• Google+
  • Commenta
22 agosto 2012

Giornata della Regina al Frutteto sperimentale Navarra

Giornata dedicata alla Regina, la pera Abate Fetél, la varietà più coltivata in Emilia Romagna, quella di domani, giovedì 23 agosto alle 9 presso il Frutteto dimostrativo sperimentale della Fondazione Navarra (via Conca 73 B, Malborghetto di Boara, FE), dove si terrà la presentazione delle attività di ricerca di AGER Innovapero, il progetto messo a punto dal Tecnopolo Terra&Acqua Tech dell’Università di Ferrara assieme ad altri 7 istituti di ricerca, per aumentare la competitività della pericoltura e sostenere un comparto che attualmente risente delle forti difficoltà del settore agricolo.

Finalità del progetto è quella di individuare i punti critici lungo la filiera del pero, con l’obiettivo di ottimizzare la qualità del processo dal produttore al consumatore, creando una forte ricaduta con trasferimento tecnologico sul territorio, a beneficio di tecnici, agricoltori e consumatori.

Il lavoro di ricerca, che prevede una forte ed innovativa attività sia in laboratorio che in campo, si sviluppa in tre linee principali: sostenibilità delle produzioni, ottimizzazione della tecnica colturali, studio della maturazione e della conservazione dei frutti. In particolare, i ricercatori di Terra&Acqua Tech sono impegnati nello studio di molecole biocompatibili naturali per il controllo dei fitopatogeni, agenti responsabili delle malattie del pero, e di sistemi sostenibili per le produzioni agricole attraverso nuovi impianti anti-insetto. Terra&Acqua Tech è anche responsabile del piano di comunicazione per la disseminazione e il trasferimento tecnologico di tutti i risultati ottenuti nella ricerca dai diversi partner.

Gran parte della sperimentazione di campo è condotta a Ferrara, nei frutteti sperimentali della Fondazione per l’ Agricoltura F.lli Navarra, partner del progetto, dove proprio domani i ricercatori di AGER Innovapero presenteranno anche i primi risultati ottenuti dalla sperimentazione.

Immagine tratta da http://www.estense.com

Google+
© Riproduzione Riservata