• Google+
  • Commenta
12 Maggio 2012

Viva lo sport a Tor Vergata!

È scattata il 7 Maggio la settimana dedicata alla cultura sportiva, presso la Facolà di Medicina di Tor Vergata. Si è confermato un appuntamento imperdibile per i giovani atleti, universitari e non, che guardano allo sport non soltanto come una disciplina agonistica ma come un vero e proprio stile di vita in cui fondamentale risulta essere la passione e lo star bene con gli altri, e soprattutto, con se stessi.

Fino al 14 di Maggio sono in programma  convegni, dibattiti e  seminari sul tema dello sport; iniziative e attività si sono alternate  nelle giornate scorse, sino al 9 maggio quando è andata in scena la quarta edizione della “Festa dello sport”, con la possibilità per i partecipanti di praticare numerose discipline, tra le quali il calcio a cinque, il baseball, il basket e la boxe.

Per il secondo anno di fila si è riproposto un tema caro all’ università mai abbandonato e naturalmente amato dagli studenti. È intervenuto anche il Magnifico Rettore dell’Università di Tor Vergata, il professor Renato Lauro, che ha elogiato l’importanza del corso di laurea in scienze motorie, un corso alternativo che ha ampliato il valore dello studio di una materia spesso considerato alla stregua dell’educazione fisica studiata e praticata nelle scuole superiori.

è questo lo sport e Tor Vergata ne ha colto in pieno l’essenza. È un’educazione attiva dove vengono messe in gioco le personalità, dove c’è anche il rischio di cadere nelle trappole, a volte pericolose, delle sfide che caratterizzano attività di questo genere. E il famigerato uso di ogni tipo di sostanze per la brama del primato è sempre lì, che incombe in questo mondo, concepito in realtà per il bene della società.

L’etica sembra sempre un po’ mancare nelle attività sportive, un po’ per causa del dio denaro un po’ per i motivi sopracitati e gli incontri che si susseguiranno a Tor Vergata,  fino al 14 Maggio, non tralasceranno di certo aspetti così rilevanti di un universo che se vissuto in modo sano, è solo da amare.

 

Google+
© Riproduzione Riservata