• Google+
  • Commenta
17 Maggio 2011

The Wholly Family di Terry Gilliam, disponibile on line: trama e trailer

The Wholly Family
The Wholly Family

The Wholly Family

Sono on line le prime immagini del set di “The Wholly Family”, il nuovo film prodotto da Pasta Garofalo che dopo aver ottenuto il Nastro d’Argento per l’esordio alla regia di Valeria Golino con “Armandino e il Madre”, si è rivolta ad un regista di fama internazionale molto particolare come Terry Gilliam, confermando così la sua grande passione per il cinema.

“Lavorare sul Brand Garofalo ci dà l’opportunità di ideare progetti di comunicazione inusuali e innovativi, dove il comune denominatore è sempre la passione: di Pasta Garofalo, di Terry Gilliam, la nostra.” Dice Benedetto Condreas di PesceRosso ideatore del progetto. Questo è quello che noi intendiamo con brand entertainment.

Le riprese si sono svolte interamente a Napoli, città che si è trasformata in musa ispiratrice più che set come dimostrano le prime immagini, che potete trovare su: www.pastagarofalo.it

“Napoli è caos – dichiara il regista – è per questo che la amo. Sembra di assistere a una danza tra tutta la gente che la abita, e tutti sembrano conoscere le sue regole”.

The Wholly Family di Terry Gilliam: la storia, trama e recensione del film

La storia di “The Wholly Family”, vede protagonista una coppia americano lui, italiana lei con un figlio di dieci anni e racconta quella straordinaria capacità di aggrovigliare sensazioni di amore e tensione estreme come solo la famiglia sa fare e generare. La trama si dipana, infatti attraverso le strade e i simboli di una Napoli che Gilliam sa leggere e decodificare al massimo delle sue contraddizioni.

“Credo sia abbastanza interessante – dichiara Terry Gilliamche questo progetto sia finanziato da un’azienda, la Garofalo, che produce pasta.

L’Italia, dove è stato prodotto il più grande Cinema mai visto al mondo, ha ora questo grande vuoto, non c’è supporto per il cinema ed è davvero deprimente. E’ perciò interessante che questo vuoto, questo spazio sia riempito da compagnie private che usano l’idea del cinema anziché fare pubblicità per promuovere il loro prodotto. Per me è stato meraviglioso”.

Protagonista di “The Wholly Family” è Cristiana Capotondi

Protagonista di “The Wholly Family” è Cristiana Capotondi, la giovane attrice italiana che, grazie alla sua bravura e professionalità, ha saputo affermarsi nel mondo del cinema raggiungendo importanti successi anno dopo anno.

“Essere diretta da Terry Gilliam, in questa produzione di Pasta Garofalo, e avere la possibilità di accedere al suo cinema, è stata per me un’esperienza unica. – dichiara l’attrice – Ho scoperto un vero artigiano del cinema. Un uomo rinascimentale in grado di fare tutti i mestieri, ma soprattutto capace di lasciarsi stimolare dal lavoro di squadra.”

Continua dicendo: “Alcuni dei suoi collaboratori, che lavorano con lui da anni, sono italiani. Mi sono spesso chiesta cosa di noi lo affascinasse. Poi l’ho visto nelle strade di Napoli e ho capito… E’ la nostra generosità, la nostra umanità e la nostra capacità di risolvere problemi complessi con semplicità e persino con un innato senso dello sberleffo. Ed è così che, attraverso il suo modo di guardarci, che pure delicatamente affiora nella storia che ha scritto e che ho avuto l’onore di interpretare, mi sono sentita, una volta di più, fiera di essere italiana. Nonostante tutto.”

Completano il cast di “The Wholly Family” Douglas Dean, Nicolas Connolly e Sergio Solli. Nel ruolo di Pulcinella il regista Renato De Maria e l’attore Antonio Iuorio, il riparatore di bambole è invece il regista Nico Cirasola, vestiti con i costumi del Premio Oscar Gabriella Pescucci. Direttore della Fotografia Nicola Pecorini.

Google+
© Riproduzione Riservata