• De Luca
  • Rossetto
  • Pasquino
  • Rinaldi
  • Coniglio
  • Andreotti
  • Boschetti
  • Casciello
  • Paleari
  • Valorzi
  • Bonanni
  • Barnaba
  • Carfagna
  • Bruzzone
  • Mazzone
  • Leone
  • Cocchi
  • Baietti
  • Algeri
  • Bonetti
  • Grassotti
  • Romano
  • Ferrante
  • Chelini
  • Scorza
  • De Leo
  • Catizone
  • Califano
  • Dalia
  • Alemanno
  • Ward
  • Gnudi
  • Napolitani
  • Liguori
  • Quaglia
  • Antonucci
  • Romano
  • Miraglia
  • Tassone
  • Quarta
  • Falco
  • di Geso
  • de Durante
  • Meoli
  • Gelisio
  • Buzzatti
  • Cacciatore
  • Santaniello
  • Crepet

Chi è David Sebasti: età, altezza, moglie, figli, film e fiction

Letizia Liguori 7 Marzo 2022
L. L.
29/05/2022

Da Un Medico in Famiglia a Lea-Un nuovo giorno, ecco chi è David Sebasti oggi: biografia, età, altezza, peso, moglie, figli, origini, vita privata, film e serie tv dell'attore.



Si è diplomato presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico. E successivamente lavora per molti anni esclusivamente in teatro soprattutto diretto da Giancarlo Cobelli.

Nel 1999 esordisce in televisione con il film televisivo “Il compagno” tratto dall’omonimo romanzo di Cesare Pavese per la regia di Francesco Masetti. Seguono numerosissime serie televisive come “Le ragioni del cuore”, “La signora delle camelie” e  “R.I.S. 3”. Ma il ruolo che lo consacrerà sul piccolo schermo è Emilio Villari nella famosissima serie “Un medico in famiglia 5”.

Il debutto al cinema giunge nel 2003 con il film “Il quaderno della spesa” di Tonino Cervi nei panni di Giuliano Mantegna. Viene conosciuto dal grande pubblico in diverse serie tv a fianco di altrettanti bravi attori come Gaia Insenga.

Ma a parlarci di lui non saranno solo i suoi film e fiction come Un Medico in Famiglia, David Sebasti chi è oggi, quanti anni ha, dove vive, origini, vita privata, moglie e figli sarà la sua biografia a rivelarcelo.

Chi è David Sebasti oggi: biografia, età, altezza, peso, fisico, origini, moglie, figli e vita privata

Per essere in grado di conoscere la biografia e sapere chi è David Sebasti, Instagram non ci sarà tanto di aiuto, al contrario Facebook e Twitter ci potrebbero aiutare a conoscere innanzitutto età, origini, dove vive, peso, altezza, moglie, figli e curiosità sulla sua vita privata.

Nasce a Buenos Aires il 10 luglio del 1968 sotto il segno zodiacale del Cancro. É alto 184 cm e il peso non è noto.

L’attore argentino dallo sguardo magnetico e sensuale è uno dei volti più camaleontici della fiction italiana. Gli occhi azzurri, i capelli castano chiaro e la sua energia lo caratterizzano in ogni ruolo.

L’attore non ha un profilo Instagram, è presente solo una pagina Facebook a suo nome ma è aggiornata ad aprile 2017. E’ una persona molto discreta e riservata, distante dai social e preferisce apparire attraverso il suo lavoro, a teatro, sul piccolo e grande schermo piuttosto che sui social.

Per quanto riguarda la vita sentimentale e amorosa dell’attore non si conosce molto, se non niente a riguardo. Non è nota l’identità della moglie di David Sebasti, né tantomeno se ne abbia una, e neppure se abbia figli. Non sappiamo dunque se sia impegnato ma probabilmente preferisce avere la sua privacy, e che a far parlare di sé, sia il suo lavoro d’attore.

Filmografia, film e serie tv dell’attore Sebasti

Nonostante sia noto la grande pubblico

per via di fiction come Lea e Un Medico in Famiglia, David Sebasti chi è oggi professionalmente e come è diventato famoso non tutti lo sanno. Percorriamo in breve il suo curriculum vitae professionale a partire da dove l’abbiamo lasciato.

A partire dal 2010 appare in televisione in numerosissime serie come: “Fratelli Benvenuti” per la regia di Paolo Costella, seguono “Rosso San Valentino” (2013), “Che Dio ci aiuti”  (2014), “Le tre rose di Eva 3”  (2015), “L’onore e il rispetto – Ultimo capitolo” (2017) e l’anno seguente “Furore”.

Dopo il debutto al cinema del 2003, è nel film “Eleonora D’Arbore” per la regia di Claver Salizzato (2005). Tre anni dopo diretto da Fabio Massimo Lozzi in “Altromondo” e infine nel 2015 è nel film “Torno indietro e cambio vita” di Carlo Vanzina, nel cast attori del calibro di Raoul Bova, Ricky Memphis e Giulia Michelini per citarne alcuni.

Nel 2022 è presente in alcuni episodi, con piccoli ruoli in fiction Rai di successo, come “Nero a metà 2“, “Lea- Un nuovo giorno” e “Doc-Nelle tue mani“. Inoltre per la produzione Netflix è nella fiction “Fedeltà“, nel ruolo di Marcello, il nuovo compagno della protagonista Margherita Verna interpretata da Lucrezia Guidone.

Da un Medico in Famiglia, David Sebasti chi è in Lea

Dal teatro alla televisione sino al cinema, chi è David Sebasti, sono molte le serie che lo raccontano. Conosciamolo meglio proprio nel ruolo di recente successo nella fiction “Lea- Un nuovo Giorno” dove interpreta Valerio Mosella.

É un uomo dalla tempra dura, cerca in tutti i modi di star vicino alla moglie che è molto più fragile e desiderosa d’amore. La coppia decide di intraprendere insieme un percorso d’adozione poiché non riescono ad avere figli.

Dopo tanti colloqui e procedure arriva il bambino tanto desiderato, si chiama Koljia ed è originario della Russia. Si scopre però dopo un malore, che ha un tumore alle ossa. Nonostante Valerio, in cuor suo, vorrebbe continuare il percorso adottivo in virtù della debolezza della moglie Barbara, decide di non continuare il processo d’adozione.

Dopo l’intervento e l’amputazione della gamba del bambino e al costante aggiornamento delle condizioni di Koljia da parte di Lea (Anna Valle), ha un ripensamento e comprende di aver fatto la scelta sbagliata.

Anagrafica Principale
Nasce a Buenos Aires il 10 luglio del 1968 sotto il segno zodiacale del Cancro. É alto 184 cm. Si forma presso l'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica Silvio D'Amico. Nel 1999 esordisce in televisione con il film televisivo "Il compagno", al cinema poco dopo nel 2003 con il film "Il quaderno della spesa" di Tonino Cervi. Appare in numerosissime fiction come: "R.I.S. 3", "Un medico in famiglia 5", "Fratelli Benvenuti", "Rosso San Valentino", "Che Dio ci aiuti" , "Le tre rose di Eva 3" , "L'onore e il rispetto", "Furore"Nero a metà 2", "Lea- Un nuovo giorno" e "Doc-Nelle tue mani" e "Fedeltà".
Nome e CognomeDavid Sebasti
Data di nascita10/07/1968
Luogo di nascitaBuenos Aires
ProfessioneAttore
Anagrafica Principale
Nasce a Buenos Aires il 10 luglio del 1968 sotto il segno zodiacale del Cancro. É alto 184 cm. Si forma presso l'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica Silvio D'Amico. Nel 1999 esordisce in televisione con il film televisivo "Il compagno", al cinema poco dopo nel 2003 con il film "Il quaderno della spesa" di Tonino Cervi. Appare in numerosissime fiction come: "R.I.S. 3", "Un medico in famiglia 5", "Fratelli Benvenuti", "Rosso San Valentino", "Che Dio ci aiuti" , "Le tre rose di Eva 3" , "L'onore e il rispetto", "Furore"Nero a metà 2", "Lea- Un nuovo giorno" e "Doc-Nelle tue mani" e "Fedeltà".
Nome e CognomeDavid Sebasti
Data di nascita10/07/1968
Luogo di nascitaBuenos Aires
ProfessioneAttore
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Letizia Liguori Sono una studentessa di Lettere Moderne. Ho scelto questa facoltà per la mia passione più grande: la scrittura. Credo nel potere delle parole per cambiare il mondo, perché queste hanno una forza innata. Nel corso della mia vita, la scrittura è stata uno strumento di evasione: mi ha consolato nei momenti difficili e aiutato quando necessitavo di un consiglio. Maturando ho capito la sua importanza: raccontare idee che smuovano le coscienze. Le mie giornate da adolescente sono state influenzate dalle storie dei deboli di De Andrè, della poesia fatta canzone di Guccini, dal cinema con regia cristallina di Sorrentino e dalla lettura dei classici. Grazie alla lettura riesco ad allontanarmi dalla realtà presente ricercando un altrove nelle epoche passate. Credo che le parole siano un mezzo importante per conoscere sé stessi e gli altri, i vocaboli sono sempre stati la mia difesa, la mia ancora di salvezza. Il mio obiettivo è quello di impiegarli per rendere edotto ed informato il lettore lasciandogli una traccia, un punto di vista, seppur rivolto ad un unico e singolo individuo. Leggi tutto