• Google+
  • Commenta
14 gennaio 2016

Esame terza media: date prove scritte 2016, test invalsi e tesine

Esame Terza Media 2015

News sul nuovo esame terza media: ecco cosa cambia da questo, dalle novità sui test Invalsi alle date delle prove scritte. Ecco come svolgere le tesine esami di terza media.

Studentessa esame terza media

Studentessa esame terza media

Come funziona il nuovo esame terza media 2016?

Una delle prime difficoltà che gli studenti devono affrontare è l’esame delle scuole medie, o meglio della scuola secondaria di primo grado. Ecco come si svolge l’esame finale della scuola media, quali sono le prove scritte, argomenti, materie e come scrivere la tesina da portare al colloquio orale.

Come si svolgono gli esami di terza media? Le prove scritte dell’esame di 3 media sono il primo ostacolo che uno studente affronta durante la sua carriera scolastica. Prendere un buon voto alla prima, seconda e terza prova scritta è fondamentale, come pure riuscire a superare con successo test Invalsi alle medie e il colloquio orale con i professori.

Ma come funzionano gli esami 3 media? Come si svolgono le prove scritte? Cosa chiedono all’orale?

Avere tanti dubbi è più che naturale, soprattutto quando si punta ad ottenere un voto finale alto. Per evitare di commettere errori, ed arrivare preparati all’appuntamento con le date esame terza media 2016 delle scuole medie, ecco cosa bisogna sapere sul compito d italiano, matematica, inglese o francese, sul test Invalsi e sui collegamenti per la tesina.

Esame Terza Media 2016: date esami e come svolgere la prova di italiano, inglese e francese

Quando si farà l’esame 2016 per le scuole medie, quali sono le date? Per gli esami delle suole secondarie di primo grado non esistono delle date uguali per tutte. Infatti ogni scuola è autonoma e quindi sceglierà le date delle prove scritte in base alle proprie esigenze. L’unica data fissa è quella delle prove Invalsi, che avverranno in tutta Italia alla stesso giorno, ossia il 17 giugno. Quindi con molta probabilità le altre prove scritte dell’esame terza media 2016 saranno svolte nella seconda settimana del mese di giugno.

La prima prova scritta dell’esame terza media è quella d’italiano. La mattina dell’esame i professori distribuiranno dei fogli con le tracce già scritte, dei fogli per la brutta copia ed altri per ricopiare il compito in bella. Gli studenti avranno quattro ore di tempo per scegliere una delle tracce proposte e procedere allo svolgimento del compito nel tempo a disposizione.

La seconda prova scritta all’esame 3 media è la prova di lingue straniere. Il compito sarà simile ad uno dei compiti in classe svolti durante l’anno, e gli studenti avranno tre ore di tempo per poter svolgere il compito di inglese o francese per l’esame di media. Se è prevista anche una seconda lingua straniera, allora ci sarà anche un’altra prova scritta, ma per l’altra lingua comunitaria. Entrambe le prove concorreranno alla formazione del voto finale.

Prova di matematica ed il test Invalsi esame terza media 2016

Gli esercizi di matematica sono i più temuti dagli studenti, in quanto non tutti riescono a comprendere e ricordare tutti gli argomenti del programma e a memorizzare le formule di algebra e geometria. In ogni caso anche all’esame terza media è prevista una prova scritta di matematica. Il compito verterà su argomenti studiati in classe durante l’ultimo anno di scuola, e riguarderà le materie di algebra, geometria, tecnologia e scienze. La terza prova scritta di solito è simile ad uno dei compiti svolti durante gli anni con i professori, oppure potrà prevedere la risoluzione di diversi quesiti. Anche in questo caso gli studenti avranno a disposizione tre ore.

Infine è la volta del test Invalsi Matematica ed Italiano terza media, che sarà svolto lo stesso giorno in tutta Italia. La prova Invalsi durerà due ore, un’ora per gli esercizi di matematica, ed un’altra ora per le domande di italiano. Gli studenti potranno fare una pausa di 15 minuti tra le due ore, ed un professore vigilerà in classe affinché nessuno copi.

Esame terza media: tesina e colloquio orale, ecco come prepararsi per gli esami

La parte finale dell’esame 3 media è quella che prevede il colloquio orale con la Commissione esaminatrice. In pratica all’orale ogni studente esporrà il contenuto della propria tesina d’esame, ed i professori potranno fare delle domande sia sugli argomenti della tesina, che su altri argomenti presenti nel programma dell’ultimo anno.

I consigli dei Prof

I consigli dei Prof

Generalmente il colloquio orale dura una ventina di minuti, quindi è fondamentale portare una tesina avvincente ed originale.

Ma come fare una buona tesina per l’esame terza media? La prima cosa fondamentale è quella di non ridursi alla fine: già verso Marzo-Aprile potrete iniziare a selezionare quali sono stati gli argomenti che vi hanno interessato di più durante l’anno, ed iniziare a fare possibili collegamenti tra le varie materie.

Inoltre chiedere dei consigli ai professori potrebbe aiutare a completare prima il vostro percorso interdisciplinare perché potreste inserire argomenti presenti nel programma scolastico ma che non sono stati ancora affrontati in classe.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy