• Google+
  • Commenta
14 aprile 2012

Università dell’Aquila con “pre-test” obbligatorio

Per non arrivare completamente digiuni di cosa si andrà a studiare e per testare il proprio grado di preparazione, l’Università dell’Aquila ha reso obbligatorio, dal prossimo 20 aprile, un piccolo “test di orientamento”, esclusivamente online, e  per le future matricole che vorranno frequentare i corsi di Ingegneria.

Bada bene però, non si parla di numero chiuso o di selezione o addirittura di “scarto” di coloro che totalizzeranno un punteggio basso. Il test servirà semplicemente a evidenziare se si hanno delle lacune e se quindi sarà necessario frequentare dei piccoli corsi formativi, ad esempio se non si superasse il test di Geometria o Analisi Matematica I verrà assegnato un Obbligo Formativo Aggiuntivo (OFA).

Punteggi alti invece potrebbero portare addirittura all’ottenimento dei primi crediti universitari. Potranno sostenere il test sia gli studenti del quarto che del quinto anno delle scuole superiori e avrà una valenza annuale (ossia varrà per una eventuale immatricolazione fino al 2013).

Lo stesso rettore della facoltà di Ingegneria Pier Ugo Foscolo ha confermato che il test online organizzato dal Cisia (Consorzio Interuniversitario Sistemi integrati per l’Accesso), sarà un modo per portarsi avanti col lavoro di settembre. In questo modo verranno accelerati i tempi e le modalità per far sentire gli studenti tutti allo stesso livello, così che a ottobre i corsi possano cominciare senza intoppi. A settembre sarà comunque prevista, tende a specificare, il test “cartaceo”, come ulteriore prova non vincolante ma propedeutica per l’avventura universitaria dei nuovi studenti.

Per ulteriori informazioni e per farsi un’idea e allenarsi con i test potete consultare il sito dell’Università: http://www.ing.univaq.it/noniscritti/test_orientamento.php o del Cisiahttp://www.cisiaonline.it/it/default/61/Test-di-allenamento-CISIA.html

 

Google+
© Riproduzione Riservata