• Google+
  • Commenta
19 febbraio 2012

FreedomPop: connessione gratis per tutti!

 

FreedomPop è la nuova sfida made in USA: Niklas Zennstrom, il quarantaseienne co-fondatore di Skype, programma da 65 milioni di utenti che ha rivoluzionato la comunicazione audiovisiva soprattutto sulle lunghe distanze, mettendo a rischio il mondo della telefonia fissa, avrebbe deciso di giocare un brutto tiro anche ai monopoli internet, con il lancio di una società che ha come obiettivo fornire agli utenti una connessione mobile gratuita.

Niente più “caccia alla rete” Wi-Fi o alle improbabili password di sicurezza: si tratterà, infatti, di una connessione dati su rete telefonica mobile, come accade attualmente con gli abbonamenti internet a pagamento, con la differenza che non avrà alcun costo per l’utente.

Dopo alcuni cambi di partnership, sembra che il sodalizio FreedomPop – Clearwire sia definitivo, anche se non sono pochi gli ostacoli da superare: oltre alla vera e propria guerra che si scatenerà con gli operatori di telefonia mobile, l’acquisizione di strumenti tecnici e tecnologici idonei e la copertura di tutto il territorio non saranno operazioni semplici ed immediate.

Inoltre, se il servizio fornito da FreedomPop sarà gratuito, quali saranno i guadagni dell’azienda?

Ovviamente gli introiti proverranno da messaggi promozionali e investitori pubblicitari, ma, come utenti, non faremo fatica a sopportare le fastidiosissime pubblicità a cui siamo sottoposti a volte anche in servizi a pagamento.

La connessione gratuita FreedomPop arriverà sul mercato nel 2012, per ora riservata solo agli Stati Uniti, ma, se l’idea dovesse funzionare, non è difficile credere che molte altre aziende europee accoglieranno la sfida.

Nuovi passi verso una comunicabilità estrema, totale, libera e tendente al rivoluzionario (sebbene solo in apparenza)? Probabile, non ci resta che attendere.

 

 

Google+
© Riproduzione Riservata