• Google+
  • Commenta
5 maggio 2014

La nuova immagine coordinata dell’Università di Sassari

Contratto di collaborazione occasionale a Uniss

Università di Sassari – Presentata la nuova immagine coordinata dell’Università di Sassari

Università di Sassari

Università di Sassari

Questa mattina nell’Aula Magna dell’Università di Sassari è stata presentato il progetto della nuova immagine coordinata dell’Università di Sassari, il manuale di identità visiva e gli elementi base del progetto: sigillo storico, marchio, logotipo.

Si tratta di una novità assoluta perl’Università di Sassari, che ha intrapreso la strada di una maggiore riconoscibilità verso l’esterno e di una migliore identificazione dei suoi membri, ormai irrinunciabile per ogni organizzazione pubblica e privata. Sono intervenuti il Rettore dell’Università di Sassari Attilio Mastino, il Direttore generale Guido Croci, la responsabile dell’Ufficio comunicazione dell’Università Giovanna Maria Meloni, oltre agli autori del progetto di identità visiva: Nicolò Ceccarelli e Marco Sironi del Laboratorio Animazionedesign Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica dell’Università di Sassari.

La locuzione immagine coordinata appartiene al mondo della comunicazione visiva. Ha come oggetto la comunicazione di aziende, società, enti, associazioni e qualsiasi altra entità commerciale, sociale o concettuale che abbia tra i suoi bisogni quello di essere conosciuta da un determinato pubblico. In quanto immagine, si riferisce alla percezione che l’ambiente, inteso come gruppo di potenziali destinatari del messaggio, ha delle rappresentazioni visive dell’entità in questione.

L’immagine diventa coordinata quando i differenti fenomeni comunicativi risultano coerenti l’uno con l’altro. Questa coerenza si riferisce tradizionalmente a elementi di comunicazione visiva quali, ad esempio, loghi, colori, caratteri tipografici, impaginazione e presentazione grafica dei documenti, impostazione della comunicazione commerciale e promozionale.

L’immagine coordinata è quindi il mezzo attraverso il quale, a prescindere dal numero, dalla complessità e dalle dimensioni di questi fenomeni comunicativi, l’immagine risultante è percepita all’esterno come proveniente dalla stessa fonte. Questa coerenza semiotica rende più efficiente il processo comunicativo perché fornisce ai destinatari precisi punti di riferimento, ma soprattutto induce un processo di progressivo riconoscimento dell’azienda o del marchio e della sua attività con conseguenze positive sul suo successo.

Anche l’Università di Sassari ha voluto promuovere un progetto di immagine coordinata, al fine di incentivare l’identificazione con l’Università di Sassari da parte dei suoi membri e facilitare la riconoscibilità dell’istituzione all’esterno. Il progetto è stato affidato al Laboratorio AnimazioneDesign del Dipartimento di Architettura Design e Urbanistica dell’Università di Sassari, coordinato dal prof. Nicolò Ceccarelli. Hanno fatto parte del gruppo di lavoro Marco Sironi e Carlo Turri, oltre a Ceccarelli. L’Ufficio Comunicazione ha collaborato alla realizzazione del progetto e sarà il punto di riferimento per la gestione del sistema.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy