• Google+
  • Commenta
17 marzo 2011

Future Film Festival, premia la migliore tesi

Il Future Film Festival lancia per la prima volta il Premio Franco La Polla: già annunciato durante la scorsa edizione della manifestazione.
La tredicesima edizione del Future Film Festival si svolgerà dal 20 al 23 aprile prossimi, sotto il segno dell’animazione e degli effetti speciali, sarà un’invasione di alieni e supereroi.

Il Premio Franco La Polla, istituito in collaborazione con l’Università di Bologna, è dedicato alla migliore tesi di laurea di argomento cinematografico, specificamente sui temi della fantascienza, del fantasy, dell’animazione e degli effetti visivi dell’anno 2010-2011. C’è tempo fino al 25 marzo per presentare la propria tesi al Premio La Polla.

Il bando è scaricabile online su http://www.futurefilmfestival.org/

Dopo la prematura e improvvisa scomparsa del Prof. La Polla, i direttori del Future Film Festival Giulietta Fara e Oscar Cosulich hanno infatti deciso di dedicare un concorso per tesi di laurea al professore che, per anni, ha collaborato al Festival e ne ha caratterizzato una delle sue anime più autentiche.

Franco La Polla era stato curatore di tanti “omaggi” del Festival, a partire dal 2006 con Macchine del Tempo, dedicato al tema del “viaggio nel tempo”, che da sempre ha affascinato l’immaginario umano ed è stato declinato dal cinema fantascientifico in molteplici e originali versioni nelle quali il tempo è percorribile quanto lo spazio.

Segue nel 2007 L’astronave è già passata, un omaggio dedicato alla fantascienza astronautica, che ha proposto una selezione di film nei quali l’astronave assume numerose e diverse valenze: da mero mezzo di trasporto, variante dell’aereo, a mezzo con il quale confrontarsi con un problema di indentità, da trappola potenzialmente mortale a modello ipertecnologico, da macchina d’esplorazione a macchina da guerra.

Nel gennaio 2009 La Polla diviene giurato del premio del Festival Platinum Grand Prize assieme a Massimo Germoglio e Maurizio Forestieri. È l’anno in cui vince il Future Film Festival il film Martin Fierro – The Movie di Liliana Romero e Norman Ruiz «per l’originalità e la ricercatezza del design, la semplicità ed efficacia della storia che racconta un vecchio poema argentino su gauchos e pampa, con la splendida tradizione della tecnica di animazione 2D».

Una menzione speciale è stata inoltre assegnata a Sword of the Stranger di Masahiro Ando «per l’ammirevole animazione e direzione che racconta una storia dai colori western in piena tradizione samurai». Proprio quest’ultimo film aveva particolarmente colpito il Prof. La Polla.

Franco La Polla è stato un docente e critico cinematografico sempre attento alla fantascienza, studioso di fenomeni quali Star Trek e la fantascienza degli anni Cinquanta e Sessanta. Dal 2004 al 2007, è stato professore di storia del cinema e direttore del Dipartimento di Musica e Spettacolo (Dams) dell’Università di Bologna.

I direttori del Future Film Festival dichiarano: “Abbiamo pensato che il modo migliore di ricordare Franco fosse dedicare un premio agli studenti, a cui lui ha dedicato gran parte della sua vita, e ai temi a lui più cari, che sono anche I temi del Festival. Il Premio vuole essere un incoraggiamento a tutti i giovani studiosi che si appassionano alla fantascienza, all’animazione, al fantasy e agli effetti speciali”.

Susanna La Polla afferma: “Voglio ringraziare i direttori del Future Film festival Giulietta Fara e Oscar Cosulich per aver intitolato a mio padre questo premio. Mi sembra un ottimo modo per ricordarlo”.

Fanno parte della giuria del premio: Silvia Albertazzi (Professore Ordinario di Letteratura Inglese e Coordinatrice Dottorato in Letterature moderne, comparate e postcoloniali), Michele Fadda (ricercatore confermato presso l’Università di Bologna), Leonardo Gandini (Professore Associato di Storia del Cinema presso l’università di Modena e Reggio-Emilia), Giacomo Manzoli (Presidente del Corso di Laurea DAMS Università di Bologna e Docente di Storia del Cinema Università di Bologna), Roy Menarini (Critico cinematografico e docente di Storia del cinema presso l’Università di Udine/Dams Gorizia), Massimiliano Spanu (Ricercatore confermato presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Trieste e Professore aggregato di Semiologia del cinema e degli audiovisivi), Enrico Terrone (Docente di Storia e critica del cinema presso l’Università del Piemonte Orientale e redattore di Segnocinema), Giulietta Fara e Oscar Cusulich (direttori del FFF). Il premio è assegnato sotto la supervisione di Susanna La Polla.

La tesi di laurea presentata dai candidati al Premio “Franco La Polla” dovrà essere stata discussa o depositata nel periodo gennaio 2009 – 25 marzo 2011.
Sono ammessi al Premio i candidati che, al momento della partecipazione, non abbiano compiuto trenta anni di età.

La scadenza per presentare le tesi è il 25 marzo 2011 (vale la data del timbro postale).

Per scaricare il bando:
http://www.futurefilmfestival.org/it/festival/2011/premio-la-polla/

Per informazioni:

Film Festival
segreteria Tel: 0512960672

segreteria@futurefilmfestival.org

Maria Teresa Violi

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy