• Google+
  • Commenta
17 marzo 2012

Lezioni Aperte all’Università di Pavia: “Farsi un idea della crisi”

Dieci incontri sulla crisi che “morde le nostre vite” in un contesto aperto e informale, il bar dell’Università. E’ questa la proposta di studenti e ricercatori dell’ateneo pavese che dal 21 marzo al 22 maggio (dalle ore 18) organizzano “Farsi un’idea della crisi” lezioni aperte, con musica e aperitivo, realizzate con la collaborazione gratuita di docenti interni ed esterni all’ateneo. Per saperne di più su debito pubblico e speculazione finanziaria, responsabilità politica e globalizzazione.

La proposta è degli studenti dell’Udu e dei ricercatori della Rete 29 aprile dell’Università di Pavia: un’iniziativa che ha già preso piede con successo in diversi atenei italiani, su impulso di ricercatori e studenti universitari.

Nell’Università – spiega per gli organizzatori la ricercatrice Cristina Barbieri – si trovano competenze scientifiche che possono aiutare alla comprensione di fenomeni economici che si sono abbattuti sulle nostre vite, a interpretarli senza esserne soltanto sopraffatti. Abbiamo pensato all’organizzazione di un ciclo di seminari divulgativi, in tema di crisi economica, tenuti da studiosi interni ed esterni al nostro ateneo. Le lezioni non saranno per “addetti ai lavori”: saranno invece aperte e adatte a tutti nel tono, nel contenuto e nelle modalità.
Affronteremo insieme i “mostri” del debito pubblico e della speculazione finanziaria, entreremo nel mondo economico globale, risaliremo alle radici della crisi, esploreremo alcune proposte europee. Affogheremo poi le nostre paure e fatiche quotidiane nell’aperitivo “il calice amaro” e nella musica che aprirà e chiuderà ogni evento.
Abbiamo pensato questo ciclo di lezioni come un servizio di pubblica utilità. L’esperienza del lavoro quotidiano di ricercatori e studiosi messa a disposizione di tutti in un momento difficile per tutti, Università e ricerca compresi.

Ogni incontro prevede la partecipazione di un docente dell’Università di Pavia, che dialoga con un ricercatore e uno studente, oltre che con il pubblico. Due gli ospiti esterni: Sergio Cofferati, che il 4 maggio (ore 11, nell’aula grande di Scienze Politiche) interverrà su “La crisi, l’Europa, il lavoro” e Michele La Notte della Banca d’Italia, l’8 maggio (ore 11, nell’aula grande di Scienze Politiche).

Il ciclo di incontri “Farsi un’idea della crisi” è a cura di Coordinamento per il Diritto allo Studio-Udu, Rete29aprile e Università di Pavia: Alessandro Bacchetta (ricercatore in Fisica), Cristina Barbieri (ricercatrice in Scienza della politica), Grazia Bruttocao (capoufficio stampa), Bernardo Caldarola (studente di Scienze politiche), Giovanni Ferma (studente di Scienze politiche), Gianni Paramithiotti (ricercatore in Economia), Ludovico Pernazza (ricercatore in Matematica).

Programma

– Mercoledì 21 marzo – ore 18 bar dell’Università
Banche, produttori e cittadini. La finanza e le nostre vite
Marco Missaglia
Animatori: Cristina Barbieri, Gianni Paramithiotti.

– Martedì 27 marzo – ore 18 bar dell’Università
Il debito pubblico e il patto di stabilità. Fardelli antichi e vincoli nuovi
Franco Osculati
Animatori: Cristina Barbieri, Giovanni Ferma.

– Martedì 3 aprile – ore 18 bar dell’Università
Tassare gli speculatori? Prove tecniche di “tobin tax”
Enrica Chiappero
Animatori: Ludovico Pernazza, Bernardo Caldarola.

– Martedì 17 aprile – ore 18 bar dell’Università
Crisi finanziaria e informazione. E viceversa…
Riccardo Puglisi
Animatori: Alessandro Bacchetta, Giovanni Ferma.

– Martedì 24 aprile – ore 18 bar dell’Università
La responsabilità politica della crisi. Governare o lasciar fare?
Francesco Battegazzorre
Animatori: Cristina Barbieri, Bernardo Caldarola

– Venerdì 4 maggio – ore 11 Aula Grande, Facoltà di Scienze Politiche
La crisi, l’Europa, il lavoro. Nuove sfide e nuove tutele
Sergio Cofferati

– Martedì 8 maggio – ore 11 Aula Grande, Facoltà di Scienze Politiche
La crisi finanziaria e i salvataggi bancari. L’Unione Europea tra concorrenza e stabilità
Michele La Notte (Banca d’Italia)
Interviene Carluccio Bianchi

– Martedì 8 maggio – ore 18 bar dell’Università
La crisi e le fonti di energia. Raschiare il fondo del barile
Ludovico Pernazza
Animatori: Bernardo Caldarola, Gianni Paramithiotti.

– Martedì 15 maggio – ore 18 bar dell’Università
Globalizzazione e crisi. Come si vive nell’economia senza confini
Giuseppe Iannini
Animatori: Alessandro Bacchetta, Giovanni Ferma.

– Martedì 22 maggio – ore 18 bar dell’Università
Le radici della crisi e la storia delle crisi. C’era una volta l’America…
Silvio Beretta
Animatori: Cristina Barbieri, Gianni Paramithiotti.

Google+
© Riproduzione Riservata