• Baietti
  • Bonanni
  • Crepet
  • Gnudi
  • Grassotti
  • Chelini
  • Rossetto
  • Scorza
  • Cocchi
  • Califano
  • Romano
  • Falco
  • Pasquino
  • Quarta
  • Napolitani
  • Leone
  • Cacciatore
  • Barnaba
  • Algeri
  • Miraglia
  • Carfagna
  • Casciello
  • Gelisio
  • Mazzone
  • Coniglio
  • Rinaldi
  • Quaglia
  • De Luca
  • Tassone
  • Paleari
  • Catizone
  • Dalia
  • Boschetti
  • Liguori
  • di Geso
  • Alemanno
  • Bruzzone
  • Buzzatti
  • Santaniello
  • Valorzi
  • Andreotti
  • De Leo
  • Meoli
  • Ward
  • Romano
  • Bonetti

Lavorare da Mondadori: come fare, requisiti, candidatura e stipendio

Daniela Attanasio 4 Marzo 2021
D. A.
25/07/2021

Come fare per lavorare da Mondadori, come inviare candidatura spontanea alla sezione Lavora con noi, quali sono i requisiti da avere, recensioni e stipendio.

Come fare per lavorare da Mondadori, come inviare candidatura spontanea alla sezione Lavora con noi, quali sono i requisiti da avere, recensioni e stipendio.

Mondadori è un gruppo editoriale italiano che grazie ai suoi franchising si occupa della vendita di libri. La sede principale è a Milano. Fininvest è la holding che si occupa della gestione del gruppo. A capo dell’agenzia c’è Marina Berlusconi nel ruolo di Presidente, Alessandro Mauri nel ruolo di Amministratore Delegato e Alessandro Franzosi nelle vesti di Direttore Finanziario. Fondato a Ostiglia, in provincia di Mantova, nel 1907, Mondadori nasce da Arnoldo Mondadori.

L’azienda ha lanciato per prima in Italia numerose collane: gialli, Topolino grazie a un accordo con Walt Disney, Medusa che si dedica alla letteratura straniera, e gli Oscar Mondadori, ossia libri editi dalla casa editrice in versione tascabile. Recentemente ha lanciato la collana “I classici per ragazzi” da acquistare anche in edicola, che include classici della letteratura per ragazzi come Pinocchio, Alice nel Paese delle Meraviglie, Oliver Twist, Zanna Bianca, Peter Pan, Robinson Crusoe.

In questo articolo si trovano consigli utili per entrare a fare parte del team. Per lavorare da Mondadori, posizioni aperte disponibili nelle offerte di lavoro sono il punto di partenza per chi è alla risserà di un’occupazione. Di seguito anche una pratica guida per inviare la candidatura spontanea, e indicazioni di quali requisiti bisogna avere prima di effettuare un colloquio di lavoro, recensioni dei dipendenti e stipendio.

Come lavorare da Mondadori: Lavora con noi e modulo, invio della candidatura spontanea

Per lavorare da Mondadori assunzioni nuove ed offerte di lavoro sono indicate in una sezione dedicata sul sito web dell’azienda. Si tratta della sezione Mondadori Lavora con noi, in cui si delineano i valori dell’azienda. Le posizioni aperte sono consultabili sia sul sito web dell’azienda che sul profilo LinkedIn.

Se non ci fosse una posizione di lavoro consona alle proprie esigenze, si può inviare la candidatura spontanea nell’apposito modulo. La compilazione impiega circa sei minuti, è veloce e semplice e può essere fatta anche senza registrazione del profilo, a differenza di altri portali. Successivamente, al candidato arriva un messaggio di conferma di avvenuta ricezione e inserimento del curriculum nel database del gruppo.

Il curriculum vitae resta per tre mesi, alla fine dei quali verrà inviata una email alla persona per confermare o modificare i dati inseriti precedentemente.

È possibile anche aprire un franchising Mondadori Bookstore. In questo caso, aprire una attività del gruppo significa condividerne i valori e rispettarne i criteri di apertura. Ci sono degli investimenti limitati che l’azienda permette di prelevare per costruire il proprio punto di vendita.

L’ambiente di lavoro è dinamico ed è una buona palestra per chi vuole imparare. Perché lavorare da Mondadori è anche sinonimo di innovazione sia nella gestione dei suoi bookshop, sia in quella del settore magazine su carta e in rete.

Requisiti lavoro Mondadori, carriera e stipendio

La società offre la possibilità di svolgere tirocini per laureandi e laureati, o di placement nel caso in cui si ha almeno un anno di esperienza. Tra l’invio della candidatura spontanea e la convocazione del colloquio intercorrono di solito due settimane. Se il candidato non supera la fase di selezione, gli viene comunicato tramite un messaggio di posta elettronica.

Le recensioni di chi ci lavora raccontano di un ambiente stimolante, ma al tempo stesso impegnativo dove si lavora molto. Bisogna avere innanzitutto la passione per i libri e saper gestire la cassa, nel caso in cui la posizione ambita è quella di addetto alle vendite. Inoltre, bisogna avere capacità di problem solving e conoscere il catalogo dei libri disponibili. I profili laureati in materie umanistiche vengono prediletti rispetto ad altri ambiti.

C’è flessibilità per quanto riguarda gli orari, buoni pasto e benefit per acquisti dei libri. Il contratto part time prevede 5 ore al giorno, mentre quello full time 8 ore giornaliere. In fase di colloquio viene valutata la conoscenza e la passione del candidato per la cultura e i libri. Si struttura individualmente con l’ufficio del personale.

Il Gruppo Mondadori va’ incontro alle esigenze dei suoi dipendenti. I contratti part time permettono al dipendente di conciliare lavoro e vita privata. Questo è garantito dalla possibilità di entrare ed uscire in maniera flessibile. Dopo il versamento di un contributo mensile, c’è l’istituzione di assistenza sanitaria integrativa. Il FISS (Fondo integrativo sanitario e sociale) prevede la copertura anche dei figli e del coniuge del lavoratore.

Inoltre, c’è la possibilità di usufruire del servizio navetta, che collega la sede di Segrate a Milano, il servizio sanitario, che include assistenza sanitaria per ciascuno di loro. I dipendenti possono usufruire di assistenza fiscale e agevolazioni su prodotti e convenzioni commerciali. Per i figli dei dipendenti c’è la facoltà di svolgere un soggiorno gratuito a Castione della Presolana.

Lo stipendio dipende dall’ammontare delle ore fatte a settimana e dalla posizione. In generale, rispetta le vigenti disposizioni di legge.

Guida per come lavorare da Mondadori: cosa fare e cosa no

Il Gruppo Mondadori avente sede principale a Segrate, in provincia di Milano, permette di seguire tre percorsi formativi: specialistica e manageriale, linguistica e specifica per la sicurezza sul lavoro. In definitiva, l’azienda offre un ampio ventaglio di possibilità lavorative e di lavorare in una società quotata in Borsa che ha rilevanza in tutto il mondo.

L’azienda ha istituito anche un CRAL, ossia una associazione senza scopo di lucro, di cui fanno parte anche ex dipendenti. Alcuni benefici tratti da questa associazione riguardano convenzioni per l’acquisto di prodotti, organizzazione di corsi fitness o corsi di lingue. I soci possono usufruire dei servizi più disparati e, anche una volta lasciata l’azienda, possono ancora sentirsi parte del gruppo.

Per candidarsi alle offerte di lavoro e lavorare da Mondadori, i passi da seguire sono:

  • accedere al portale MondadoriStore.it
  • selezionare la voce Lavora con noi
  • selezionare le posizioni aperte
  • inviare la candidatura spontanea nel caso in cui non ci sia nessuna posizione aperta di gradimento
Scheda Azienda
Casa editrice che si occupa della distribuzione e vendita di libri. La sede principale si trova a Segrate, in provincia di Milano. Il Gruppo Fininvest si occupa della gestione della Mondadori, a capo della quale c'è Marina Berlusconi nel ruolo di Presidente
Nome AziendaMondadori
Settoreeditoria
Regioni in cui è presenteAbruzzo, Basilicata, Molise, Marche, Toscana, Campania, Liguria, Lombardia, Lazio, Piemonte, Puglia, Calabria, Sardegna, Sicilia, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Val d'Aosta e Veneto
Requisiti per lavorarelaurea in ambito umanistico, passione per la cultura e il mondo dei libri, esperienza nel settore è un plus
Contatti - Lavora con noihttps://www.mondadori.it/lavora-con-noi
Anagrafica Principale
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Daniela Attanasio Laureata in traduzione specialistica con la passione per la fotografia, mi occupo della redazione di articoli aventi come argomento le serie TV, da sempre mie fedeli compagne di vita. In particolare, prediligendo serie TV anglofone, mi focalizzo sulle recensioni di serie che hanno segnato la storia della televisione e di fornire anticipazioni di nuovi episodi dando succulenti spoiler al telespettatore più curioso. Oltre a migliorare le competenze linguistiche, spesso le serie TV danno dei veri e propri insegnamenti di vita. Il mio obiettivo è quello di scorgere la bellezza ovunque si trovi, anche in una serie TV Leggi tutto