• Google+
  • Commenta
17 novembre 2011

“Tesoro, parliamone..siamo in crisi”

Domani venerdì 18 (dalle 16 alle 20) e sabato 19 novembre (dalle 10 alle 20,30), presso la Facoltà di Economia dell’Università di Torino (Corso Unione Sovietica 218/bis), gli studenti della associazione Assemblea di Economia, in collaborazione con l’Associazione per la Facoltà di Economia e il Collegio Carlo Alberto, organizzano un’apertura straordinaria della Facoltà per spiegare a tutti cos’è concretamente la crisi economica e come possiamo affrontarla.

Cosa succede ai miei soldi se “l’Italia va in default? Cosa sono gli Eurobond? E le agenzie di rating? Aumentando l’età pensionabile, sarà più difficile per i giovani trovare lavoro?….

Un weekend ricco di dibattiti, interviste e domande per capire come la crisi economica è nata, come si evolverà e perché è entrata a far parte della nostra vita quotidiana.

Dai servizi pubblici al risparmio, dalle operazioni di borsa all’aumento dell’Iva, dalla flessibilità richiesta dal mercato del lavoro alle grandi questioni di economia internazionale.

Come dobbiamo comportarci? Quando finirà la crisi? Ne sappiamo abbastanza?

In totale si svolgeranno 10 incontri, nel corso dei quali imprenditori, economisti e docenti della Facoltà si confronteranno sulle domande poste dagli studenti dell’Assemblea di Economia sui temi del lavoro, delle tasse, della crescita e del mercato finanziario internazionale.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy