• Rossetto
  • Scorza
  • Bruzzone
  • Romano
  • De Leo
  • Buzzatti
  • Romano
  • Tassone
  • Coniglio
  • Pasquino
  • Casciello
  • Crepet
  • Grassotti
  • Dalia
  • Boschetti
  • Quarta
  • Quaglia
  • Paleari
  • Catizone
  • Meoli
  • Algeri
  • Falco
  • Valorzi
  • Barnaba
  • Califano
  • Miraglia
  • Andreotti
  • Cocchi
  • Ferrante
  • Mazzone
  • Cacciatore
  • Gnudi
  • Bonanni
  • Ward
  • Liguori
  • Gelisio
  • Baietti
  • Carfagna
  • Rinaldi
  • di Geso
  • Bonetti
  • Alemanno
  • Napolitani
  • Chelini
  • De Luca
  • Santaniello
  • Leone

Lavorare in Mini: come fare, requisiti, candidatura e stipendio

Daniela Attanasio 13 Aprile 2021
D. A.
26/10/2021

Ecco alcune informazioni utili su come lavorare in Mini, inviare candidatura spontanea e curriculum vitae, visualizzare assunzioni e stipendio dipendenti.



Mini è un’azienda che nasce in Inghilterra, seppur sia una filiale del gruppo BMW. Fondata nel 1969, il suo nome deriva dalla vettura Morris Mini Minor. All’epoca faceva parte del Gruppo BMC e durò fino all’anno 2000, quando passò nelle mani della BMW. Attualmente la sede principale è a Monaco di Baviera e Peter Schwarzenbauer è il Presidente.

Sui suoi nuovi modelli, Mini ha pensato di effettuare un vero restyling virando verso il settore tecnologico. Presenta il tetto Multitone, nuovo volante e servizi aggiuntivi di connettività per l’infotaiment. Inoltre, saranno disponibili ben sei modelli di ambienti per l’interno e ci saranno più sistemi di assistenza alla guida. Insomma, una vera e propria rivoluzione tecnologica che attrae ancora di più l’attenzione di chi vuole entrare a far parte di questa innovativa e storica azienda.

In questo articolo sono disponibili informazioni su nuove assunzioni e posizioni aperte per lavorare in Mini: le offerte di lavoro più frequenti sono annunci rivolti ai professionisti di concessionarie e venditori di auto. In aggiunta, si trovano consigli utili sui requisiti d’accesso per i dipendenti, opinioni e stipendio.

Come lavorare in Mini: Lavora con noi modulo e invio la candidatura spontanea

Alla sezione job Lavora con noi presente sul sito è possibile visualizzare le posizioni aperte per lavorare in Mini. Le assunzioni riguardano due rami: uno il Gruppo BMW e un altro la rete Mini. Per quel che concerne il primo ramo, sono disponibili le opportunità di lavoro in BMW Italia Spa in vari settori professionali, quali marketing, organizzazione di vendita, amministrazione, finanza e controllo di gestione, comunicazione e P.R., moto, aftersales e servizi finanziari.

I candidati che vogliono lavorare nella rete Mini possono consultare le offerte nell’apposita sezione sul sito web dell’azienda. Per inviare la candidatura spontanea o il curriculum vitae per una posizione aperta, l’iter da fare è la compilazione del form dedicato sul sito, previa registrazione grazie all’inserimento di nome, cognome, indirizzo email e aver acconsentito al trattamento dei dati personali.

In quest’ultimo settore sono indicate le varie professioni che si possono svolgere in azienda. Nella branca dei ruoli dello staff ci sono le figure di impiegato amministrativo e greeter. Nel settore sales abbiamo venditore auto nuove, venditore auto usate, venditore business e Mini Genius. Nell’ambito del post vendita ci sono le figure di coordinatore di officina, consulente ricambi, consulente service, impiegato service, tecnico senior, Mini Genius e tecnico.

Nell’area marketing abbiamo la posizione di web marketing specialist. Infine nel settore di management ci sono il general manager, customer lifecycle manager, digital transformation manager, responsabile aftersales, responsabile di magazzino, responsabile amministrativo, responsabile marketing locale e responsabile vendite delle vetture usate.

Requisiti per iniziare un lavoro in Mini, carriera e stipendio

I requisiti necessari per lavorare in Mini e nel settore automobilistico sono vari e soprattutto specifici della mansione desiderata. La figura di Mini Genius, ad esempio, prevede che vengano soddisfatti i seguenti requisiti: diploma di scuola superiore, esperienza nella gestione dei clienti, orientamento alla customer satisfaction, passione per il brand, flessibilità e propensione al miglioramento, eccellenti doti comunicative e passione per le nuove tecnologie. La posizione assisterà la clientela identificandone i bisogni, informandola e gestendo l’intero iter di test drive. Supporterà anche il consulente di vendita durante il processo di negoziazione.

La posizione di venditore di vetture nuove, al contempo, prevede il soddisfacimento dei seguenti requisiti: formazione universitaria a stampo economico o tecnico, forte orientamento al cliente. Ulteriori requisiti per lavorare in Mini in Italia e all’estero prevedono ottime doti comunicative, motivazione, passione per il brand e pregressa esperienza nella vendita. La figura dovrà mantenere le relazioni con il cliente, raggiungere gli obiettivi di vendita e la massima soddisfazione del cliente dopo averne analizzato i bisogni. Dovrà inoltre generare e gestire i Leads per il Financial Services e il team del post vendita. Inoltre, dovrà sviluppare le attività di business e di networking per incrementare l’attività commerciale. Per questa posizione è necessario saper usare le tecniche per presentarsi al cliente in maniera efficace.

Il guadagno per i nuovi dipendenti parte da una base competitiva a cui si possono aggiungere bonus variabili al raggiungimento degli obiettivi. Lo stipendio per un tirocinante si aggira intorno alle 700 euro mensili, mentre quella di un venditore di auto parte da una base di mille euro lorda, su cui saranno aggiunti eventuali extra.

Guida per lavorare in Mini: cosa fare e cosa no

Il Gruppo BMW consente di lavorare in Mini, e le opportunità per i numerosi candidati appassionati al settore auto sono quindi molteplici, Le recensioni dei dipendenti indicano un ambiente in cui ci sono molti benefit aziendali, quali la somministrazione dei buoni pasto, auto aziendali e lo stipendio percepito in linea con le aspettative. Tuttavia, tra gli aspetti negativi si menziona la scarsa attenzione della società per il rinnovo dei contratti che porta a una eccessiva competizione tra colleghi.

Ad ogni modo, per i candidati in cerca di lavoro, la guida passo per passo per le selezioni è la seguente:

  • accedere al sito web Mini.it
  • cliccare la voce Lavora con noi oppure Lavorare nella Rete M.
  • selezionare le posizioni aperte di proprio gradimento sul sito del Gruppo BMW a cui la prima voce rimanda
  • si possono visualizzare anche le posizioni aperte e inviare la candidatura
  • in alternativa, è possibile inviare il curriculum vitae alla sezione candidatura spontanea
Scheda Azienda
Azienda nata in Inghilterra nel 1969. Ad oggi la sede principale è a Monaco di Baviera dopo essere passata sotto la guida del gruppo BMW. Peter Schwarzenbauer è l'attuale Presidente
Nome AziendaMini
Settoreautomobilismo
Regioni in cui è presenteAbruzzo, Basilicata, Campania, Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Veneto, Umbria, Toscana, Lazio, Lombardia, Liguria, Sardegna, Sicilia, Marche, Molise, Puglia, Piemonte
Requisiti per lavorarediploma di scuola secondaria, orientamento al cliente, flessibilità
Contatti - Lavora con noihttps://minidealer.it/offertedilavoro/
Anagrafica Principale
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Daniela Attanasio Laureata in traduzione specialistica con la passione per la fotografia, mi occupo della redazione di articoli aventi come argomento le serie TV, da sempre mie fedeli compagne di vita. In particolare, prediligendo serie TV anglofone, mi focalizzo sulle recensioni di serie che hanno segnato la storia della televisione e di fornire anticipazioni di nuovi episodi dando succulenti spoiler al telespettatore più curioso. Oltre a migliorare le competenze linguistiche, spesso le serie TV danno dei veri e propri insegnamenti di vita. Il mio obiettivo è quello di scorgere la bellezza ovunque si trovi, anche in una serie TV Leggi tutto