• Google+
  • Commenta
11 aprile 2012

Calabria e Argentina mai così vicine!

Una data da ricordare per l’Unical, da oggi infatti la sua storia si intreccia con quella di una delle più prestigiose Università dell’America Latina.

Questa mattina l’Università degli Studi della Calabria ha firmato un accordo di scambio con l’Università di Rosario, Argentina. I due rispettivi Rettori prof. Giovanni Latorre, dell’Unical e il prof. Dario Maiorana  dell’ Universidad Nacional de Rosario, in Argentina hanno sancito un accordo di cooperazione scientifica e culturale tra le due istituzioni accademiche.

Nei prossimi giorni si lavorerà per concretizzare questa cooperazione. I due Atenei avranno l’occasione di scambiarsi informazioni circa i piani di studio delle proprie facoltà, organizzare soggiorni e iniziative culturali e collaborare con laureati e dottorandi in progetti di ricerca e programmi di specializzazione. Uno degli obiettivi primari risulta essere quello di migliorare e facilitare vicendevolmente la mobilitazione degli studenti, che attraverso programmi di studio e di ricerca potranno vivere a contatto con nuove culture e  accrescere così il proprio bagaglio culturale.

“Siamo estremamente soddisfatti per la sottoscrizione di questo accordo, ha dichiarato il rettore dell’UniCal. Prof. Latorre , per il prestigio dell’Università di Rosario e per avere contribuito a rendere più intensi i rapporti con una terra, l’Argentina, cui i calabresi sono storicamente molto legati. L’Accordo di scambio, inoltre, pone le basi per una feconda collaborazione sul piano scientifico e della ricerca di cui certamente beneficeranno sia il corpo docente che gli studenti della nostra università”.

All’incontro hanno partecipato anche il preside della Facoltà di Farmacia e Scienze della Nutrizione e della Salute, prof. Sebastiano Andò, il delegato ai Rapporti Internazionali, prof. Galileo Violini, il responsabile del Settore Ricerca e Relazioni Internazionali, dott. Gianpiero Barbuto ed il responsabile delle Relazioni Esterne, dott. Francesco Kostner.

Si arricchiscono di nuovo le relazioni internazionali dell’Unical, la quale per favorire l’internazionalizzazione dell’ Ateneo ha avviato un programma di scambi che oggi conta circa 109 accordi di cooperazione generale o convenzione con Università di tutto il mondo, che hanno notevolmente accresciuto la qualità dell’offerta didadittico\scientifica dell’Ateneo oltre che la sua visibilità internazionale.

 

 

Google+
© Riproduzione Riservata