• Google+
  • Commenta
8 giugno 2015

Tiziano Treu e Giuseppe Zuccatelli all’Università di Salerno

Tiziano Treu

Università degli Studi di Salerno – Convegno “La Formazione del Capitale Umano come leva per lo Sviluppo”, Tiziano Treu e Giuseppe Zuccatelli all’Università di Salerno

Tiziano Treu

Tiziano Treu

Lunedì 8 giugno 2015 | ore 14.30  Tiziano Treu e Giuseppe Zuccatelli all’Università di Salerno in Aula delle Lauree di Scienze Politiche ospiti del ciclo d’incontri promosso dal Master DAOSan

Lunedì 8 giugno, alle ore 14.30, presso l’Aula delle Lauree di Scienze Politiche, si svolgerà il Convegno “La Formazione del Capitale Umano come leva per lo Sviluppo che ospiterà la lectio magistralis di Tiziano Treu, ex Ministro del Lavoro e professore emerito presso l’Università Cattolica Sacro Cuore.

Sarà l’ex Ministro del Lavoro Tiziano Treu il relatore della lectio magistralis in occasione del terzo focus sui temi del welfare e della sanità promosso dal Master DAOSan diretto dalla prof.ssa Paola Adinolfi e giunto quest’anno alla sua decima edizione.

Dopo Bevere e Borgonovi, lunedì 8 giugno (ore 14.30, Aula delle Lauree di Scienze Politiche) toccherà al giuslavorista e professore emerito dell’Università Cattolica Sacro Cuore analizzare il complesso sistema del welfare e dell’apparato sanitario che ha bisogno di puntare sempre di più sul capitale umano come leva per lo sviluppo.

L’intervento dell’ex ministro Tiziano Treu all’Università di Salerno

Un concetto che Tiziano Treu ha sottolineato già in passato in diverse dichiarazioni pubbliche: «Occorre che il welfare sia in grado di mobiliare le risorse delle persone diventando una componente essenziale del modello di crescita. Occorre – ribadisce l’ex Ministro Tiziano Treu – un approccio universalista. Sono i bisogni delle persone, nelle varie dimensioni ed età della vita, dall’infanzia alla vecchiaia, a dover essere presi in considerazione. Il welfare non può essere più fondato sul maschio, adulto, capofamiglia. E’ necessario un welfare universale e generazionale. Oltre a un cambiamento di scala ci vuole però anche un mutamento di natura».

Il convegno con Tiziano Treu e Giuseppe Zuccatelli all’Università di Salerno costituirà anche l’occasione per illustrare le opportunità che l’INPS offre alle amministrazioni pubbliche per finanziare la formazione dei propri dipendenti, con un focus particolare sul settore sanitario. Proprio l’INPS, infatti, mette a disposizione per il Master DAOSan – la cui scadenza per le iscrizioni è il 16 giugno prossimo – 4 delle diverse borse di studio, a copertura integrale dei costi d’iscrizione e destinate a figli ed orfani di dipendenti e pensionati del pubblico impiego.

Diversi gli interventi in programma, che saranno moderati da Giuseppe Zuccatelli (Presidente Comitato d’Indirizzo Master DAOSan): Aurelio Tommasetti (Magnifico Rettore dell’Università di Salerno), Mario Capunzo (Direttore Dipartimento di Medicina e Chirurgia), Bruno Ravera (Presidente Ordine dei Medici di Salerno), Antonio D’Ago (Direttore INPS Regione Basilicata), Lina Lucci (Segretario generale CISL Campania), Mauro Maccauro (Presidente Confindustria Salerno), Anna Rea (Segretario generale UIL Napoli e Campania), Ferdinando Romano (Capo Dipartimento Salute e Risorse Naturali Regione Campania), Maria Grazia Sampietro (Direttore centrale Welfare INPS).


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy