• Google+
  • Commenta
4 aprile 2012

A Bolzano, “la lunga notte della Biblioteca”

Si potrebbe chiamare “la lunga notte della Biblioteca” quella tra il 12 ed il 13 aprile: la Biblioteca universitaria rimarrà aperta tutta la notte e i laureandi della Libera Università di Bolzano e di atri atenei potranno ritrovarsi per lavorare insieme alle proprie tesi di laurea. E mentre le meningi si spremeranno, alcuni esperti saranno a disposizione per fornire utili consigli.

La Biblioteca è sempre accessibile ai laureandi, ma dedicare loro una nottata è una novità nata dalla constatazione che un’atmosfera carica di concentrazione può fare la differenza, per la motivazione e di conseguenza per la produttività. Gli studenti potranno sostenersi a vicenda, discutendo il loro lavoro, ma anche avvalersi dell’aiuto di diversi esperti: docenti e consulenti li assisteranno e ne stuzzicheranno la creatività con brevi workshops e feedback personalizzati.

Dalle 18 a mezzanotte si svolgeranno brevi workshop (in italiano, tedesco e inglese) sulla ricerca di letteratura relativa alla tesi e brevi relazioni da cui imparare il corretto modo di citare le fonti o gestire la letteratura online. I collaboratori della Biblioteca forniranno aiuto per quanto problemi tecnici di impaginazione ed un rappresentante dell’ASUS parlerà delle possibilità di ricevere borse di studio per le tesi di laurea. Tre consulenti del Centro di scrittura daranno consigli riguardo all’elaborazione di testi ed indicazioni per migliorare lo stile di scrittura. E per allentare la tensione gli studenti potranno partecipare ad un quiz a premi preparato dalla Biblioteca.

Google+
© Riproduzione Riservata