• Google+
  • Commenta
19 Maggio 2011

Premio europeo del design 2011 per un presente sostenibile

Il Premio europeo del design 2011 per un presente sostenibile è rivolto agli studenti e ai professionisti di design di tutti i 27 Stati membri dell’UE e ai designer europei che vivono fuori dall’UE. Il concorso chiede progetti innovativi, sostenibili e funzionali, portatori di un messaggio forte sull’importanza della società civile e incentrati su un tema importante: la solidarietà intergenerazionale in un’epoca di invecchiamento demografico.

I partecipanti dovranno misurarsi con un fenomeno globale in forte aumento, proponendo soluzioni creative e pertinenti in termini di “design senza età”. Si tratterà di un design partecipativo, che coinvolgerà gli utenti finali nella progettazione dell’oggetto in un team-building transgenerazionale che vedrà la collaborazione tra artisti nascenti e designer ormai affermati.

Il concorso è promosso dal Comitato economico e sociale europeo (CESE). Sostengono l’iniziativa la direzione generale Imprese e industria della Commissione europea, l’associazione CUMULUS (International Association of Universities and Colleges of Art, Design and Media) e EIDD Design for All Europe. Le iscrizioni sono aperte fino al 30 maggio 2011.

I designer vincitori saranno informati dal CESE per iscritto e invitati a Bruxelles per la cerimonia di premiazione e l’apertura di una mostra dei progetti selezionati.

Saranno distribuiti i seguenti premi in danaro:
– primo classificato 7mila euro
– secondo classificato 4mila euro;
– terzo classificato 2mila euro.

L’obiettivo è rafforzare il coinvolgimento delle istituzioni e delle organizzazioni europee nella promozione di un design sostenibile e dell’innovazione: da un lato si intende incoraggiare un design sostenibile, innovativo e creativo e, dall’altro, investire in un sistema di acquisti pubblici sostenibili, promuovendo uno strumento di comunicazione di tipo nuovo, a vocazione sociale e rispettoso dell’ambiente, un dono promozionale dotato di funzionalità e di valore etico.

L’oggetto vincitore verrà prodotto in edizione limitata e distribuito nel 2012, Anno europeo dell’invecchiamento attivo e della solidarietà intergenerazionale, quale parte integrante della strategia di comunicazione del CESE.
Per conoscere le modalità di partecipazione al concorso, visitare il sito: http://www.eesc.europa.eu/design/rules.html .

Azzurra Mancuso

Google+
© Riproduzione Riservata