quello che sarebbe diventato il mio socio sulla difficoltà di trovare velocemente online la polizza auto più conveniente. Nel 2008 cominciamo lavorando la sera e i weekend a un software che trova i prezzi sui siti delle compagnie e li mette a confronto”. 

Così nel 2010 nasce Facile.it, uno dei maggiori comparatori di assicurazioni, mutui e prestiti online. La società cresce di anno in anno, ottenendo molto successo. Così nel 2014 l’imprenditore arriva a venderla al prezzo di ben 100 milioni di euro.

Nello stesso anno fonda Prima Assicurazioni, agenzia digitale specializzata per polizze Rc auto, moto e furgoni con un suo socio, George Ottathycal. Anche questa start up ha notevole successo. Nel 2019 arriva a raccogliere 130 milioni di premi, riceve un investimento di 100 milioni da parte di Goldman Sachs e Blackstone. Nel 2020 registra quasi un milione di clienti.

La carriera e il patrimonio di Alberto Genovese continuano a crescere. Nel 2015 fonda anche Brumbrum.it per la compravendita di auto finanziata dal fondo Accel.

L’uomo è socio anche di un’agenzia di modelle, Hostess.it, con una quota dell’11,56%

Come si legge dal Corriere della Sera, in seguito all’arresto, Facile.it e brum.brum.it, attraverso delle note informative, hanno chiarito che l’imprenditore non ha alcun ruolo operativo nelle aziende. Anche Prima Assicurazioni ha annunciato il cambio di vertice con la nomina di George Ottathycal a presidente e ceo.

Il caso Alberto Genovese, chi è oggi dopo l’accusa di violenza

Riassunta la carriera professionale del fondatore di Facile.it, è necessario sapere chi è Alberto Genovese oggi, dopo l’accusa di violenza e spaccio di droga. Per questo ci saranno d’aiuto le inchieste dei programmi come Non è L’arena e Quarto Grado, nonché documentazione processuale.

E’ il 13 Ottobre 2020, quando una ragazza diciottenne denuncia l’imprenditore. La denuncia della giovane è contestualizzata ad una festa, organizzata dall’uomo il 10 Ottobre a base di alcool e droga.

19 telecamere, per un totale di 20 ore di registrazione, filmano la violenza. Come si legge da Libero Quotidiano, la 18enne è stata “ammanettata, legata e violentata, non ricevendo alcun aiuto, nonostante le grida. Il giorno dopo, la ragazza viene trasportata dal 118 alla clinica Mangiagalli, dove le sono state accertate le violenze.

Come riporta Il Giorno, per il gip Tommaso Perna, l’uomo avrebbe agito sulla 18enne “prescindendo dal consenso della vittima, palesemente non cosciente” tanto da “sembrare in alcuni frangenti un corpo privo di vita”, di cui lui avrebbe “abusato, come se fosse quello di una bambola di pezza”. 

Dopo l’accusa la polizia perquisisce “Terrazza Sentimento”, attico di lusso nonchè luogo delle feste. Vengono rinvenute dosi di Mdma, chetamine e 2CB (la cosiddetta cocaina rosa), ed una cassaforte con 40mila euro.

Sempre da Libero Quotidiano si legge che, alla denuncia della 18enne, sono seguite le confessioni di altre cinque presunte vittime. Dai loro verbali emerge sempre lo stesso schema: assunzione di droga, fino all’incoscienza, ed abusi continui.

La denuncia di una ragazza 23enne ha fatto emergere un altro scandalo durante un viaggio ad Ibiza.

Nel programma “Non è L’Arena” sono emersi dettagli scabrosi sulla violenza avvenuta ad Ibiza ai danni della vittima, una ragazza ospite dell’imprenditore. Anche la ex fidanzata di Alberto Genovese, Sara, ha preso parte al rapporto. Come denunciato dalla ragazza e poi confessato dalla stessa Sara, in una testimonianza letta da Giletti nel suo programma.

Le indagini seguono anche la figura di Daniele Leali, considerato braccio destro dell’imprenditore, organizzatore delle feste nella Milano notturna. Quest’ultimo pare scappato a Bali, duri gli attacchi di molti giornalisti nei suoi confronti, bruciati che vivono aspettando il sabato sera, li definisce Selvaggia Lucarelli in un suo articolo su TPI.

Anagrafica Principale
Nasce a Napoli nel 1977. Laureato in Economia e Commercio all'Università Bocconi di Milano. Imprenditore affermato, modello per i giovani nel mondo delle start up. Il 2010 è l'anno della svolta nella sua carriera: fonda Facile.it, tra i maggiori comparatori dei prezzi di diverse compagnie assicurative. Il 13 Ottobre 2020 la denuncia di una ragazza diciottenne: l'uomo è accusato di sequestro di persona, violenza sessuale e spaccio di droga.
Nome e CognomeAlberto Genovese
Luogo di nascitaNapoli
ProfessioneImprenditore
Anagrafica Principale
Nasce a Napoli nel 1977. Laureato in Economia e Commercio all'Università Bocconi di Milano. Imprenditore affermato, modello per i giovani nel mondo delle start up. Il 2010 è l'anno della svolta nella sua carriera: fonda Facile.it, tra i maggiori comparatori dei prezzi di diverse compagnie assicurative. Il 13 Ottobre 2020 la denuncia di una ragazza diciottenne: l'uomo è accusato di sequestro di persona, violenza sessuale e spaccio di droga.
Nome e CognomeAlberto Genovese
Luogo di nascitaNapoli
ProfessioneImprenditore
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Antonella Acernese Studentessa di Lettere Moderne alla Federico II di Napoli. Sono cresciuta a contatto con libri d'ogni genere, sviluppando amore verso le lettere e il potere della loro combinazione. Ho iniziato a collaborare con testate giornalistiche e scrivendo su blog, sin da giovanissima,. L'obiettivo di affermarmi nel mondo lavorativo, in qualità di giornalista, è la mia più grande motivazione . Fortemente affascinata dall'essere attiva sul campo e vigile nello sguardo nei confronti della realtà. Mi appassionano i dettagli, i retroscena, la possibilità di scoprire antefatti e di non arrestarsi mai, in tale ricerca. La dedizione nella ricerca costante dei dettagli è alla base della rubrica di Attualità che curo: "Le biografie dei personaggi". Curiosità, fatti e i loro mondi da scoprire, mi affascinano e mi stimolano nell'addentrarmi in essi e narrarli. Dico da sempre e senza remore, di essere nata per scrivere, per fondere insieme questa mia passione alla volontà di contribuire ad un servizio pubblico, ad informare e far conoscere. Scrittura pulita, chiara e rispettosa, un plain language, è ciò a cui miro nella stesura degli articoli, affinché cronaca e notizie possano essere consumate da tutti, senza alcun ostacolo di chiarezza. Leggi tutto