• Google+
  • Commenta
15 luglio 2012

Biancaneve e il Cacciatore, è sfida aperta tra Kristen Stewart e Charlize Theron con incassi da record

Dall’11 di luglio 2012 in tutte le sale italiane Biancaneve e il Cacciatore, trasposizione in chiave gotica della celebre favola dei fratelli Grimm con Charlize Theron e Kristen Stewart nei ruoli della perfida Ravenna e della combattiva Biancaneve.

LA RIEDIZIONE DI UNA FAVOLA SENZA TEMPO.  Ormai risulta chiaro a tutti che Hollywood per questo 2012 abbia subito il fascino della favola più celebre dei fratelli Grimm, con ben due pellicole cinematografiche incentrate sul tema della bellezza fra gelosie, seduzioni di ogni sorta e arti magiche per diventare nel tempo la più bella del reame. Ma Biancaneve e il Cacciatore, per la regia di Rupert Sanders  si discosta parecchio dalle pellicole che l’hanno preceduta: dimentichiamoci quindi l’atmosfera disneyana del film d’animazione del ’37, come quella con forti componenti indie che ha visto nel ruolo di matrigna cattiva un’accattivante Julia Roberts. La Biancaneve interpretata da Kristen Stewart si trova invece immersa in ambienti decisamente gotici e dark, perseguitata da una matrigna tanto bella quanto estremamente decisa a mantenere saldo il potere nelle sue mani, pronta a uccidere la figliastra per essere per sempre regina incontrastata del suo regno.

LA TRAMA DEL FILM  E IL CAST DI ATTORI. Perfidamente meravigliosa, la regina Ravenna (interpretata da Charlize Theron) ossessionata come poche dalla sua bellezza, contrasta il suo decadimento  fisico con tutte le armi magiche in suo possesso, decidendo poi di sbarazzarsi dell’odiata figliastra Biancaneve (Kristen Stewart), poichè soltanto mangiando il suo cuore diverrà la più bella del reame. intrappolata nella torre del castello Biancaneve però riesce a sfuggire alle grinfie del fratello di Ravenna,  andando a rifugiarsi nella foresta oscura. Ravenna allora si rivolge al Cacciatore Eric (Chris Hemsworth), ordinando di ucciderla; ma i due si alleano insieme ai Nani – che in questa versione cinematografica sono otto non sette- ingaggiando una lotta senza esclusioni di colpi contro l’esercito di Ravenna. Non mancherà ovviamente il momento in cui Biancaneve cadrà come morta dopo aver morsicato la famigerata mela avvelenata, ma il bacio del risveglio non sarà dato dal principe William (Sam Claflin) bensì dal più prosaico cacciatore Eric, dotato di una spiccata tendenza al bere. Il lieto fine è ormai prossimo: la Principessa Biancaneve di nuovo in vita e a capo dell’esercito con l’aiuto dei Nani sferra l’ultimo attacco al castello dove si è rifugiata Ravenna, in un duello che la vede vittoriosa, mentre  la bellezza mortifera di Ravenna si decompone davanti ai suoi occhi.

INCASSI DA RECORD.  il cocktail di atmosfere gotiche, unito alle numerose battaglie all’ultimo sangue e all’immancabile tocco del triangolo amoroso già visto in Twilight- dove non a caso la Stewart ne è protagonista-, senza dimenticare i siparietti comici dei Nani, utili a smorzare i momenti più dark del film, sono gli ingredienti di base di questo Biancaneve e il Cacciatore che si rivela alla fine per quello che è: una rilettura in chiave horror e postmoderna della fiaba più famosa del repertorio dei fratelli Grimm. Una rilettura che è risultata essere di sincero gradimento per il grande pubblico accorso nei cinema italiani,  stando agli incassi ottenuti nei primi tre giorni di sala , con circa 1,5 milioni di euro superati soltanto in Italia. Se il botteghino manterrà fede a queste promesse Biancaneve e il Cacciatore sarà -insieme a The Amazing SpiderMan- il film evento della stagione cinematografica estiva del 2012.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy