• Meoli
  • Grassotti
  • Gnudi
  • Casciello
  • Boschetti
  • Dalia
  • Crepet
  • Ward
  • Cocchi
  • Algeri
  • Coniglio
  • Scorza
  • Paleari
  • Leone
  • Bruzzone
  • Liguori
  • Chelini
  • Romano
  • Baietti
  • De Luca
  • Valorzi
  • Miraglia
  • Santaniello
  • Catizone
  • Quaglia
  • Rossetto
  • Barnaba
  • Falco
  • Napolitani
  • Cacciatore
  • Califano
  • Romano
  • Bonanni
  • Tassone
  • Gelisio
  • Pasquino
  • De Leo
  • Alemanno
  • Andreotti
  • Buzzatti
  • Mazzone
  • Rinaldi
  • Bonetti
  • Carfagna
  • Quarta
  • di Geso

Frasi di Orietta Berti: citazioni canzoni famose e di Sanremo

Carolina Campanile 29 Gennaio 2021
C. C.
18/06/2021

Le più belle frasi di Orietta Berti, citazioni canzoni famose e brani cantanti al Festival di Sanremo: aforismi per capire chi è la capinera dell'Emilia.

Artista particolarmente amata dal grande pubblico, nel corso della sua carriera ha venduto oltre 15 milioni di dischi, ottenendo quattro dischi d’oro, un disco di platino e due d’argento.

Spronata dal padre, giovanissima muove i primi passi nel mondo della musica. Il successo arriva pian piano, grazie ad una prima partecipazione a Sanremo 1966. Da quel momento la sua presenza alla kermesse è, potremmo dire, quasi fissa.

La cantante emiliana vanta numerosi successi, anche se probabilmente la canzone più famosa è Finché la barca va. 

I suoi testi presentano vari temi, dalla vita alle emozioni e sentimenti come la delusione, la tristezza per un amore finito. Ma il tema principale è senza dubbio l’amore di una relazione appena nata, o che dura nel tempo come quella della Galimberti e del marito Osvaldo Paterlini.

Noi abbiamo deciso di celebrarla attraverso la sua musica e canzoni, dove le migliori frasi di Orietta Berti, citazioni canzoni famose e brani presentati a Sanremo, ci dicono chi è la cantante emiliana.

Frasi di Orietta Berti tratte canzoni più belle e famose per capire chi è la Galimberti nella vita

Dal tempo che passa a frasi di Orietta Berti sull’amore e le relazioni che finiscono: ecco una raccolta di citazioni tratte da canzoni famose e del Festival di Sanremo. Le più belle frasi di Orietta Berti per capire chi è la Galimberti, da condividere su Facebook e Instagram.

  • C’era una volta una strada, un buon vento mi portò laggiù. E se la memoria non m’inganna, all’angolo ti presentasti tu. – Quelli eran giorni
  • L’amore è come l’edera, s’attacca dove vuole. – Via dei ciclamini
  • E’ un girotondo la felicità: oggi la tocchi, domani non si sa. Ti svegli un bel mattino col sole, e il pomeriggio il sole non c’è più. – L’altalena
  • Vento che torni ogni sera a parlare con me, tu domandami l’amore dov’è. – Alla fine della strada
  • Signora vita tu mi hai dato di tutto, ed in cambio che ho fatto? – Ringrazio iddio
  • Luci accese per cercare chi c’è dentro me che fa rumore. – Parla con me
  • Dove non so, ma un giorno ti vedrò e fermerò il tempo su di noi. – Dove non so
  • Chi non cammina cantando, avrà il silenzio nel cuore. – La ballata del mondo
  • La felicità cos’è, te lo dirò. E’ il tuo angolo di azzurro senza nuvole, di quel cielo dove ti sorride il sol. – Semplice felicità
  • Ma quand’è notte dov’è che vai? A chi regali gli occhi tuoi? – Stasera ti dico no
  • Quando l’amore viene il campanello suonerà. – Fin che la barca va
  • Un giorno vale un anno e la vita vale un attimo. – Canta, ragazzina
  • La gente ci segnava col dito dicendo “guarda la felicità”. […]. Poi si sa, col tempo anche le rose non fioriscono più. E così andarono le cose: anche il buon vento non soffiò mai più. – Quelli eran giorni

Citazioni della Berti e aforismi delle canzoni famose

Nei suoi testi affronta diversi temi e ci parla tanto dei sentimenti come rabbia, tristezza, delusione ma anche felicità, comuni a tutti.

Ecco perché le canzoni di Orietta Berti, frasi e citazioni di brani famosi e presentati al Festival di Sanremo, sono amate da tutti e condivise su Facebook e Instagram non solo dai suoi fan. Ecco una raccolta delle frasi di Orietta Berti famose e belle, da inviare e condividere con le amiche e amici.

  • In via dei ciclamini 123, vendevamo le bambole vestite come me. – Via dei ciclamini
  • Vivevamo in una bolla d’aria che volava sopra la città. – Quelli eran giorni
  • Può morire anche l’ultima illusione, ma l’amore no. – L’altalena
  • Sbiadito amore che non so più se avevi gli occhi marroni o blu. – Com’è difficile
  • Mi vestirò col più bel vestito ed uscirò. Nasconderò le ferite addosso e poi vivrò. – Io vivevo così
  • Siamo così, coi giorni sì, coi giorni no. Siamo così, ma fino in fondo ti amerò. – Siamo così
  • Pensieri sottili, testardi e invadenti si fanno a ogni curva più forti e insinuanti. – In viaggio
  • Sono giorni che ti guardo, sono notti che ti penso. Quello giusto sei tu, chi aspettavo sei tu. – Hey
  • Quando c’eri tu anche il sole lassù sembrava più caldo. – Ritornerà da me
  • Restare così non si può, sospesi tra un si ed un no. – Al buio si sta bene
  • Mi porterai un fiore dalla luna ed io sarò più bella della luna. Lo metterò nei miei capelli e splenderò. – Un fiore dalla luna
  • Fra tutti quelli che ridevano io mi sentivo piccola, una straniera in mezzo agli angeli perduti. – Te l’ho scritto con le lacrime
  • Portami dove si può sognare, dove c’è ancora un giocattolo che un bambino sa inventare. – Tarantelle

Le più belle frasi di Orietta Berti delle canzoni d’amore famose

Dalla vita al tempo che passa, i brani della Galimberti affrontano numerose tematiche che stanno a cuore a tutti.

Ma non possiamo non citare le frasi di Orietta Berti d’amore tratte da canzoni famose e brani presentati al Festival di Sanremo, che prendono ispirazione dall’amore con il marito Osvaldo Paterlini. Eccone alcune.

  • E ballavamo anche senza musica, nel nostro cuore c’era molto di più. – Quelli eran giorni
  • A nessuno darei quello che ho dato a te, io ti giuro che non potrei, se non fossi tu. – Solo tu
  • Voglio dirti grazie per il bene che mi vuoi, e sarò per sempre la metà degli occhi tuoi. – Voglio dirti grazie
  • Tu fra la gente sei la pace, un’amore che non se ne va. – Quando cammini tu
  • Se mi svegliassi nella notte e non vedessi i tuoi occhi, cosa farei? – L’orizzonte
  • Io potrei, se solo tu fossi mio, conquistare tutto il mondo con la forza di un sorriso. – Io potrei
  • Due occhi dolci e grandi come i tuoi non li ho visti mai. Due sguardi innamorati come i tuoi non li ho sognati mai. – Se m’innamoro di un ragazzo come te
  • E nel cielo guarda quante stelle, le conteremo insieme finché vuoi. – Ritorna con il sole
  • Sei come il vetro più fragile, come il sorriso più tenero, la pioggia dentro il sole di agosto. – Attimi di musica
  • Ecco chi sei: tutte le cose che amai sono in te. Ecco chi sei: quello che sempre cercai, ora c’è. – Tu sei quello
  • Se tu conosci il mondo, tu conosci me. Se tu ti stai perdendo, tieniti stretto a me. – Nessuno al mondo
  • Anche il cuore ha perso i battiti, li ritrova accanto a te. – Se domani
Dalla canzoni di Sanremo frasi di Orietta Berti da condividere

Donna di spettacolo e non solo, l’abbiamo vista in una veste nuova alle prese con i fornelli, tuttavia la sua passione resta la musica.

I suoi testi, amati da tanti, ci parlano della vita in tutte le sue sfumature, ma soprattutto dell’amore.

Ecco allora le più belle frasi di Orietta Berti, canzoni famose e brani di Sanremo, da condividere su Facebook e Instagram.

  • Vorrei, vorrei non sbagliare ma stavolta non importa. Per te spenderei la mia vita, in cambio di niente. – Io ti darò di più
  • Quando tu respiri accanto a me, solo allora io comprendo d’esser viva. – Io, tu e le rose
  • Eppure ti ho inventato con tanta fantasia, con tutta la tristezza che c’è in me. – Non illuderti mai
  • Quando tu mi venivi a cercare, ti aprivo la porta. – Tipitipitì
  • L’India è negli occhi tuoi, Omar, bello come gli Dei. – Omar
  • La vita è un sogno che voglio far con e, se tu sorriderai a me. – Tu che non sorridi mai
  • Voglio ancora una vita e un aquilone, voglio ancora due sassi da buttare. Dire sì, dire no, dire amore e insegnarti che tu puoi volare. – Futuro
  • Perché non ci mettiamo insieme? Come chi si vuole bene, come chi sta sulla luna. – America in
  • Quello che tu hai dato a me non puoi più darlo a nessuno, tutto il resto sono giostre ed illusioni. – Occhi rossi
  • Io ti amo e gridarlo vorrei, ma la voce dell’anima canta piano lo sai. – Quando l’amore diventa poesia
  • In questa notte incantata che invita a sognar con qualche nube di fumo nel cielo di un bar, persa nell’oscurità una musica va. – Rumba di tango
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Carolina Campanile Diplomata in Scienze del Turismo, sono iscritta alla Facoltà di Lettere Moderne alla Federico II. La passione per la scrittura nasce sin da piccola, quando nella mia stanzetta inventavo fiabe che ancora oggi custodisco gelosamente. Appassionata di letteratura e di arte, con gli anni ho iniziato ad interessarmi anche a ciò che è successo e succede nel mondo. Sensibile ai problemi che il pianeta (e l'uomo) affronta quotidianamente, per ControCampus scrivo prettamente per la rubrica Giornate e festività. L'idea nasce dalla volontà di raccogliere tutte le ricorrenze il cui obiettivo è sensibilizzare gli animi. Gli articoli trattano vari temi, dal problema dell'inquinamento alle malattie per le quali non ancora esiste una cura specifica. In passato ho scritto per la rubrica Il Personaggio e Frasi, dove ogni tanto mi ritroverete. Leggi tutto