• Google+
  • Commenta
12 agosto 2012

Cervello in vacanza? Allenalo per Settembre

Allenare il fisico può essere difficile e faticoso ma mai quanto tenere in forma la mente. Dopo mesi e mesi di lavoro, quando finalmente arrivano le tanto agogniate vacanze, si tende a disconnettere il cervello smettendo semplicemente di utilizzarlo: sbagliatissimo! Così facendo si rischia di infiacchire la corteccia che, lasciata totalmente inattiva per un periodo di tempo, perderebbe elasticità e velocità di ragionamento.

Fortunatamente non è tardi per correre ai ripari: i neuropsicologi che a Monza hanno fondato l’ente non profit Assomensana hanno messo appunto una specifica Ginnastica Mentale® per esercitare le funzioni celebrali durante il periodo estivo. L’allenamento di Luglio ed Agosto, in attesa della Settimana di Prevenzione dell’Invecchiamento Mentale che si terrà nella settimana che va dal 17 al 22 Settembre, prevede 7 esercizi da eseguire con cadenza giornaliera: Rossella ci ha già provato e ci darà alcune importanti dritte.

Il primo esercizio è svegliarsi al mattino ed iniziare la giornata lavando i denti con la mano solitamente non utilizzata: questo aiuta ad attivare attenzione e memoria con il risultato di un’equivalenza di capacità dopo una settimana. Rossella suggerisce di cambiare radicalmente l’ordine delle nostre abitudini quotidiane per sollecitare la corteccia a non dimenticare nessuna azione e riabituarsi ogni giorno.

Il secondo esercizio consiste nello scrivere i nomi dei protagonisti uomini oppure donne o dei luoghi ove è ambientato un film: aiuta le capacità di associazione e memorizzazione, ben diversa se invece di visionare un film si decide di leggere un libro oppure un quotidiano, come ha fatto la nostra amica corsista, poiché la possibilità di tornare indietro e rileggere qualcosa che ci è sfuggito inibisce parte della concentrazione.

Il terzo esercizio potrebbe risultare di facile esecuzione perciò Rossella propone diverse alternative al semplice svuotare una scatola di graffette colorate e poi suddividerle: per esempio si potrebbe raggrupparle in ordine alfabetico per colore dopo averle gettate per aria in modo da sparpagliarle. Il quarto esercizio è imparare l’alfabeto al contrario, non impossibile ma a dir poco inutile.

Continuando a giocare con le lettere, il quinto esercizio propone di scrivere tutte le parole che vengono in mente di una lettera dell’alfabeto: chi ha già provato, ci fa notare che non avendo limiti temporali non si tratta di una sfida impossibile ma combinando più lettere il tutto si fa più interessante. Il sesto esercizio spinge la nostra mente ad un importante lavoro di recupero delle informazioni ovvero scrivere gli oggetti visti di un determinato colore durante la giornata: per i più allenati potrebbe risultare a dir poco banale per cui inventare un intero menu gastronomico di piatti di un unico colore potrebbe essere una valida alternativa.

Il settimo ed ultimo esercizio consiste nel cambiare percorso cominciando banalmente da una casuale deviazione su una strada a noi conosciuta per arrivare a lunghi viaggi verso mete sconosciute con il fine di fare ritorno a casa fissando la nostra attenzione visiva su alcuni riferimenti visuo-spaziali come case, cartelli e quant’altro. Prendetevi cura della vostra mente anche in estate, mi raccomando! Si tratta di un bene prezioso da non sottovalutare.

Fonte immagine: http://www.personaltrainerblog.it/allenamento-per-la-mente/

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy