• Grassotti
  • Quaglia
  • Coniglio
  • Baietti
  • Casciello
  • Napolitani
  • De Leo
  • Quarta
  • Romano
  • Gelisio
  • Miraglia
  • De Luca
  • Dalia
  • Paleari
  • Romano
  • Buzzatti
  • Cocchi
  • Catizone
  • Bonetti
  • Tassone
  • Scorza
  • Rinaldi
  • Califano
  • Bonanni
  • Santaniello
  • Alemanno
  • Cacciatore
  • di Geso
  • Algeri
  • Andreotti
  • Carfagna
  • Rossetto
  • Chelini
  • Pasquino
  • Liguori
  • Leone
  • Valorzi
  • Ward
  • Barnaba
  • Mazzone
  • Bruzzone
  • Gnudi
  • Falco
  • Meoli
  • Crepet
  • Boschetti

Lavorare per Benetton: come fare, requisiti, candidatura e stipendio

Daniela Attanasio 12 Febbraio 2021
D. A.
21/06/2021

Ecco come fare per lavorare per Benetton: come inviare candidatura a Benetton Lavora con noi per posizioni aperte, stipendio commessa e altre risorse umane.

L’azienda nasce a Ponzano Veneto, in provincia di Treviso e produce abbigliamento per donna, uomo e bambini. Il marchio offre anche numerose posizioni lavorative. Una delle posizioni più ambite è addetto alla vendita. Ci sono molti store fisici sparsi in tutta Italia.

Benetton Group accorpa le seguenti aziende: United Colors of Benetton, Undercolors of Benetton e Sisley. La prima riguarda l’abbigliamento per uomo, donna e bambino, la seconda l’intimo e la terza si occupa di abbigliamento adatto soprattutto a chi vuole osare, con capi originali e non convenzionali.

Le recensioni dei dipendenti sono più che positive. Molti parlano di una vera e propria famiglia che si crea con il team, un ambiente stimolante e flessibile. Per chi desidera lavorare per Benetton stipendio e requisiti per entrare nel gruppo, sono certamente informazioni rilevanti da considerare. Le assunzioni avvengono infatti dopo aver inviato il curriculum alle risorse umane, e superato il colloquio. Ecco quindi alcuni consigli utili per poter entrare a far parte del team.

Come lavorare per Benetton: compilare modulo Lavora con noi e inviare candidatura spontanea

L’azienda italiana offre molti sbocchi lavorativi. Per lavorare per Benetton il primo passo da seguire è accedere al sito nella sezione B. Group Lavora con noi. In questa area ci sono varie sezioni. Una dedicata ai laureati e alle posizioni ad essi idonee, un’altra dedicata ai professionisti. Inoltre, sono diverse le aree professionali: stile, area tecnica, commerciale, negozi, operations & logistica, sistemi informativi, comunicazione e staff.

Le posizioni lavorative per cui candidarsi sono molteplici: stilisti, avvocati, addetti al settore finanziario, social media manager, ecc. Per inviare la candidatura spontanea, è importante inviare il curriculum a [email protected] nel caso in cui non ci siano sul sito Benetton posizioni aperte. Inviando il curriculum si deve accettare il trattamento dei dati personali. È importante ricordare che il curriculum vitae debba avere una foto per permettere ai recruiter uno screening migliore e più rapido.

Requisiti lavoro da Benetton, carriera e stipendio

I requisiti richiesti per potersi candidare come commessa Benetton sono la flessibilità, o meglio,  propensione a fare orario continuato. Infatti durante i turni  si svolgono otto ore lavorative, senza possibilità di fare turni spezzati. Sul sito dell’azienda ci sono le indicazioni su come si svolge l’iter di selezione. I requisiti per lavorare con Benetton che vengono esaminati e valutati positivamente sono: titoli di studio, corsi di specializzazione, conoscenze linguistiche e informatiche, esperienze professionali maturate e disponibilità a trasferirsi sia in Italia che all’estero.

Dopo lo screening iniziale si procede con una intervista telefonica, seguita dal primo colloquio di selezione con il Responsabile delle risorse umane. Per fare una buona impressione, è importante scegliere l’outfit giusto per il colloquio di lavoro. Se va bene questo primo colloquio, ci sarà un secondo colloquio con l’addetto Management. Alla fine si procede con la scelta finale e il feedback al candidato.

Per diventare, invece, uno Store Manager bisogna avere dai due ai cinque anni di esperienza nel campo del retail. Inoltre, bisogna saper gestire un business avendo cura di tutti gli aspetti logistici e finanziari ad esso legato. Tra questi, spicca sicuramente la gestione del personale.

Per quanto riguarda lo stipendio, un addetto vendita guadagna circa 1000 euro mensili.

Guida per lavorare per Benetton, cosa fare e cosa no

Marchi come quello della azienda trevigiana dettano le nuove tendenze non solo in Italia, ma nel mondo. Tuttavia, c’è una tendenza che accomuna tutti i brand: l’orientamento verso la sostenibilità. Creare capi senza avere un forte impatto ambientale è la sfida di tutte le aziende tessili. I consumatori hanno rivalutato la gerarchia di priorità e nella scelta dei capi, l’ecosostenibilità è tra i primi posti. In poche parole, viene rivolta maggiore attenzione all’etica delle aziende.

Per chi vuole entrare a fare parte del Gruppo, i passi da seguire sono i seguenti:

  • accedere al sito BenettonGroup.com
  • entrare nella sezione posizioni aperte e candidatura spontanea
  • inviare il curriculum all’email [email protected]
  • in alternativa, è possibile consultare gli annunci su LinkedIn
Scheda Azienda
Azienda tessile fondata nel 1965 dai fratelli Luciano, Gilberto, Giuliana e Carlo Benetton. Ha sede a Ponzano Veneto, in provincia di Treviso. Presenta collezioni abbigliamento per donna, uomo e bambini. Negli anni Ottanta hanno inaugurato il loro primo negozio a New York. Benetton Group detiene i marchi United Colors of Benetton e Sisley
Nome AziendaBenetton
Settoreabbigliamento
Regioni in cui è presenteAbruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Trentino Alto Adige, Umbria, Val d'Aosta e Veneto
Requisiti per lavorarepassione per la moda, orientamento al cliente, esperienza pregressa, conoscenze linguistiche
Contatti - Lavora con noihttp://www.benettongroup.com/it/lavora-con-noi/
Anagrafica Principale
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Daniela Attanasio Laureata in traduzione specialistica con la passione per la fotografia, mi occupo della redazione di articoli aventi come argomento le serie TV, da sempre mie fedeli compagne di vita. In particolare, prediligendo serie TV anglofone, mi focalizzo sulle recensioni di serie che hanno segnato la storia della televisione e di fornire anticipazioni di nuovi episodi dando succulenti spoiler al telespettatore più curioso. Oltre a migliorare le competenze linguistiche, spesso le serie TV danno dei veri e propri insegnamenti di vita. Il mio obiettivo è quello di scorgere la bellezza ovunque si trovi, anche in una serie TV Leggi tutto