• Andreotti
  • Gnudi
  • Rossetto
  • Califano
  • Ferrante
  • Falco
  • Chelini
  • Napolitani
  • Rinaldi
  • Mazzone
  • Dalia
  • Tassone
  • Quarta
  • Meoli
  • Valorzi
  • Paleari
  • Cacciatore
  • Bruzzone
  • Grassotti
  • Romano
  • Pasquino
  • Bonetti
  • Carfagna
  • di Geso
  • Miraglia
  • Leone
  • Gelisio
  • Alemanno
  • Romano
  • Coniglio
  • Bonanni
  • Barnaba
  • Casciello
  • Algeri
  • Santaniello
  • Baietti
  • Boschetti
  • De Luca
  • Crepet
  • Cocchi
  • Ward
  • Buzzatti
  • Scorza
  • De Leo
  • Quaglia
  • Catizone
  • Liguori

Chi è Iva Zanicchi oggi: biografia, età, marito e figli e canzoni

Francesca Di Stasio 15 Marzo 2021
F. D. S.
03/08/2021

Da Ok il prezzo è giusto alla politica, chi è Iva Zanicchi oggi: biografia, età, marito, figli, canzoni e patrimonio della cantante, conduttrice, attrice ed ex eurodeputata.

Soprannominata l’Aquila di Ligonchio per la sua vocalità, è una delle cantanti che hanno fatto la storia della musica italiana.

Definita “il pollice della canzone italiana” da Alighiero Noschese, negli anni Sessanta e Settanta è stata una delle grandi voci femminili del panorama musicale.

Nel corso della sua lunga carriera, si è esibita in teatri prestigiosi, è entrata nelle classifiche discografiche di svariati paesi e ha tenuto lunghe tournée in quasi tutto il mondo.

Con dieci partecipazioni al Festival di Sanremo, tra i suoi brani più conosciuti e di maggior successo ricordiamo: “Zingara,” “Come ti vorrei,” “La riva bianca, la riva nera,” “Testarda io.”

Con la sua verve e simpatia si è conquistata un ampio spazio anche nel mondo della televisione e della recitazione con la partecipazione a diversi programmi, fiction e spettacoli teatrali.

Per lei hanno scritto, tra gli altri, Cristiano Malgioglio, Franco Califano, Lucio Battisti, Roberto Vecchioni, Mogol,  Zucchero Fornaciari, Tiziano Ferro.

Nel suo passato, anche la politica come Eurodeputata di Forza Italia alle elezioni europee del 2009.

Ma a raccontarci di lei, non sarà solo la sua carriera nel mondo della musica e le sue canzoni, Iva Zanicchi chi è oggi, quanti anni ha, con chi è sposata e figli, sarà la sua biografia a dircelo.

Chi è Iva Zanicchi: biografia, età, origini, vita privata, fratello, marito, figli e patrimonio della cantante

Per scrivere una biografia e sapere chi è Iva Zanicchi, Instagram e Facebook, ci saranno d’aiuto per scoprire innanzitutto età, marito figli, origini e famiglia della cantante, conduttrice e attrice.

E’ nata il 18 gennaio 1940 a Vaglie di Ligonchio, un paesino nell’Appenino emiliano in provincia di Reggio Emilia. I sui genitori sono papà Zefiro e mamma Elsa Raffaelli. Ha 81 anni ed è del segno zodiacale del Capricorno. Ha due sorelle, Wiria e Maria Rosa e un fratello, Antonio, venuto a mancare all’età di 77 anni nel dicembre 2020.

Vive in una villa immersa nel verde a Lesmo, un paese della Brianza, nei pressi di Milano. In un’intervista ha dichiarato che i ladri sono entrati in casa sette volte. Colleziona portasigarette d’argento.

Non solo la musica, ma anche la politica. Nel maggio 2008 si insedia al Parlamento europeo. Alle elezioni europee del 2009 viene rieletta parlamentare per Il Popolo della Libertà. È stata presente a quasi tutte le sedute dell’europarlamento. Tanto da arrivare ad essere una degli europarlamentari italiani più presenti in tutta la legislatura. Si ricandida nel 2014, ma non viene eletta nonostante le 30.454 preferenze. Annuncia così che lascerà la politica. È stata Assessore dei Beni Culturali e allo Spettacolo del Comune di Pontremolo (Massa Carrara).

Sui social, in particolare su Instagram, Iva Zanicchi è seguita da 157 mila followers. Nella bio si definisce: cantante, attrice, conduttrice, televisiva, aspirante influncer. Qui posta scatti del suo lavoro e della sua quotidianità.

Ospite al Maurizio Costanzo Show, la cantante ha raccontato il divertente aneddoto del campanile di Vaglie, il suo paese natale. Ha dichiarato di averlo restaurato ma non le hanno nemmeno messo una targhetta. Il campanile era crollato in seguito al sisma del 1920 e un desiderio di sua madre Elsa, era poterlo ricostruire.

Per quanto riguarda la vita privata, sappiamo che è stata sposata, l’ex marito di Iva Zanicchi è il produttore Tonino Ansoldi da cui ha avuto la figlia Michela, affermata psicologa. Il matrimonio è durato dal 1967 al 1985. Dal 1986 è legata al produttore Fausto Pinna. Iva ha due nipoti: Luca e Virginia.

Per quanto riguarda il patrimonio di Iva Zanicchi e i suoi guadagni non abbiamo informazioni. Da Europarlamentare percepiva uno stipendio. Riguardo ciò ha dichiarato: “Nella vita sono stata fortunata e si può quasi dire che abbia vinto davvero al Lotto”.

Da Zingara Zanicchi ai grandi successi al Festival di Sanremo

Chi la conosce l’associa al programma Ok il prezzo è giusto, a brani famosi e canzoni come Zingara, Iva Zanicchi, chi è oggi lo devo soprattutto alla musica e alla sua particolare voce.

Ama cantare sin da quando è piccola. In un’intervista ha raccontato che una volta mentre guardava Sanremo insieme alla sua famiglia, è salita in piedi su una sedia ed ha esclamato: “Un giorno canterò lì anche io”.

La grande occasione per la cantante di Zingara arriva nel 1960 quando in un paese non molto distante dal suo, Collagna, viene realizzata una puntata di Campanile Sera, quiz presentato da Mike Bongiorno. Lei è una concorrente e da qui inizia la sua carriera musicale.

Nel 1963 partecipa al festival di Castrocaro con il brano “Sei ore” e si classifica terza. Il successo arriva nel 1964 con il brano “Cry to me”, “Come ti vorrei”. Nel 1965 la prima partecipazione al Festival di Sanremo con il brano “I tuoi anni più belli” cantato insieme a Gene Pitney.

Tornerà sul palco dell’Ariston nel 66 con “La notte dell’addio”, nel 1967 dove conquista la prima vittoria con il brano cantato in duetto con Claudio Villa, “Non pensare a me”. Nel 1968 torna a Sanremo portando con Udo Jurgens, “Per vivere”. Nel 69 trionfa per la seconda volta cantanto con Bobby Solo la canzone Zingara, Iva Zanicchi ancora oggi è ricordata per questa canzone.

Il 73 si classifica terza con il brano in coppia con Sergio Endrigo: “L’arca di Noè”. Nel 1974 vince per la terza volta Sanremo portando sul palco: “Ciao cara come stai?”.

Nel 2003, torna a Sanremo dopo 19 anni con il brano “Fossi un tango”. L’ultima partecipazione al Festival risale al 2009 quando interpreta: “Ti voglio senza amore”.

Durante la sua lunga carriera musicale la cantante ha partecipato diverse volte a Un disco per l’estate, a Canzonissima, al Festivalbar, al Cantagiro. Alla Mostra internazionale di musica leggera di Venezia, al Festival di Napoli e nel 1969 all’Eurovision Song Contest.

Tra i singoli di maggior successo: “Zingara”, “La riva bianca, la riva nera” con cui ha venduto più di tre milioni di copie nel mondo. “Testarda io”, “Come ti vorrei”, “Un fiume amaro”, “Accarezzami amore”. Ha pubblicato 28 album in studio, 1 dal vivo e 35 raccolte di successi.

La cantante ha tenuto lunghe tournée in quasi tutto il mondo. Nel 2004 realizza con Radio Italia un tour di grande successo in Sud America. Si è poi esibita all’Olympia di Parigi e al Teatro dell’opera di Sydney.

Dai privati alle sue canzoni e frasi, chi Iva Zanicchi nelle sue citazioni

Non è famosa solo per per sue canzoni, Iva Zanicchi chi è oggi lo deve anche ad una lunga carriera in tv e tante partecipazioni tra salotti e reality show. Percorriamo la sua carriera da VIP.

Uno dei suoi programmi più noti e seguiti è sicuramente Ok il prezzo è giusto! che ha condotto dal 1987 al 2000, ben 15 edizioni.

La cantante e conduttrice ha poi partecipato come concorrente a diverse trasmissioni tra cui: Premiatissima, Una rotonda sul mare, C’era una volta il festival, Viva Napoli, La prova del nove, Domenica In. È stata poi giurata al Festival di Sanremo nel 2001, a Speciale Uomini e donne – Le olimpiadi della TV, a All together now, a Sanremo Young, 60 Zecchini.

È stata a capo della giuria popolare di Tu si que vales, mentore a Selfie – Le cose cambiano, concorrente e poi successivamente opinionista a Music Farm. Ospite fissa di Buona Domenica nelle edizioni 1993-1995, 1998-2000, 2006-2008.

Sono tanti i programmi a cui ha partecipato in veste di opinionistaCR4 – La Repubblica delle Donne, Dritto e Rovescio, La Fattoria, Festival di Sanremo, Grande Fratello 16 con Cristiano Malgioglio.E ancora L‘Isola dei Famosi condotta da Ilary Blasi insieme ad Elettra Lamborghini e Tommaso Zorzi.

Spesso la vediamo a Verissimo da Silvia Toffanin dove racconta la sua vita e carriera ricca di aneddoti anche divertenti e nelle trasmissioni di Barbara D’Urso, in particolare Domenica Live.

Non solo cantante, ma anche scrittrice e attrice chi è Iva Zanicchi in tv

L’abbiamo conosciuta come conduttrice, cantante, attrice e politica e ancora oggi sono in radio le canzoni di Iva Zanicchi, frasi, citazioni e aforismi ancora condivisi.

Nel 1978 ha pubblicato l’album dal titolo Playboy accompagnato da un servizio fotografico senza veli sull’omonima rivista. La cantante ha dichiarato di essersi pentita di quelle foto, tanto da volerne comprare tutte le copie.

La cantante di Zingara è anche un’attrice. Ha recitato in diversi spettacoli teatrali tra cui Due donne in fuga con Marisa Laurito, Una vita da Zingara, Tre donne in cerca di guai, Sono nata di luna buona. Per la televisione l’abbiamo vista in Caterina e le sue figlie e l’ispettore Coliandro. Per il cinema invece ha recitato in film come: W gli sposi, L’ultimo capodanno, Una ragazza tutta d’oro, 28 minuti per tre milioni di dollari. Non poteva mancare la radio con: Il gioco dei tre, Pomeriggio con…, Mattinando.

Ha pubblicato tre libri: “Polenta di castagne” nel 2001, libro autobiografico dove racconta con ironia la storia della sua famiglia. “Prati di Sara” nel 2005, romanzo che narra la storia di due amiche.”Nata di luna buona” nel 2019, il cui titolo riprende un commento fatto dal bisnonno Lorenzo quando nacque: “É nata di giovedì e di luna buona!“.

Tanti i suoi primati. Unica cantante italiana ad aver vinto più edizioni del Festival di Sanremo, ben tre. La prima ad essersi esibita al Madison Square Garden di New York nel 1973. Ha attraversato l’Unione Sovietica in tour nel 1981. E’ la prima ad aver tenuto un concerto di musica leggera nel tempio della lirica. L’unica cantante italiana ad aver superato il milione di copie vendute in Argentina grazie all’album Nostalgias nel 1981.

Anagrafica Principale
Soprannominata l'aquila di Ligonchio per la sua vocalità, è una delle cantanti che hanno fatto la storia della musica italiana. Definita "il pollice della canzone italiana" da Alighiero Noschese, negli anni sessanta e settanta è stata una delle grandi voci femminili del panorama musicale. Nel corso della sua lunga carriera, si è esibita in teatri prestigiosi, è entrata nelle classifiche discografiche di svariati paesi e ha tenuto lunghe tournée in quasi tutto il mondo. Con dieci partecipazioni al Festival di Sanremo.
Nome e CognomeIva Zanicchi
Data di nascita18/01/1940
Luogo di nascitaVaglie di Ligonchio (Reggio Emilia)
ProfessioneCantante
Anagrafica Principale
Soprannominata l'aquila di Ligonchio per la sua vocalità, è una delle cantanti che hanno fatto la storia della musica italiana. Definita "il pollice della canzone italiana" da Alighiero Noschese, negli anni sessanta e settanta è stata una delle grandi voci femminili del panorama musicale. Nel corso della sua lunga carriera, si è esibita in teatri prestigiosi, è entrata nelle classifiche discografiche di svariati paesi e ha tenuto lunghe tournée in quasi tutto il mondo. Con dieci partecipazioni al Festival di Sanremo.
Nome e CognomeIva Zanicchi
Data di nascita18/01/1940
Luogo di nascitaVaglie di Ligonchio (Reggio Emilia)
ProfessioneCantante
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Francesca Di Stasio Ho una laurea in Lingue e Culture straniere e una passione per la scrittura che coltivo da diversi anni. Amo imprimere idee, eventi, storie non solo sulla pagina ma anche attraverso la fotografia. Sono un'esploratrice appassionata di luoghi, culture e tradizioni. Vado alla scoperta di nuovi sapori e io stessa mi diletto in cucina nella creazione di piatti originali. Adoro viaggiare. Credo che i viaggi e le nuove esperienze siano una fonte preziosa di arricchimento personale. Impegno e dedizione mi contraddistinguono. I miei interessi spaziano ​dalla cultura allo spettacolo, dall'attualità alla musica. Con minuziosità e accuratezza sono alla costante ricerca di informazioni, fatti, avvenimenti, curiosità da trasmettere ai lettori. Per il Portale Controcampus curo la rubrica "Il Personaggio." Ritratti e biografie di personaggi noti. Una lente di ingrandimento sulla loro vita alla ricerca di segreti inconfessati e lati nascosti senza tralasciare alcun dettaglio e lasciando emergere, attraverso la scrittura, solo ciò che è autentico e veritiero. Leggi tutto