• Google+
  • Commenta
10 agosto 2012

Poste italiane assume ancora

Il gruppo Poste italiane assume offre nuove opportunità lavorative: terminato il reclutamento per il periodo estivo, con tremila assunzioni dislocate nei vari uffici della penisola, ora è possibile candidarsi per la prossima ricerca di personale che andrà a coprire il trimestre di novembre, dicembre 2012 e gennaio 2013.

L’azienda, ormai divenuta una delle più grandi società per azioni il cui capitale è gestito dallo Stato, continua la sua politica di abbattimento costi, proponendo contratti a termine alle risorse che verranno selezionate esternamente al gruppo.

[adsense]

Le figure ricercate sono sempre quelle di postini-portalettere e copriranno il trimestre novembre 2012-gennaio 2013 con disponibilità a lavorare sotto le feste natalizie e di capodanno.
Poste Italiane prevede contratti di lavoro a tempo determinato CTD, di durata trimestrale, stipendio di 1.190 Euro al mese, con buoni pasto, TFR, tredicesima e quattordicesima, mentre l’orario lavorativo sarà di 36 ore settimanali da lunedì a sabato.

I candidati devono possedere almeno il diploma con una votazione non inferiore ai 70/100 o 42/60, non superare i 35 anni di età al momento dell’uscita del bando, saper guidare un motorino Liberty Piaggio 125 e non aver mai lavorato precedentemente per Poste italiane in quanto il contratto è una tantum.
le sedi di lavoro sono dislocate in quasi tutta la penisola: coprono le ALT (Aree Logistiche Territoriali) suddivise tra Nord Ovest, Lombardia, Nord Est, Centro 1 (Firenze, Toscana, Umbria), Centro (Roma e Lazio), Sud (Napoli e Campania), Sud1 (Bari, Puglia, Molise e Basilicata), Sud 2 (Palermo e Sicilia), Sardegna e Calabria.

Poste italiane assume – La selezione non avviene tramite concorso ma attraverso la valutazione dei vari curricula inviati a Poste italiane nell’apposito sito, ricordando che Il 20 ottobre 2011 l’azienda ha aggiornato il sito web dell’inserimento curricula, chiunque volesse partecipare alla selezione per le assunzioni relative all’anno 2012 deve reinserire i propri dati visto che le candidature inviate precedentemente non saranno prese in considerazione.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy