• Google+
  • Commenta
16 febbraio 2011

Tor Vergata incontra il Brasile attraverso “Music for Peace”

L’Auditorium della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Roma Tor Vergata si aprirà all’esotico attraverso la serata “Music for Peace”, giunta alla sua seconda edizione, dedicata al Brasile.

“Music for Peace”è il progetto che intende promuovere l’educazione alla pace attraverso un percorso didattico, proponendo di analizzare i problemi del mondo contemporaneo attraverso la musica. La musica viene così a simboleggiare non solo un momento di svago ma anche un momento di aggregazione sociale e di fusione culturale, in cui è possibile trovare una prefigurazione di pace, rispetto e accettazione del diverso, assente in molte società afflitte da guerre, sfruttamento ed emarginazione.

All’iniziativa prenderanno parte giovani di diverse nazionalità del mondo portoghese, cultura esportata dalle colonizzazioni in Brasile come in Africa, unendo individualità e punti in comune.
Il Brasile, così, rappresenta la possibile convivenza pacifica di diverse etnie su un medesimo territorio, derivante da un legame “storico-culturale” con l’Angola, il Mozambico, la Guinea, Capo Verde, e obbligatoriamente il Portogallo.

Tutto ciò sarà rappresentato durante l’iniziativa attraverso danze e letture poetiche.
Con il coinvolgimento diretto di studenti e performance di gruppi esterni fra cui professionisti come Claudia Marss & Federico Laterza Duo, Jazz & Bossa Nova, Reis e Aldo Brizi, insieme a Monalisa Maia, Miss Brasile in Italia 2010, che si sono offerti spontaneamente di partecipare all’evento.

Inoltre la serata vedrà la presenza degli Ambasciatori del Brasile, oltre che di altre nazioni di influenza portoghese, e di Paesi europei ed extraeuropei e di un collegamento radiofonico con una nota trasmissione RAI.

Irene Cassaniti

Google+
© Riproduzione Riservata