• Google+
  • Commenta
21 aprile 2011

Placement Universitario: Bari offre un’opportunità di futuro ai giovani laureati

Presentato un nuovo bando che offre opportunità lavorative ai giovani laureati baresi fino ai 35 anni etàNell’ambito delle azioni di Placement Universitario è stato presentato il nuovo bando del Comune di Bari. I destinatari sono i laureati fino ai 35 anni d’età.

Nel corso di un workshop informativo tenutosi il 19 Aprile scorso presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, è stato presentato questo importante progetto, finalizzato alla diffusione delle opportunità e obiettivi di orientamento al lavoro contenuti nel bando pubblico, finanziato dal Comune di Bari.

L’assessore alle politiche attive del lavoro Annabella De Gennaro e il prof. Giancarlo Tanucci, delegato del Placement dell’Università degli Studi Aldo Moro hanno illustrato le finalità e le opportunità formative e di orientamento legate a questa opportunità offerta a tutti i laureati.

Qual è lo scopo del bando? Ovviamente, favorire l’ingresso nel mondo del lavoro dei giovani in possesso di laurea e residenti nella città di Bari. In una realtà difficile per l’inserimento professionale dove “ se sei giovane non puoi avere esperienza quindi non vieni considerato” oppure “ ti sei laureato troppo tardi (probabilmente perché nel frattempo hai preferito fare esperienza), vogliamo qualcuno più giovane”, nel dramma della crisi economica che sta devastando l’Italia, questo bando rappresenta un barlume di speranza e un grande stimolo.

Sono state erogate 200.000 euro di risorse finanziarie attraverso borse lavoro per tirocini formativi della durata di 6 mesi presso aziende della Provincia di Bari. È vero, uno stage non equivale a un’assunzione, ma negli ultimi tempi anche la possibilità di guadagnarsi un “soggiorno breve in azienda” è diventata un’impresa.

L’iniziativa prevede due fasi, una per quanto riguarda le aziende e una riferita ai candidati.

Inizialmente, il Comune di Bari chiede una manifestazione di interesse da parte delle aziende interessate a ospitare i tirocinanti: possono presentare la propria candidatura le PMI, le Imprese artigiane, le Grandi imprese, le Imprese commerciali, le Società cooperative sociali e di servizi, operanti in tutti i settori produttivi ad eccezione di quelli estrattivi lapidei. Sono ammesse le aziende che, alla pubblicazione del bando, espletano la loro attività da almeno sei mesi nella Provincia di Bari e che non abbiano provveduto al licenziamento né a procedure di sospensione del personale per riduzione della forza lavoro nei 12 mesi antecedenti alla pubblicazione del bando.

La seconda fase è rivolta a giovani laureati che non abbiano compiuto il 35° anno d’età: devono essere residenti nella città di Bari da almeno sei mesi dalla data di pubblicazione del bando e aver dato la disponibilità presso il Centro per l’Impiego competente per territorio ai sensi del D. Lgs. 297 del 15/12/2002 e sue modifiche e integrazioni.

La scadenza del bando è il prossimo 28 aprile 2011.

Trovate tutte le informazioni sul bando a questo indirizzo:
http://www.comune.bari.it/portal/page/portal/bari/bandiEConcorsi/bandiDiGara?id_upload=738

Per ulteriori chiarimenti potete inviare quesiti a questo indirizzo:
g.tanucci@psico.uniba.it

Roberta Restretti

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy