• Google+
  • Commenta
28 febbraio 2012

“Un solo cammino”: danze ed improvvisazioni dalla Spagna al Sudamerica

Il giorno 28/02 l’associazione La Stravaganza insieme alla fondazione Basso di Roma presenterà lo spettacolo “un solo cammino” composto da danze ed improvvisazioni accompagnate dal duo Lincoln Almada (arpa gesuita e percussioni) ed Evangelina Mascardi (chitarra barocca).

La Stravaganza,associazione Culturale,porta avanti da anni un progetto di lavoro integrato di musicoterapia e teatroterapia rivolto a portatori di disagio psichico,psico-fisico e sociale,favorendo un percorso riabilitativo e di integrazione sociale;l’alto livello artistico dei loro eventi li ha portati ad ottenere la medaglia al valore civile conferita dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

L’esibizione di oggi guiderà lo spettatore alla scoperta del Sudamerica musicale del Settecento concentrandosi in particolar modo sul Messico e sulla regione di Guaranì e focalizzando l’attenzione verso il nord dell’Argentina,Paraguay e il sud del Brasile ottenendo una commistione di elementi in cui ciascun particolare,dalla Spagna dei Conquistadores fino alla cultura autoctona del Guaranì,si fonde con estrema armonia ed allo stesso tempo rivela elementi musicali contrastanti come le jacaras spagnole,suite,motivi popolari e zarambeques.

I Gesuiti sono i protagonisti impliciti della serata non solo per il ruolo storico che hanno avuto nei confronti della popolazione del Guaranì(le cui terre furono affidate a loro e in seguito cedute al Portogallo)ma soprattutto per aver portato in Sudamerica nel Seicento l’arpa che da loro prende il nome e che da allora è rimasta invariata sia nella tecnica esecutiva che nelle sue caratteristiche.

L’ingresso è aperto a tutti e lo spettacolo si terrà in Via della Dogana Vecchia 5.

 

Google+
© Riproduzione Riservata