• Google+
  • Commenta
9 Maggio 2012

Infanzia: chi ha più amici fa più attività fisica

Gli amici fanno bene alla salute. Possiamo affermarlo se accettiamo per buono questo sillogismo: l’attività fisica aiuta a mantenersi in forma; gli amici incrementano la nostra attività fisica; gli amici aiutano a mantenersi in forma.

A notare un connessione fra il numero di amicizie e il tempo dedicato all’attività fisica, dando una valenza pratica al secondo passaggio del nostro sillogismo, sono stati i ricercatori del Centro per le scienze motorie e la nutrizione dell’Università di Bristol. Questi hanno svolto un’indagine volta a individuare il ruolo dell’amicizia nel tempo che i bambini impegnano praticando attività fisica.

Dallo studio è emerso che, per i bambini di 10 e 11 anni, ogni nuova amicizia corrisponde a circa quattro minuti in più di attività fisica al giorno. Nel fine settimana i minuti di attività fisica collegabili a ogni singola amicizia si aggirerebbero attorno ai 14.

Secondo il Dottor Russell Jago, esperto in Scienze motorie, scienze della nutrizione e della salute, che ha partecipato alla ricerca, “queste informazioni possono essere utilizzate per definire strategie utili a migliorare i livelli di attività nei bambini in una fase cruciale del loro sviluppo”. (Fonte della dichiarazione: ANSA)

I ricercatori che hanno preso parte allo sviluppo dello studio hanno dichiarato la propria intenzione di incoraggiare i giovani ad essere attivi ed a sostenersi a vicenda.

Quello assunto dai ricercatori dell’Università di Bristol è un impegno nobile, che fa riflettere sulla possibilità di portare i risultati delle ricerche fuori dall’ambiente della comunicazione scientifica o specializzata.

Google+
© Riproduzione Riservata