• Google+
  • Commenta
7 agosto 2012

“Finita la stagione dell’autonomia?” A Pisa per il X Convegno Codau

Sarà l’Università di Pisa a ospitare il X convegno annuale del CODAU, l’organismo che riunisce i direttori amministrativi e i dirigenti degli atenei italiani.
L’appuntamento, che si terrà a Calambrone dal 20 al 22 settembre 2012, mira ad approfondire la riflessione su un tema cruciale per il futuro del sistema universitario del nostro Paese, quello dell’autonomia, partendo dal quesito che dà il titolo all’incontro: “Finita la stagione dell’autonomia?”.
Dopo essersi affermato all’inizio degli anni ’90 e aver avuto un’applicazione estensiva per oltre un decennio, questo principio sta conoscendo da qualche anno una fase regressiva, legata sia alla rigidità della legislazione in campo universitario che ai limiti imposti dalla difficile congiuntura economica attraversata dal Paese.
Rettori, direttori amministrativi e dirigenti si confronteranno dunque per capire se si può ancora parlare di autonomia e quale spazio ci può essere per questo valore all’interno di un modello di università in rapida e profonda trasformazione.

La tre giorni pisana vedrà come protagonisti i massimi rappresentanti del mondo universitario italiano, dal presidente della CRUI, Marco Mancini, a quelli di CUN, Andrea Lenzi, e ANVUR, Stefano Fantoni, fino al direttore generale del MIUR, Daniele Livon.
Interlocutori di prestigio saranno l’ex presidente del Consiglio, Giuliano Amato, che sarà intervistato dal caporedattore del TG3 Toscana, Franco De Felice, sul tema “Globalizzazione, Stato e Università”, e l’ex ministro Giulio Tremonti, che parteciperà alla tavola rotonda finale su “L’università standardizzata, l’università autonoma… comunque in cambiamento”.
All’iniziativa parteciperà anche il vice presidente della Regione Toscana, Stella Targetti.
Per la prima volta, infine, al convegno del CODAU sarà presente una delegazione dell’associazione che raggruppa i dirigenti delle università europee, l’Heads University Management Administration Network Europe (“Humane”).

Siamo particolarmente soddisfatti di poter ospitare il X convegno del CODAU – ha commentato il direttore amministrativo dell’Ateneo pisano, Riccardo Grasso e di poter tornare a discutere del tema dell’autonomia universitaria, già affrontato nei precedenti appuntamenti, rilanciando l’importanza di questo principio nella costruzione dell’università del futuro. L’incontro servirà poi per fare il punto sul processo di cambiamento in atto nel sistema universitario italiano, in cui l’Università di Pisa è all’avanguardia con scelte innovative e coraggiose che hanno riguardato il nuovo Statuto, la governance e l’assetto organizzativo della nostra istituzione”.

Fonte immagine: www.tomsblog.it

Google+
© Riproduzione Riservata