• Google+
  • Commenta
23 novembre 2015

25 Novembre 2015: giornata mondiale contro la violenza sulle donne

25 Novembre 2015

Il 25 Novembre 2015 si celebra la giornata contro la violenza sulle donne, in Italia ci saranno numerosi eventi e manifestazioni per ricordare il significato della data e la storia.

25 Novembre 2015

25 Novembre 2015

Anche quest’anno ci saranno numerose iniziative ed eventi per il 25 Novembre 2015, per dire no alla violenza sulle donne.

Gli ultimi dati sono allarmanti: continuano i feminicidi, le violenze contro le donne ogni anno sono la casa principale di omicidi che molto spesso si consumano dentro le mura domestiche.

Ecco tutti i dati del 2014.

Il 25 Novembre 2015 si ricordano le vittime innocenti di un una strage che ogni anno si ripete. Ma violenza sulle donne non è soltanto feminicidio, e lo ricorda bene lo spot che il Governo Italiano sta promuovendo in questi giorni in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne.

Immagini di vita quotidiana lasciano intendere che molto spesso le vittime silenziose e che non protestano sono tra noi. Subiscono in silenzio, senza denunciare, col timore di essere giudicate e di esporre pubblicamente quell’intima violenza che sono costrette a subire ogni giorno.

I dati ISTAT rendono chiaramente l’idea del fenomeno, definito sul Corriere della Seraampio e diffuso”.

Vediamo quali sono i dati relativi al feminicidio in Italia nell’ultimo anno, qual è la storia del 25novemmbre ed il significato di questa ricorrenza che ricorda con iniziative ed eventi la lotta contro la violenza sulle donne.

25 Novembre 2015: il video del Governo contro la violenza sulle donne

Dallo spot diffuso dal Governo Italiano per celebrare la giornata internazionale contro la violenze sulle donne diffonde dati allarmanti. L’apparente calma della quotidianità di milioni di donne italiane potrebbe nascondere tragici ed angoscianti risvolti. Minacce, insulti e pressioni psicologiche da parte di chi, invece, dovrebbe essere complice ed amante.

Il video sul 25 novembre 2015 diffonde alcuni dati dell’indagine ISTAT “La violenza e i maltrattamenti contro le donne dentro e fuori la famiglia” del 2014.

Secondo gli ultimi dati diffusi, nel 2014 le donne uccise dichiarate ufficialmente vittime di violenza da parte della stampa italiana sono state 115, mentre i tentati feminicidi sono stati 101. Ma l’indagine ISTAT diffonde dati ancora più angoscianti: infatti, come si evince dallo spot, oltre il 90% delle donne non ha denunciato la violenza subita; il 70% delle vittime di stupri li ha subiti da partner o da ex; i figli delle donne abusate da ex-partner hanno assistito alla violenza nel 62;4% dei casi.

In occasione del 25 Novembre 2015, il Governo Italiano ricorda alle vittime silenziose di queste violenze quotidiane che una soluzione c’è. Basta solo trovare il coraggio di fare il primo passo. A tal proposito lo spot ricorda il numero antiviolenza e stalking 1522, attivo 24 ore su 24 e promosso dal Dipartimento per le Pari Opportunità.

La storia del 25 novembre: il significato di questa data

L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1999 ha indetto la prima “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”. La scelta della data non è stata casuale, il quanto il 25 novembre ha un significato storico ben preciso. In questo giorno si ricorda l’assassinio delle tre sorelle Mirabal, tre attiviste politiche della Repubblica Domenicana che furono uccise il 25/11/1960 durante la dittatura di Rafael Trujllo per essersi opposte al suo regime.

Le tre donne furono bastonate e lasciate cadere da un burrone, ma l’ingiustizia fu prontamente denunciata e dal 1999 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha reso istituzionale questa giornata, invitando governi, organizzazioni e media a sensibilizzare la società sulla violenza di genere.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy