• Google+
  • Commenta
24 marzo 2012

Carlo Bo: Università Aperta

Dal 27 al 29 marzo 2012 i Collegi Universitari ospiteranno la XVI edizione di “Università Aperta”, la manifestazione con la quale l’Ateneo presenta la propria offerta formativa agli studenti delle scuole secondarie superiori.

L’iniziativa è il frutto di un rinnovato impegno che l’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo dedica alle tematiche legate alla scelta degli studi universitari.

Nonostante il rinvio causato dalle straordinarie nevicate di febbraio, saranno presenti più di 1400 studenti di 41 scuole di diverse regioni d’Italia.

Il programma si apre con l’accoglienza delle scolaresche e il saluto delle autorità accademiche nell’anfiteatro del Collegio Tridente. Poi i saloni sottostanti ospiteranno le aule di incontro con le dieci facoltà dell’Ateneo.

I docenti accompagnatori potranno partecipare a un workshop sull’orientamento scuola-università e inserimento nel mondo del lavoro.

Il Prof. Glauco Ceccarelli, Delegato rettorale all’Orientamento, illustra le principali novità dell’edizione 2012: <<Una prima novità è un consolidamento: quello delle azioni innovative introdotte nei due anni trascorsi, a seguito dei riscontri positivi emersi. Il numero delle prenotazioni per gli incontri di orientamento formativo pomeridiani è assai più elevato degli anni scorsi. Tali incontri vengono condotti da esperti del settore e vi si affronta con gli studenti medi superiori il tema della conoscenza di sé. Altra novità è l’evento che concluderà ciascuna delle quattro mattinate. Un momento in cui verrà sottolineato, anche con la presenza di nostri laureati che hanno trovato una qualificata collocazione occupazionale, il
valore della formazione universitaria come strumento per l’ingresso nel mondo del lavoro.>>

L’iniziativa di “Università Aperta” viene realizzata nell’ambito del Servizio Front Office, Ufficio Informazioni e Orientamento (orientamento@uniurb.it – 0722-305320).

Programma dettagliato e informazioni dettagliate su: www.uniurb.it – Università Aperta.

Google+
© Riproduzione Riservata