• Quaglia
  • Grassotti
  • Romano
  • Santaniello
  • Napolitani
  • De Luca
  • Crepet
  • Ferrante
  • Coniglio
  • Andreotti
  • Miraglia
  • de Durante
  • Catizone
  • Casciello
  • Meoli
  • Boschetti
  • Mazzone
  • De Leo
  • Cocchi
  • Carfagna
  • Bonanni
  • Barnaba
  • Cacciatore
  • Liguori
  • Algeri
  • Falco
  • Buzzatti
  • Antonucci
  • Leone
  • Alemanno
  • Quarta
  • Bonetti
  • Califano
  • Scorza
  • Ward
  • Romano
  • Gnudi
  • Gelisio
  • Paleari
  • Bruzzone
  • Tassone
  • di Geso
  • Dalia
  • Pasquino
  • Rossetto
  • Valorzi
  • Baietti
  • Rinaldi
  • Chelini

Chi è Ghemon: biografia, età, fidanzata e frasi canzoni famose

Francesca Di Stasio 25 Gennaio 2021
F. D. S.
03/12/2021

Suo vero nome è Giovanni Luca Picariello, chi è Ghemon: biografia, origini, età, altezza, fidanzata e frasi di canzoni e brani famosi del cantante, rapper.



Rapper di origini irpine, in breve tempo ha conquistato la scena musicale Hip Pop.

Pieno di passione e talento, amato soprattutto dai più giovani, è laureato in Giurisprudenza alla Luiss di Roma.

Dopo essersi avvicinato all’arte dei graffiti, nel 2001 decide di abbandonare questo mondo per dedicarsi esclusivamente alla musica.

Vanta diverse collaborazioni tra cui quella con Neffa ed ha pubblicato 6 album in studio.

Tra le sue canzoni più famose Un Temporale, Adesso Sono Qui, Rose Viola, Buona Stella, Cielo di Cemento, Quassù.  E’ uno dei cantanti Big del Festival di Sanremo 2021 con il brano: “Momento perfetto”. Tra gli altri, anche il rapper Fasma.

Ma a raccontarci di lui non sono solo le sue canzoni, brani e frasi, Ghemon chi è, età, altezza, con chi è fidanzato, da dove viene, vita privata e carriera, sarà la sua biografia a dircelo.

Chi è Ghemon: biografia, età, altezza, vero nome e fidanzata della cantautore Giovanni Luca Picariello

Per scrivere una biografia e sapere chi è Ghemon, Instagram e Facebook, ci saranno d’aiuto per scoprire innanzitutto età, altezza, origini, famiglia e fidanzata del rapper.

All’anagrafe il suo vero nome è Giovanni Luca Picariello, è nato ad Avellino il 1 aprile del 1982. Ha 37 anni ed è del segno zodiacale dell’Ariete. E’alto 177 centimetri e pesa 69 chili.

Nel corso degli anni ha cambiato spesso aspetto fisico. Pesava più di cento chili e ne ha persi 30, quando era più piccolo aveva i capelli lunghi, tagliati  poi quasi a zero.

Il nome d’arte, lo ha scelto lui quando aveva 17 anni prendendo spunto del personaggio giapponese del cartone animato Lupin.

Dopo il diploma nella sua città natale, si è trasferito a Roma dove ha conseguito la laurea in Giurisprudenza alla Luiss di Roma.

Ha molti tatuaggi, il primo che ha fatto è un ideogramma cinese il cui significato è Conoscere/Essere. Ha poi animali e personaggi di fantasia. È appassionato di scarpe, pare ne possegga più di 500 paia.

Sui social, in particolare su Instagram, Ghemon è seguito da 117 mila followers. Nella bio ha scritto: “Sono il ragazzo nelle foto”. Sfogliando la gallery infatti si trovano molti scatti, soprattutto primi piani di se stesso.

Nel 2018 ha pubblicato il suo primo libro autobiografico dal titolo: “Io Sono. Diario anticonformista di tutte le volte che ho cambiato pelle”.  Nel libro si è raccontato nel profondo, affrontando anche il delicato argomento della depressione.

Il rapper quando aveva 30 anni ha affrontato un periodo molto buio. Ha sofferto di depressione, patologia di cui è riuscito ad uscirne dopo circa due anni grazie alla psicoterapia e alla sua forza di volontà.

Per quanto riguarda la sua vita privata e sentimentale, sappiamo che ha una fidanzata, Ghemon frequenta da qualche tempo l’organizzatrice di eventi Giulia Diana. Prima di lei, ha avuto una relazione con la disc Jockey ligure Bianca Weiss Tabaton. Pare che in passato sia stato fidanzato con un’attrice di cui non ha mai rivelato il nome. Nel suo libro autobiografico ha utilizzato il nome di fantasia Maria.

Dagli inizi Giovanni Luca Picariello al Festival di Sanremo

Chi lo conosce la associa a canzoni come Un Temporale, Adesso Sono Qui, Rose Viola, Buona Stella, Cielo di Cemento, Quassù, ma chi è Ghemon, e come è diventato famoso non tutti lo sanno.

Appassionato di musica fin da ragazzino, si avvicina alla musica Hip Pop. Nello stesso periodo, si interessa al graffitismo e alla street art, un’altra espressione della cultura Hip Pop, dove si firma dapprima Kal e poi Esimo. Nel 2001 decide di abbandonare questo mondo per dedicarsi esclusivamente alla musica.

Grazie a suo cugino, inizia ad ascoltare Ligabue e i Litfiba di cui diventa un grande fan. L’artista fa parte della cosiddetta “old school” dell’hip hop. Scopre questo mondo grazie alle canzoni degli Articolo 31.

Sono tante le collaborazioni dell’artista, tra le più importanti quella di Ghemon e Malika Ayane insieme per una luce nuova su “Inguaribile e romantico”. Ma partiamo dagli inizi.

Dopo aver cantato nei locali del suo quartiere per alcuni anni, il rapper conosce Venerdì tappa,  uno dei primi programmi radiofonici che promuoveva la cultura hip hop. Qui conosce altri artisti appartenenti alla cultura hip hop come Neffa, Esa, I Sottotono e molti ancora.

Nel 1997 fonda con il suo amico Domenico, il progetto musicale Sangamaro. Dopo aver registrato quattro pezzi, il duo si separa.

Nel 1996 entra a far parte dei 15 Barrato, un gruppo fondato dall’amico Mobie. Trasferitosi a Roma per intraprendere gli studi universitari, nel 2005 entra a far parte del progetto musicale “Soulville” ispirato  a grandi esponenti dell’Hip hop come 2 Pac, 50 Cent e altri ancora.

Nell’estate del 2006, abbandona  il progetto Soulville per intraprendere la carriera da solista. Nel 2007, pubblica il mixtape “Qualcosa cambierà Mixtape”, autoprodotto e autodistribuito. Pochi mesi dopo esce il suo primo album in studio dal titolo: “La rivincita dei buoni”.

Dopo diverse collaborazioni tra il 2009 e il 2011, dopo aver abbandonato il progetto “Cuore + pistola” (un concept EP) e aver pubblicato il concept album “E poi, all’improvviso, impazzire”,  Il 25 gennaio 2012 esce il terzo album “Qualcosa è cambiato – Qualcosa cambierà Vol. 2”.

Dopo aver collaborato con Neffa, Ghemon nel 2013, annuncia l’uscita del suo quarto album da solista “Orchidee”. Il disco uscito il 27 maggio del 2014 è stato anticipato dal singolo “Orchidee”.

Il 22 settembre 2017 ha pubblicato il quinto album in studio dal titolo “Mezzanotte”, il tema principale del disco è la depressione, patologia di cui come già detto ha sofferto a lungo.

Nel 2019 il rapper ha preso parte al 69º Festival di Sanremo con il brano “Rose viola”, classificandosi al dodicesimo posto. Il 24 aprile del 2020 è stato pubblicato il suo ultimo album intitolato “Scritto nelle stelle” il cui tema principale è l’amore.

Citazioni canzoni per capire chi è Ghemon: frasi di brani famosi

Oltre alle sue canzoni, Ghemon chi è lo possiamo sapere anche da frasi, citazioni e aforismi tratti dai suoi brani rap, come “Rose viola”, “Inguaribile romantico”, “Buona stella”, “Un temporale”, “Adesso sono qui”, “Questioni di principio”, “In un certo qual modo”.

Ecco alcune frasi tratte dalle sue canzoni più famose:

  • Parte tutto dalla testa: l’amore, gli istinti | La testa fa la trama, la disfa, fa i ritmi…
  • A fare il duro sarei falso, forzato, mi riesce molto meglio essere me anche se fragile e lunatico…
  • E’ musica, com’è che non capite? Parole, suoni, fine, il racconto più spontaneo delle nostre vite…
  • Se non sbatti la testa nelle cose non imparerai come risolverle la vista starà sempre a riproportele…
  • Il cielo è il limite per chi non lo supererà…
  • Non cerco cose per pochi per quando le hanno in troppi le odi…
  • Accarezzerò le tue mille spine, sarò fragile rose viola stese sulle lenzuola…
  • Vorrei poterti offrire una versione almeno un briciolo migliore di me ma ormai mi hai in pugno e sai piuttosto bene che spesso flirto con la solitudine…
  • Cerco una buona stella complice però, in fondo, chissà stanotte che cielo c’è…
  • Queste mani dicono chi sono se mi volto so che niente è uguale questo amore che a volte imprigiono mi protegge dal male…
  • E non mi importa più di tutto ciò che è stato non c’è la rabbia e la paura che mi ha spaventato
    adesso sono qui dove tu mi hai lasciato tra le mie braccia stringo ciò che sono diventato…
Anagrafica Principale
All'anagrafe il suo vero nome è Giovanni Luca Picariello, Ghemon è nato ad Avellino il 1 aprile del 1982. Ha 37 anni ed è del segno zodiacale dell'Ariete. E'alto 177 centimetri e pesa 69 chili. Tra le sue canzoni più famose Un Temporale, Adesso Sono Qui, Rose Viola, Buona Stella, Cielo di Cemento, Quassù.
Nome e CognomeGiovanni Luca Picariello (Ghemon)
Data di nascita01/04/1982
Luogo di nascitaAvellino
ProfessioneRapper
Anagrafica Principale
All'anagrafe il suo vero nome è Giovanni Luca Picariello, Ghemon è nato ad Avellino il 1 aprile del 1982. Ha 37 anni ed è del segno zodiacale dell'Ariete. E'alto 177 centimetri e pesa 69 chili. Tra le sue canzoni più famose Un Temporale, Adesso Sono Qui, Rose Viola, Buona Stella, Cielo di Cemento, Quassù.
Nome e CognomeGiovanni Luca Picariello (Ghemon)
Data di nascita01/04/1982
Luogo di nascitaAvellino
ProfessioneRapper
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Francesca Di Stasio Ho una laurea in Lingue e Culture straniere e una passione per la scrittura che coltivo da diversi anni. Amo imprimere idee, eventi, storie non solo sulla pagina ma anche attraverso la fotografia. Sono un'esploratrice appassionata di luoghi, culture e tradizioni. Vado alla scoperta di nuovi sapori e io stessa mi diletto in cucina nella creazione di piatti originali. Adoro viaggiare. Credo che i viaggi e le nuove esperienze siano una fonte preziosa di arricchimento personale. Impegno e dedizione mi contraddistinguono. I miei interessi spaziano ​dalla cultura allo spettacolo, dall'attualità alla musica. Con minuziosità e accuratezza sono alla costante ricerca di informazioni, fatti, avvenimenti, curiosità da trasmettere ai lettori. Per il Portale Controcampus curo la rubrica "Il Personaggio." Ritratti e biografie di personaggi noti. Una lente di ingrandimento sulla loro vita alla ricerca di segreti inconfessati e lati nascosti senza tralasciare alcun dettaglio e lasciando emergere, attraverso la scrittura, solo ciò che è autentico e veritiero. Leggi tutto