• Cacciatore
  • Bruzzone
  • Cocchi
  • Napolitani
  • Buzzatti
  • di Geso
  • Valorzi
  • Romano
  • Algeri
  • Falco
  • Mazzone
  • Barnaba
  • Gnudi
  • De Luca
  • Andreotti
  • Casciello
  • Tassone
  • Quarta
  • Coniglio
  • Grassotti
  • Santaniello
  • Scorza
  • Leone
  • Ferrante
  • Paleari
  • Liguori
  • Pasquino
  • Meoli
  • Baietti
  • Catizone
  • Dalia
  • Carfagna
  • Chelini
  • Ward
  • Boschetti
  • Gelisio
  • Bonanni
  • Califano
  • Quaglia
  • Crepet
  • Miraglia
  • Rossetto
  • Romano
  • De Leo
  • Alemanno
  • Rinaldi
  • Bonetti

Chi è Giorgia Soleri fidanzata di Damiano dei Maneskin: età e vita

Antonella Acernese 24 Maggio 2021
A. A.
05/08/2021

Vista nella pubblicità della birra Moretti, chi è Giorgia Soleri, fidanzata di Damiano dei Maneskin: biografia, età altezza, vita privata e malattia della modella e influencer.

Nota influencer e modella italiana, è conosciuta soprattutto per aver ufficializzato la sua relazione con Damiano David, frontman del gruppo Maneskin, vincitore di Sanremo e dell’Eurovision 2021 Song Contest. Con vari scatti social, la coppia ha reso pubblico il fidanzamento, che in realtà va avanti da quattro anni.

Si definisce una vera “femminista guastafeste”. La giovane modella è conosciuta sui social soprattutto grazie al suo profilo Instagram, molto seguito.

Come attrice e modella, ha partecipato allo spot della Birra Moretti 2021, in onda in chiaro sui canali tv.

Ha recentemente parlato della sua malattia, la vulvodinia, o “dolore pelvico cronico” , anche detta la malattia invisibile perché può essere diagnosticata tardivamente o addirittura non essere curata per anni perchè non riconosciuta facilmente.

Ma a parlarci di lei non sarà solo la sua malattia, Giorgia Soleri chi è, quanti anni ha, altezza, origini, vita privata e notizie sulla sua storia con Damiano dei Maneskin, sarà la sua intervista video e biografia a rivelarcelo.

Chi è Giorgia Soleri: biografia, età, altezza e vita privata della fidanzata di Damiano dei Maneskin

Per scrivere una biografia e sapere chi è Giorgia Soleri, Instagram e Facebok, ci saranno utili per scoprire innanzitutto età, altezza, vita privata e malattia della fidanzata di Damiano dei Maneskin.

Nata a Camparada, un piccolo paesino della Brianza, il 3 Gennaio 1996, sotto il segno zodiacale del Capricorno.

E’ alta 160 cm, ma non si conosce il suo peso. Anticonformista, ironica ma al contempo profonda e sensibile. Bellezza semplice ma particolare, le piace giocare con il suo look, cambiando spesso taglio di capelli; lunghi o corti, biondo platino o neri. Occhi piccoli e scuri, spesso marcati da un filo di eleyener nero. Colora frequentemente le labbra con un rossetto rosso. Fisico asciutto, che ama mostrare anche in lingerie e bikini.

Sua particolarità sono i numerosi tatuaggi che le ricoprono il corpo. Due mani che si stringono sull’anca sinistra. Un grande fiore sull’anca destra. Una grande falena sull’addome. Una donna seminuda sulla gamba sinistra. Due tulipani sull’avambraccio destro. Un cuore contornato da filo spinato sul braccio destro. La scritta “POSSO TUTTO” sull’avambraccio destro, vicino ad una donna senza testa che regge una corona di spine. Un grande fiore tra l’avambraccio e il braccio destro. Il viso di Frida Kahlo, senza occhi, naso e bocca, sul braccio destro e molti altri.

Sulla sua infanzia si hanno poche informazioni. Trascorre i primi anni di vita a Milano, per poi successivarmi trasferirsi a Roma per lavoro. E’ legatissima alla mamma, che nel 2019 scopre di avere un tumore. Con lei affronta la dura battaglia e ha affermato di aver cambiato le priorità della sua vita dopo quest’esperienza.

Il profilo Instagram di Giorgia Soleri è molto attivo. Con circa 150 mila follower condivide momenti e segreti più intimi della sua vita. Proprio tramite il canale social ha difatti reso nota la storia della malattia della mamma, paziente oncologica. Al contempo ha anche rivelato di soffrire di vulvodinia, attraverso dei video atti a sensiblizzare quanti non conoscono la malattia e a stare accanto a chi, come lei, ne soffre. Convidide poi attimi della vita quotidiana, con il suo gatto, intenta a leggere e scrivere, ma anche in pose più provocanti, tratte da i suoi shooting di modella.

La modella è venuta alla cronaca anche per la video intervista “La mia storia” in cui racconta la malattia di cui soffre detta la vulvodinia, “dolore pelvico cronico” detta anche “invisibile”. Anche per questo spesso non è creduta, ma considerata strana e bugiarda. – Come le stessa dichiara -. “Mi sono sentita dire di tutto, che sono pazza, ansiosa, frigida, bugiarda. Che ho paura del sesso… La parte peggiore è l’estrema solitudine in cui vieni buttata, giudicata da chi hai intorno e incompresa da chi dovrebbe trovare una diagnosi.”

Della sua vita privata e sentimentale, sappiamo che il fidanzato di Giorgia Soleri è Damiano David, dei Maneskin. I due hanno ufficializzato la loro relazione tramite foto sui social. In realtà il loro legame dura da ben quattro anni, ma hanno preferito tenerlo nascosto.

Cos’è la Vulvodinia, malattia di Soleri fidanzata di Damiano

Molti non conoscevamo questa tipologia di disturbo, la vulvodinia, è la giovane modella influncer a far conoscere questa malattia, Giorgia Soleri chi è oggi è lei stessa a raccontarlo in una intervista video su Instagram in cui racconta la vulvodinia.

Nell’intervista fa sapere di aver iniziato a convivere con un intenso dolore a partire dai 16 anni. Un dolore sempre presente, insopportabile, che le condiziona la vita, imponendole di rinunciare più volte alle uscite con gli amici, di andare a lezione o semplicemente di prendere sonno. Tra i tanti divieti che deve accettare senza riserve, c’è quello a ogni tipo di intimo che non sia bianco e di cotone.

La vulvodinia è una malattia ginecologica caratterizzata da dolore cronico a carico della vulva e dei tessuti che circondano l’accesso alla vagina. I sintomi sono vari e difficili da gestire: bruciore, irritazione, secchezza, sensazione di abrasione a livello vulvare, tensione, sensazione simile a punture di spillo.

Il problema della patologia è che non sempre viene diagnosticata in modo corretto e tempestivamente. Le donne che ne soffrono sono molte, circa il 12, 15%. Le cause all’origine non sono chiare: da infezioni batteriche a predisposizione genetica; anche lesioni del nervo o traumi vari dovuti, ad esempio, ad un abbigliamento troppo stretto.

Anche se non esiste una cura, i sintomi possono essere tenuti sotto controllo tramite farmaci specifici e soprattutto l’uso di precauzioni che modificano nettamente uno stile di vita abituale. Ad esempio niente jeans stretti, niente collant, niente cibi acidi, niente alcool, niente zuccheri.

Formazione lavoro di Giorgia Soleri: chi è modella e influencer

Dopo la video intervista in cui chi è Giorgia Soleri è lei stessa a raccontarlo, dichiarandosi anche per la sua malattia e non solo come la fidanzata di Damiano dei Maneskin, sono in tanti ad aver apprezzato la sua forza, coraggio, cominciandola a seguire. Ma non tutti sanno della sua formazione e vita professionale.

Circa il titolo di studio della modella e influencer, sappiamo che ha la licenza di terza media. Frequenta il liceo di scienze umane, con opzione economico-sociale, senza mai conseguire il diploma. All’Università, le piacerebbe frequentare il corso di beni culturali. Il suo sogno è quello di diventare un’imprenditrice di arte.

Si trasferisce da Milano a Roma, per inseguire i suoi sogni artistici. Per la sua attività da modella si lega all’agenzia romana Deck Communication.

E’ protagonista di molti shooting e set fotografici per stilisti di moda ed intimo. Afferma di essere una grande appassionata di intimo e lingerie. Molti degli scatti, li rende pubblici attraverso il suo profilo Instagram.

Anche per lei, il periodo del lockdown, è stato d’ostacolo per i suoi lavori. Difatti, dopo dei mesi di stop, ha preso di nuovo parte ad uno spot pubblicitario, in qualità di attrice. Vediamo infatti Giorgia Soleri nella pubblicità della Birra Moretti. La influencer sotto un video pubblicato tratto da fotogrammi dello spot, dichiara: “Mi era mancato incredibilmente stare tutto il giorno sul set e finalmente posso condividere con voi l’ultimo spot a cui ho lavorato per Birra Moretti, non vedevo l’ora!”

Anagrafica Principale
Modella e Influencer. Nata a Camparada, un piccolo paesino della Brianza, il 3 Gennaio 1996. E' alta 160 cm. Come attrice e modella, partecipa allo spot della Birra Moretti 2021. E' conosciuta soprattutto per aver ufficializzato la sua relazione con Damiano David, frontman del gruppo Maneskin, vincitore di Sanremo.
Nome e CognomeGiorgia Soleri
Data di nascita03/01/1996
Luogo di nascitacamparada, milano
Professionemodella, influencer
Anagrafica Principale
Modella e Influencer. Nata a Camparada, un piccolo paesino della Brianza, il 3 Gennaio 1996. E' alta 160 cm. Come attrice e modella, partecipa allo spot della Birra Moretti 2021. E' conosciuta soprattutto per aver ufficializzato la sua relazione con Damiano David, frontman del gruppo Maneskin, vincitore di Sanremo.
Nome e CognomeGiorgia Soleri
Data di nascita03/01/1996
Luogo di nascitacamparada, milano
Professionemodella, influencer
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Antonella Acernese Studentessa di Lettere Moderne alla Federico II di Napoli. Sono cresciuta a contatto con libri d'ogni genere, sviluppando amore verso le lettere e il potere della loro combinazione. Ho iniziato a collaborare con testate giornalistiche e scrivendo su blog, sin da giovanissima,. L'obiettivo di affermarmi nel mondo lavorativo, in qualità di giornalista, è la mia più grande motivazione . Fortemente affascinata dall'essere attiva sul campo e vigile nello sguardo nei confronti della realtà. Mi appassionano i dettagli, i retroscena, la possibilità di scoprire antefatti e di non arrestarsi mai, in tale ricerca. La dedizione nella ricerca costante dei dettagli è alla base della rubrica di Attualità che curo: "Le biografie dei personaggi". Curiosità, fatti e i loro mondi da scoprire, mi affascinano e mi stimolano nell'addentrarmi in essi e narrarli. Dico da sempre e senza remore, di essere nata per scrivere, per fondere insieme questa mia passione alla volontà di contribuire ad un servizio pubblico, ad informare e far conoscere. Scrittura pulita, chiara e rispettosa, un plain language, è ciò a cui miro nella stesura degli articoli, affinché cronaca e notizie possano essere consumate da tutti, senza alcun ostacolo di chiarezza. Leggi tutto