• Google+
  • Commenta
29 giugno 2012

L’ informatica e la scuola: binomio perfetto!

Il mondo sta cambiando , anzi si sta evolvendo ,  e questo anche grazie alla tecnologia odierna. Ormai tutti noi siamo in possesso di un telefono cellulare , di un personal computer fisso o portatile o addirittura di un tablet comodo e pratico da portare in ogni nostro spostamento quotidiano.

Ovviamente , anche se inutile affermarlo , sono proprio gli studenti ad essere in possesso di un telefono cellulare , talvolta anche più di uno , e sicuramente hanno un loro personal computer da usare in qualsiasi modo. Il tema da non sottovalutare è che nelle scuole elementari e medie , ultimamente , sono stati inseriti dei corsi d’ informatica. Ciò per restare al ”passo con i tempi” e soprattutto per inserire all’interno di ogni corso didattico una disciplina che sta entrando ( anche in modo invadente ed eccesivo) nella vita di alunni che ancora frequentano la scuola media o addirittura le elementari.

Ed è cosi che tra i vari laboratori di informatica nelle varie scuole , gli alunni apprendono le prime nozioni di questa appassionante disciplina facendo anche pratica con i personal computer che il Ministero dell’Istruzione ha messo a disposizione. Si inizia con l’informatica base anche se gli studenti , grazie al grande avanzamento delle ITC ( Information Communication and Technology) , hanno già acquisito delle potenziali capacità per un buon funzionamento , e delle buone conoscenze del cervello elettronico. I vari insegnanti sono sufficientemente soddisfatti di promuovere l’informatica nelle scuole perché , secondo loro , l’ evoluzione delle tecnologie dell’ informazione e della comunicazione hanno cambiato i metodi di insegnamento e i vari processi di valutazione. Cosi , anche nelle ore di lezione che non appartengono alla materia dell’informatica , ma sono altre materie , gli insegnanti approfittano di usufruire insieme agli alunni dei laboratori informatici per approfondire i vari argomenti con delle ricerche,  video , immagini utilizzando i vari personal computer , unendo cosi l’utile al dilettevole.

Inoltre dai dati statistici risulta che sono proprio gli studenti ad utilizzare di più la rete di Internet e quindi di conseguenza a passare più tempo davanti al proprio calcolatore ampliando le proprie conoscenze e competenze digitali. Insomma è opinione largamente diffusa che le tecnologie stanno dando vita a un lungo cambiamento che si protrarrà ancora per anni. Questa rivoluzione tecnologica non solo sta trasformando il sistema economico , ma anche la vita quotidiana dell’intero mondo contemporaneo includendo un consolidamento della dotazione informatica alla quale l’istruzione non poteva non farci caso!

 

Google+
© Riproduzione Riservata