• Google+
  • Commenta
6 Maggio 2012

Input 2012: pianificazione territoriale all’UniCagliari

La Facoltà d’Ingegneria dell’UniCagliari apre le porte a “INPUT 2012: VII Conferenza Internazionale su informatica e pianificazione urbana e regionale” (Seventh International Conference on Informatics and Urban and Regional Planning- INPUT 2012).

L’evento, progettato e realizzato dal Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura dell’ateneo cagliaritano e dal Dipartimento di Agraria dell’Università di Sassari, si svolgerà nei giorni 10, 11 e 12 maggio, dalle ore 9.00 alle ore 24.00, con un ampio programma (disponibile sul sito http://www.input2012.it/), ricco di appuntamenti, conferenze, e con un workshop,“Lo Spazio Urbano Conteso: come le attività e gli attori dell’economia sommersa si relazionano con la città di Cagliari”, attivo fino al 14 maggio.

Il gruppo INPUT riunisce ricercatori universitari italiani impegnati nell’applicazione dell’informatica alla pianificazione territoriale, e dal 1999, data del primo convegno tenutosi a Venezia, si è rivelato un duttile strumento di ricerca interdisciplinare sull’uso delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione come strumenti di supporto fondamentali nella pianificazione e nel controllo del paesaggio.

Se gli scholars del gruppo si sono dedicati, durante i sei incontri che hanno preceduto quello cagliaritano, alla ricerca delle metodologie, delle tecnologie e delle applicazioni, il programma di INPUT 2012 si concentrerà invece sulla selezione, l’adattamento e l’integrazione degli strumenti necessari alle attività di pianificazione ambientale.

Le nuove tecnologie hanno acquistato un’importanza essenziale nell’innovazione teorica e pratica del planning del paesaggio, urbano e rurale, e coinvolgono ormai ogni fase del processo: acquisizione della conoscenza, studi preliminari, progettazione, decisione, attuazione e controllo.

I relatori prospetteranno quindi esperienze innovative e caratterizzate dall’interdisciplinarità tecnologica, con particolare attenzione ai temi della valutazione, della pianificazione strategica, applicata non solo al territorio regionale ma anche al patrimonio culturale, dell’acquisizione dei dati e dei modelli di pianificazione futuribili.

Invited speakers saranno, nelle sessioni plenarie previste il 10, l’11 e il 12 maggio dalle ore 11.30 alle ore 13.30 presso l’Aula Magna della Facoltà d’Ingegneria (Piazza d’Armi sn / Via Marengo 3), Alison Brown della Cardiff University, UK, che esporrà un contributo dal titolo Issues of development and under-development in the globalizing world; Arnaldo Cecchini, dell’Università di Sassari, che tratterà delle New technologies and planning. INPUT 2012: an arrival and a new start; Bin Jiang, University of Gävle, Svezia, che esporrà una relazione dal titolo Computing the image of the city; Robert Laurini, Université de Lyon, Francia, che tratterà invece della Importance of spatial relationships for geographic ontologies; Giovanni Maciocco, Università di Sassari, che parlerà di Urban potential of external territories; Yap Kioe Sheng, Cardiff University, UK, che si occuperà di Housing the poor in Asia’s globalized cities.

Per informazioni, scrivere all’indirizzo e-mail info@input2012.it, oppure consultare il sito ufficiale http://www.input2012.it/

Google+
© Riproduzione Riservata