• Leone
  • Bonanni
  • Bonetti
  • Chelini
  • Falco
  • Pasquino
  • Baietti
  • Quarta
  • Romano
  • Cacciatore
  • Scorza
  • Califano
  • Romano
  • Napolitani
  • De Luca
  • Casciello
  • Rossetto
  • Algeri
  • Grassotti
  • Andreotti
  • Carfagna
  • Buzzatti
  • Barnaba
  • Bruzzone
  • Santaniello
  • Liguori
  • Quaglia
  • Boschetti
  • Cocchi
  • Valorzi
  • Catizone
  • Crepet
  • Dalia
  • De Leo
  • Ward
  • Miraglia
  • Meoli
  • Coniglio
  • Alemanno
  • Paleari
  • Rinaldi
  • Gelisio
  • Mazzone
  • Gnudi
  • di Geso
  • Tassone

Oroscopo Capricorno Gennaio 2021: mese favorevole

Daniela Saraco 14 Gennaio 2021
D. S.
13/06/2021

Previsioni oroscopo Capricorno Gennaio 2021: ecco cosa ti riserva il primo mese dell’anno in amore, salute, lavoro e fortuna.

CLICCA SEGNO E PREVISIONI DEL MESE

Ariete
Ariete
Toro
Toro
Gemelli
Gemelli
Cancro
Cancro
Leone
Leone
Vergine
Vergine
Bilancia
Bilancia
Scorpione
Scorpione
Sagittario
Sagittario
Capricorno
Capricorno
Acquario
Acquario
Pesci
Pesci

Previsioni oroscopo Capricorno Gennaio 2021: ecco cosa ti riserva il primo mese dell’anno in amore, salute, lavoro e fortuna.

Terminato il vecchio anno non senza qualche tensione accumulata, si prospetta finalmente un mese interessante pieno di momenti intensi. Vivrete un periodo propizio, grazie anche alla presenza di qualche pianeta che rema a vostro favore. Non poche saranno le novità che si affacciano nella vostra vita. Sotto l’aspetto professionale è un momento ricco di buone nuove. Concentratevi  a pieno sulle vostre soddisfazioni personali, riuscirete a trovare il giusto equilibrio tra la necessità di seguire il vostro percorso e la serenità a cui tanto aspirate.

Un inizio anno favorito da grandi stelle, soprattutto per chi aveva nuovi progetti in cantiere. Vedrete concretizzarsi le vostre idee e vi sentirete entusiasti. Chi di voi ha una attività indipendente riuscirà ad uscire dal periodo di crisi e probabilmente ad ingrandire la propria clientela. Gestite bene le finanze che entreranno e non fatevi prendere troppo dalla contentezza. Abbiate sotto controllo il vostro bilancio economico. Per l’oroscopo Capricorno a gennaio 2021 ci sono buone possibilità di colloquio per chi è in cerca di lavoro. Gennaio sarà un mese di rivincite a patto che diate la giusta importanza ai progetti da avviare. Dovete crederci fino in fondo e non scoraggiarvi per qualche piccolo imprevisto. Dovrete anche dedicare tempo alle vostre idee e non abbiate paura di ricadute fisiche: sarà buono anche il recupero delle energie.

Oroscopo Capricorno Gennaio 2021: non è il corpo che attrae, ma la capacità di sedurre

L’oroscopo del mese di gennaio 2021 vede protagonista Venere nel vostro segno. Dunque respirerete aria di sentimenti nuovi ed emozionanti. Sarete più predisposti alle dimostrazioni di affetto, le stelle sono dalla vostra parte. Cercherete l’intimità con il partner e vi riscoprirete attenti alle effusioni. Non abbandonatevi alla routine di coppia ma cercate momenti di condivisione, nuovi, passionali, romantici. Chi di voi vive qualche conflitto, deve recuperare l’equilibrio e l’armonia. E’ inutile rifugiarsi in situazioni ambigue o tradimenti. I problemi si risolvono affrontandoli, non scappando!

Per gli amici single, questo è il giusto momento per svagarvi, uscire con gli amici, divertirvi e riscoprirvi. Avete per troppo tempo nascosto il vostro lato sensuale che avete quasi dimenticato di possederlo. Create situazioni per fare nuovi incontri stimolanti e simpatici. Mettete in campo la vostra voglia di sedurre, di giocare con gli sguardi, di creare anche momenti imbarazzanti. Insomma ritornate ad avere fiducia in voi stessi e nella vostra capacità di corteggiare chi vi piace. Ponete le basi per vivere relazioni che potrebbero rivelarsi più serie e stabili nei mesi avvenire. E’ finito il tempo delle delusioni!

© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Daniela Saraco Sona una donna, una madre, una docente. Scrivo di scuola e di formazione perché è il mio mondo quotidiano. La Direzione di Controcampus mi ha affidato la rubrica sulla scuola, per aiutare a capire meglio le notizie che raccontano la realtà scolastica, con pochi e semplici passaggi: • Cronaca, ossia il racconto dei fatti interessanti accaduti nel mondo della scuola • Inchiesta, è l'approfondimento di un tema attraverso ricerche e interviste. • Intervista, è interessante fare due chiacchiere con una persona particolare che ci può raccontare un'esperienza o una sua opinione. Perché è così difficile raccontare la scuola sui giornali? Perché è difficile trovare giornalisti davvero specializzati nel settore, che ha le sue caratteristiche peculiari e anche il suo lessico giuridico. Far scrivere un articolo sulla scuola a qualcuno che non sa cosa sia un PTOF, ignora le direttive delle ultime circolari ministeriali, non conosce la differenza fra un concorso abilitante per entrare in ruolo e uno aperto solo agli abilitati è come affidare la spiegazione di un discorso finanziario a un giornalista che non mastica neppure i termini base dell'economia. Gli articoli che riguardano la scuola e i suoi problemi, solitamente, nelle redazioni ormai sono affidati in molti casi a cronisti generici. Questo perché, mancando pagine specializzate e un interesse continuativo per il settore, l'articolo parte quasi sempre da un fatto specifico di cronaca spicciola avvenuto in tale o tal altro istituto, e che viene portato a conoscenza dei media da persone estranee alla scuola stessa. Io, invece, essendo ferrata sulle normative del settore e sui termini tecnici e avendo una memoria storica consolidata di quanto è avvenuto in precedenza, racconto episodi e avvenimenti di cui capisco la reale sostanza. Una scuola non ha un ufficio stampa o un addetto ai rapporti con i media, il Ministero non interviene se non con scarni comunicati che riguardano cose sue, i Presidi si trovano a dover rispondere a domande che rischiano di toccare particolari aspetti della privacy degli alunni e che, se rivelati incautamente, possono avere pesanti ripercussioni sulle vite di ragazzi spesso minorenni. Ecco perché risulta importante e necessario far scrivere di scuola a chi la scuola la fa! Leggi tutto