• Google+
  • Commenta
20 ottobre 2010

Call for Papers dell’Euro Mediterranean Forum for young researchers

Il Chios Institute for Mediterranean Affairs (CIMA), in collaborazione con il Centro Ellenico per gli studi europei (EKEM) e il Global Political trends (GPoT) organizza il primo Forum Euromediterraneo per i giovani ricercatori che si terrà in Turchia, a Istanbul, dal 13 al 15 aprile 2011. Il Forum per i giovani ricercatori aspira ad essere un punto di incontro per i giovani studiosi e gli analisti impegnati nella ricerca in ogni parte del Mediterraneo. Il Forum promuove un approccio interdisciplinare alla ricerca scientifca sui problemi dell’area Euromediterranea. I partecipanti verranno selezionati dai vari background accademici. Le aree di competenza includono antropologia, sociologia, storia, geografia, economia, legge, relazioni internazionali, scienze politiche, studi sulla comunicazione e i media, immigrazione, sicurezza e studi sulle culture.

I partecipanti avranno l’opportunità di presentare le loro attuali ricerche (tesi di PhD, articoli accademici, compendi, note di ricerca, ecc.) e riceveranno feedback per correggere e migliorare le loro bozze. Inoltre, incontreranno altri studiosi impegnati in attività di ricerca in ogni parte del Mediterraneo e delegati di riviste accademiche di rilievo specializzate in questioni riguardanti il Mediterraneo (Mediterranean Politics e International Journal of Euro-Mediterranean Studies). Infine, parteciperanno a tre conferenze su concetti chiave tenute da ricercatori di alto profilo scientifico con un’esperienza di lunga durata nelle relazioni euromediterranee. Possono partecipare dottorandi o titolari di borse di studio post dottorato, analisti ‘think tank’ e ricercatori legati alle università, alle fondazioni e ai centri di ricerca che abbiano meno di 35 anni. Dovranno inviare il proprio curriculum vitae e un abstract da 500 a 700 parole, scritto in inglese e contenente un contributo originale al dibattito accademico. Le proposte devono essere inviate per e-mail all’indirizzo:

mathieu.rousselin@cima-online.org

Il termine di scadenza per l’invio delle proposte è il 31 gennaio 2011.

Gli argomenti di interesse includono (ma non si limitano a):

-* il quadro della cooperazione, il processo di Barcellona, la politica di vicinato e l’unione del Mediterraneo;
-* la cooperazione regionale nord-sud e sud-sud;
-* la definizione delle priorità per il dialogo politico;
-* la sicurezza e la lotta contro il terrorismo;
-* geopolitica dell’energia;
-* immigrazione legale e illegale;
-* l’impatto del conflitto israelo-palestinese;
-* la politica economica della cooperazione euromediterranea;
-* la creazione dell’area di libero commercio euromediterranea;
-* il dialogo sugli scambi culturali e sulla società civile;
-* la cooperazione della società civile e il ruolo delle organizzazioni non governative;
-* il giornalismo nel Mediterraneo;
-* il ruolo degli stati e della società civile nel Mediterraneo settentrionale e meridionale;
-* la cooperazione accademica, il ruolo delle università e i programmi di scambio;
-* la cooperazione transfrontaliera nel bacino del Mediterraneo;
-* ‘hard power’ e ‘soft power’ nel Mediterraneo;
-* turismo sotenibile;
-* inquinamento e gestione delle risorse naturali;
-* educatione e formazione professionale.

Link: http://www.euromedaffairs.org/youngresearchers/index.php

Google+
© Riproduzione Riservata