• Google+
  • Commenta
11 giugno 2012

Business Plan Competition all’Aquila; fine primo tempo

L’Aquila – Si è appena conclusa la seconda edizione della Business Plan Competition dell’Università degli Studi dell’Aquila, con numeri imprevedibili e con risultati non sperati con un incremento sostanziale delle partecipazioni.

Tema di questa “competition” la diffusione della cultura dell’innovazione all’interno del mondo accademico e imprenditoriale, cercando di rafforzare il tessuto socio-economico del territorio, incentivando la nascita di nuove imprese caratterizzate da un elevato livello tecnologico, che le porti ad essere estremamente competitive per una ripresa che dell’intero territorio in tempi brevi.

23 le idee presentate, soltanto otto però quelle selezionate. Tutte le idee hanno come denominatore comune l’interesse industriale; i progetti investono infatti tutti i settori industriali per essere maggiormente appetibili anche rispetto a terzi finanziatori.

La prima fase è stata caratterizzata dalla presentazione delle 23 idee, la seconda fase prevede la presentazione del Business Plan da parte dei team leader degli 8 progetti scelti rispetto ai criteri dettati dalla competizione. Nella redazione del Business Plan i team leader saranno affiancati da docenti esperti selezioni dall’Ateneo.

In seguito i progetti saranno sottoposti ad una seconda valutazione ad opera di una Commissione di esperti che renderà noto il responso definitivo a settembre. Saranno tre i progetti che verranno finanziati per la loro attuazione, mentre tutti gli altri team partecipanti potranno presentare i propri progetti alle imprese del luogo per eventuali finanziamenti.

Dalla polvere nasce la vita e all’Aquila, domani è già qui.

Google+
© Riproduzione Riservata