• Liguori
  • Rinaldi
  • Barnaba
  • Bonanni
  • Leone
  • Antonucci
  • Gnudi
  • Dalia
  • De Luca
  • di Geso
  • Tassone
  • Cacciatore
  • Napolitani
  • Casciello
  • Chelini
  • Buzzatti
  • Meoli
  • Scorza
  • Ferrante
  • Bonetti
  • Coniglio
  • Crepet
  • Romano
  • Algeri
  • Romano
  • Rossetto
  • Quarta
  • Santaniello
  • Andreotti
  • Mazzone
  • Boschetti
  • Catizone
  • Carfagna
  • Grassotti
  • Gelisio
  • Califano
  • Falco
  • Baietti
  • Paleari
  • Valorzi
  • Bruzzone
  • Cocchi
  • Quaglia
  • de Durante
  • Alemanno
  • Miraglia
  • Ward
  • Pasquino
  • De Leo

Chi è Dargen D’Amico: età, altezza, fidanzata, canzoni e frasi

Letizia Liguori 10 Gennaio 2022
L. L.
27/01/2022

Vero nome Jacopo, chi è Dargen D'Amico oggi: biografia, età, altezza, peso, origini, genitori, fidanzata, vita privata, canzoni e frasi famose del cantante.



Un quarantaduenne poliedrico, rapper, cantautore, produttore discografico e disc jockey. Conosciuto con il soprannome di Corvo D’Argento esordisce nel mondo della musica nel 1999 insieme a Guè Pequeno e Jake La Furia con cui fonda il gruppo “Sacre Scuole”. Due anni dopo il complesso si scioglie ma non del tutto perché Guè e La Furia fondano i Club Dogo insieme al produttore Don Joe.

Inizia la sua carriera da solista nel 2006 con l’album d’esordio “Musica senza musicisti” e nello stesso anno fonda insieme a Francesco Gaudesi l’etichetta discografica indipendente Giada Mesi, con la quale pubblica da quel momento in poi.

In occasione del Festival di Sanremo del 2021 l’artista ha lavorato come autore dei brani di Annalisa “Dieci” e “Chiamami per nome” di Francesca Michielin e Fedez. Ma è nel 2022 che solcherà il palco dell’Ariston da protagonista come cantante con il brano “Dove si balla”.

Ma a parlarci di lui, non sarà solo la sua carriera, le sue canzoni o la partecipazione a Sanremo, Dargen D’Amico chi è oggi, quanti anni ha, dove vive, fidanzata e origini, sarà la sua biografia a rivelarcelo.

Chi è Dargen D’Amico: età, vero nome, altezza, origini, genitori, fidanzata e vita privata del cantante

Per mettere ben a fuoco la biografia della cantante e sapere chi è Dargen D’Amico, Instagram, Facebook e Twitter, e i testi delle sue canzoni ci saranno d’aiuto innanzitutto per scoprire età, altezza, peso, origini, dove vive, se ha una fidanzata e tutta la vita privata dell’artista.

Il suo vero nome è Jacopo. Nasce a Milano il 29 novembre 1980 sotto il segno del Saggittario. É alto 180 cm e pesa 77 kg.

Il rapper è contraddistinto sempre dagli occhiali da sole, diversi per forma e colore, spesso specchiati. Sono un accessorio immancabile sia in pubblico che sui social. Di fatto è impossibile trovare un’immagine che lo ritrae senza, in pochi hanno avuto l’onore di vedere i suoi occhi.

In un’intervista ha dichiarato che indossa gli occhiali da sole in quanto la luce lo infastidisce, specialmente quella artificiale. Data la sua passione per gli occhiali da sole ha creato una sua linea dal nome “bodyglasses”, la cui terza edizione è stata inserita nell’edizione limitata dell’album Vivere aiuta a non morire.

Si autodefinisce “cantautorap” e il suo genere “emo rap”, è noto per essere eclettico e stravagante con innato senso di umorismo. L’amico Fedez durante una diretta su Twitch dice  “è la persona che mi ha dato una nuova prospettiva della musica, in un momento in cui avevo  davvero bisogno”.

Per quanto riguarda le sue origini sappiamo che i genitori sono siciliani precisamente provengono dalla bellissima isola Filicudi.

In un’intervista a Radio Deejay nel 2013 alla domanda  “hai tatuaggi?” risponde che sì ne ha ma sono molto nascosti, non esibiti, ma ritiene siano un errore di gioventù perché si è tatuato due teste di drago, sulle spalle. Lo ha fatto al compimento dei suoi diciott’anni solo per ribellarsi a sua madre che non voleva se li facesse. La sua intenzione era quella di completare il drago per tutto il corpo ma la tatuatrice molto lungimirante gli disse di aspettare.

Il profilo Instagram di Dargen D’amico è seguito attualmente da circa 59 mila follower. Pubblica prettamente foto inerenti a progetti lavorativi o foto di sé stesso ma quasi mai con altre persone, che siano amici, parenti o amori. Non sembra molto propenso a condividere momenti di quotidianità.

Tutto tace anche riguardo la sua vita sentimentale, infatti non si sa quasi nulla, a giudicare dai post presenti sul suo profilo si potrebbe pensare che il rapper sia single. Non conosciamo l’identità della fidanzata di Dargen D’amico ne tanto meno se ne abbia una.

Produttore e rapper, Jacopo D’Amico chi era prima

Nonostante sia tra i cantanti BIG di Sanremo, Dargen D’amico chi è oggi come rapper e autore sono in pochi a saperlo. Scopriamo insieme come ha compiuto i suoi primi passi nel mondo della musica.

Appena diciottenne partecipa a sfide di freestyle per le strade e nei locali di Milano. Come tutti i rapper che si rispettino aveva uno pseudonimo Corvo D’Argento ricalcato dal librogame “Il mistero del corvo d’argento”.

Dopo aver fondato “Sacre Scuole” nel 1999 insieme a Guè Pequeno e Jake La Furia decide di intraprendere la carriera da solista. Fonda una propria etichetta musicale ” Giada Mesi”.

Canzoni e brani, Dargen D’Amico chi è oggi nella musica

Dal suo primo album “Musica senza musicisti” (2006) fino a “Bir Tawill” (2020), chi è Dargen D’Amico musicalmente oggi ce lo raccontano certamente le sue canzoni e brani come autore e come interprete.

Le sue canzoni che hanno sempre il giusto equilibrio tra genialità di scrittura e sound commerciale. L’artista collabora con il gruppo milanese Two Fingerz nel 2007 e l’anno seguente esce “Di vizi di forma e virtù”. Si parla di tematica riguardanti il lavoro, la società e anche la sua infanzia. Si intravede l’influenza del cantautorato italiano da Dalla, Battiato e Jannacci.

Il 2 giugno 2010 esce per l’EP “D’ parte prima” seguito poi dalla seconda parte dal nome “D’ parte”. L’anno seguente ad aprile esce il suo terzo album ” CD’ ” con quattro brani inediti e altri già pubblicati.

Vanta inoltre numerosi collaborazioni nel corso della sua carriera: nel brano “Festa festa” singolo estratto da Tons of Friends, primo album dei Crookers a cui partecipa anche Fabri Fibra. Con quest’ultimo lavora molto spesso nella sua carriera, tanto da partecipare al remix ufficiale del famosissimo brano Tranne te, rappando una strofa inedita. Poi lavora insieme a Marracash, Rancore, Fedez, J-Ax e Max Pezzali tra i più noti.

Nel 2011 pubblica “Balerasteppin” album in cui sono ripresi e reinterpretati testi e musica di altri artisti come Fabrizio De André, Loredana Bertè,  Rustie e Samo Soundboy. Quarto album della sua carriera è “Nostalgia istantanea” (2012) seguito l’anno seguente da “Vivere aiuta a non morire”. Nel 2015 esce l’EP “D’io”, dopo due anni “Variazioni” con Isabella Turso e nel 2019 “Ondagranda” con Emiliano Pepe.

Citazioni e frasi, Dargen D’Amico chi è nelle sue canzoni famose

Dai suoi brani alle sue musiche, chi è Dargen D’Amico, frasi, citazioni e aforismi tratti dai testi delle sue canzoni possono raccontarcelo. Ecco alcune citazioni del rapper.

  • Non lasciatemi solo, come è successo a Dio che non ha la Tv e anche se ha molti amici, gli fanno compagnia giusto i giorni festivi
  • Se non avessi avuto il terrore dei bambini potrei fare il maestro, e rivivere il primo giorno più spesso
  • Prima di uscire cambio l’rodine dei mobili per dare una parvenza di novità
  • Chi ha paura del vuoto non arriverà in alto, io ho paura anche del vuoto che c’è tra un passo e l’altro
  • Se qualcosa può andare storto sicuro ci andrà, io sono una calamita per le calamità.
Anagrafica Principale
Il suo vero nome è Jacopo D'Amico. Nasce a Milano il 29 novembre 1980 sotto il segno del Saggittario. É alto 180 cm e pesa 77 kg. Conosciuto anche come Corvo D'argento e poi come Dargen D'Amico. Inizia la sua carriera insieme a Guè Pequeno e Jake La Furia con il gruppo "Sacre Scuole" nel 1999. Ed è il fondatore dell'etichetta discografica Giada Mesi, nel 2006 inizia la sua carriera da solista. Collabora con numerosi artisti quali Marracash, Rancore, Fedez, J-Ax e Max Pezzali. Autore di ben nove album, ultimo dei quali "Bir Tawill" (2020). Nel 2022 partecipa a Sanremo con il brano "Dove si balla".
Nome e CognomeJacopo D'Amico
Data di nascita29/11/1980
Luogo di nascitaMilano
ProfessioneRapper, cantautore, produttore discografico
Anagrafica Principale
Il suo vero nome è Jacopo D'Amico. Nasce a Milano il 29 novembre 1980 sotto il segno del Saggittario. É alto 180 cm e pesa 77 kg. Conosciuto anche come Corvo D'argento e poi come Dargen D'Amico. Inizia la sua carriera insieme a Guè Pequeno e Jake La Furia con il gruppo "Sacre Scuole" nel 1999. Ed è il fondatore dell'etichetta discografica Giada Mesi, nel 2006 inizia la sua carriera da solista. Collabora con numerosi artisti quali Marracash, Rancore, Fedez, J-Ax e Max Pezzali. Autore di ben nove album, ultimo dei quali "Bir Tawill" (2020). Nel 2022 partecipa a Sanremo con il brano "Dove si balla".
Nome e CognomeJacopo D'Amico
Data di nascita29/11/1980
Luogo di nascitaMilano
ProfessioneRapper, cantautore, produttore discografico
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Letizia Liguori Sono una studentessa di Lettere Moderne. Ho scelto questa facoltà per la mia passione più grande: la scrittura. Credo nel potere delle parole per cambiare il mondo, perché queste hanno una forza innata. Nel corso della mia vita, la scrittura è stata uno strumento di evasione: mi ha consolato nei momenti difficili e aiutato quando necessitavo di un consiglio. Maturando ho capito la sua importanza: raccontare idee che smuovano le coscienze. Le mie giornate da adolescente sono state influenzate dalle storie dei deboli di De Andrè, della poesia fatta canzone di Guccini, dal cinema con regia cristallina di Sorrentino e dalla lettura dei classici. Grazie alla lettura riesco ad allontanarmi dalla realtà presente ricercando un altrove nelle epoche passate. Credo che le parole siano un mezzo importante per conoscere sé stessi e gli altri, i vocaboli sono sempre stati la mia difesa, la mia ancora di salvezza. Il mio obiettivo è quello di impiegarli per rendere edotto ed informato il lettore lasciandogli una traccia, un punto di vista, seppur rivolto ad un unico e singolo individuo. Leggi tutto